Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

– Adesso è molto più pesante – E24

ELLINGSRUD, OSLO (E24) Katherine Løsnesløkken era solita risparmiare denaro per depositare un conto di riserva per bambini o un fondo fiduciario. Ora è una prenotazione, quindi non va in rosso. È una delle tante che sanno che i prezzi elevati li rendono finanziariamente stretti.

APERTO: Kathryn Lossenslokin spera che la sua apertura sulle finanze familiari possa aiutare le persone in situazioni simili. Pensa che non devi sentirti povero anche se non hai buoni consigli.
Inserito:

Katherine Losensloken vive in una casa a schiera a est di Oslo, con East Field come il suo vicino più prossimo, con le sue due figlie, di sei e sette anni, e il cane Helga. “Trova la casa”, la chiama.

Qui, tutto viene ereditato, un utente ha acquistato sul mercato Finn.no o ci sei riuscito tu stesso.

– È uno sport per risparmiare denaro. Dice che è divertente realizzarlo.

Va anche di pari passo con l’essere rispettosi dell’ambiente, aggiunge.

L’auto a benzina è stata sostituita da un’auto elettrica, un centro fitness e Leos Lekeland una passeggiata nel bosco, il caldo si è abbassato e la famiglia non ha lanciato cibo, tranne le croste del pane della bambina che non aveva imparato a fare amore ancora.

Un po’ stanco, ammette Løsnesløkken, è assolutamente essenziale per l’economia.

– In generale, la situazione ora è molto più pesante rispetto a novembre, per noi in termini finanziari, dice madre di due bambini, è diventata madre single qualche anno fa quando ha perso il marito.

Attualmente lavora come infermiera a basso reddito.

Handy: Katherine Lossensloken è nella stanza della ragazza più giovane. Ha rifatto il letto da sola.

Mi sento come se quando sono seduto alle riunioni dei genitori e parlo di regali di compleanno e feste di compleanno, non ho molto. Catherine dice che non ho molti soldi rimasti per queste cose.

Prima, avrebbe risparmiato denaro per metterli nel conto di riserva dei bambini o nei fondi. Ora è una prenotazione, quindi non va in rosso.

– Non c’è un motivo piacevole, dice.

Aspettatevi un’ulteriore crescita dei prezzi

L’anno scorso è diventato più costoso per le famiglie norvegesi. In particolare, i prezzi di elettricità, carburante e generi alimentari sono aumentati notevolmente.

A marzo, l’indice generale dei prezzi al consumo, CPI 4,5 per cento Rispetto allo stesso mese dell’anno scorso, guidato da un aumento del 40 per cento dei prezzi del carburante e di quasi il 24 per cento del prezzo dell’elettricità.

READ  Giornata rossa per la borsa di Wall Street

L’inflazione core, che è l’indice dei prezzi al consumo corretto per le variazioni fiscali al netto dei prodotti energetici, è aumentata del 2,1%.

L’inflazione sembra continuare. L’invasione dell’Ucraina ha portato a un altro aumento dei prezzi delle materie prime, che sarà evidente nel portafoglio qui a casa, secondo Norges Bank.

Si aspettano che l’inflazione core annuale sarà del 2,5% nel 2022, rispetto all’1,7% nel 2021.

Le spese aumentano da 40.000 a 60.000

Per battere i tassi in aumento, la Norges Bank ritiene che sia giunto il momento di aumentare il suo tasso chiave. Crea spese aggiuntive per le famiglie che possiedono case.

Complessivamente, tassi di interesse più elevati e prezzi più elevati per cibo, carburante ed elettricità possono comportare un costo aggiuntivo annuo compreso tra 40.000 e 60.000 NOK per una famiglia di quattro persone che vive nella Norvegia orientale, a seconda che viva in una casa unifamiliare o in una casa con terrazze e che dimensioni hanno un mutuo.

Mostra i calcoli effettuati da E24.

Prezzi più elevati per le sole spese fisse di grandi dimensioni potrebbero garantire una riduzione dei salari reali per le famiglie norvegesi, sulla base di un aumento salariale del 3,7%, che Fellesforbundet ha negoziato per conto dei dipendenti del settore.

Il più grande salto di prezzo degli ultimi 40 anni

Da gennaio a febbraio 2022, i prezzi dei generi alimentari sono aumentati del 4,5%, il più grande aumento di prezzo degli ultimi 40 anni.

Per Løsnesløkken è stato necessario passare a cibi più economici e pianificare e fare la spesa settimanale per contrastare l’improvviso aumento dei prezzi.

– La nostra cena costa sempre meno di 100 corone. Compro cose in esposizione e mi piace comprare di più a colpo d’occhio.

Rispetto a marzo dello scorso anno, i prezzi dei generi alimentari in Norvegia non sono aumentati. Ma il TBU State Accounts Committee stima che i prezzi dei generi alimentari aumenteranno del 4-5% fino al 2022.

A proposito di priorità

La mamma di due figli è piena di consigli e trucchi per far andare avanti l’economia, spesso in un modo che sia divertente anche per i bambini.

Fa molti regali di Natale con le sue figlie, coltivano patate, pomodori, erbe aromatiche e cetrioli nell’orto e lei stessa taglia i bambini.

– Ci saranno più sentieri nei boschi, che bruceranno nel fuoco e andranno a Frognerparken, che è gratuito e conveniente, dice.

Raramente si tratta un po’. Allora avrà una cattiva coscienza.

“Quindi devo aver lasciato cadere qualcos’altro, come un viaggio da McDonald’s per comprare un gelato che le ragazze pensano sia così divertente”, dice.

Tuttavia, è preoccupata che non si sentano poveri.

Non devi essere povero anche se non hai dei buoni consigli. Dice che si tratta di priorità.

Lei stessa in precedenza era abituata ad avere una buona economia, e quindi conosceva entrambe. Crede che la cosa più importante per affrontare un’economia ristretta sia avere una visione d’insieme.

Metterlo in ordine in casa è una cosa bellissima, perché poi sai quello che hai. Può essere un po’ disordinato nella parte superiore, ma avere un sistema è importante per poter essere economici, dice.

Schema: una madre di due figli porta la spesa che riceve una volta alla settimana da Oda.

Record attuali

Nel febbraio 2021, i clienti elettrici norvegesi hanno avuto un assaggio di quello che sarebbe stato un anno elettrico straordinario.

La crisi energetica in Europa ha colpito e la carenza di gas ha spinto i prezzi ai massimi storici. Il balzo dei prezzi è diventato così forte che il governo e la SV hanno deciso di fornire un regime di sostegno per la popolazione di oltre cinque miliardi di corone.

Per Løsnesløkken, questo sussidio per l’elettricità è stato un importante reddito aggiuntivo negli ultimi mesi. Hanno già un basso consumo energetico e quindi non hanno la possibilità di ridurre ulteriormente.

– Noto bene l’elettricità, ma poi sono in una posizione “fortunata” perché ho meno del reddito minimo per ottenere il sussidio per la casa e il sussidio per l’elettricità, ha detto.

Ciò significa un sostegno totale di 4.500 corone al mese.

Modificato: Kathryn Lossensluken ha scambiato la sua vecchia auto a benzina con un’auto elettrica usata ad agosto quando ha visto che i prezzi del carburante stavano iniziando a salire.

Senza il regime di sussidi e la riduzione temporanea della tassa sull’elettricità, l’aumento dei prezzi dell’elettricità, compreso l’affitto della rete, sarebbe stato di circa l’84% da marzo 2021 a marzo 2022, secondo Statistics Norway.

READ  Seadrill si trova in gran parte in una borsa vulnerabile - E24

Il mese scorso è stato annunciato che il governo avrebbe esteso i sussidi per l’elettricità fino a marzo 2023.

Buffer in meno

Contemporaneamente all’impennata dei prezzi, le turbolenze seguite all’invasione russa dell’Ucraina hanno causato enormi oscillazioni nei mercati azionari globali e molti hanno visto crollare il valore del denaro e delle azioni.

Løsnesløkken è uno di quelli che l’hanno testato.

– I miei soldi stanno andando male ora con l’instabilità del mondo, quindi devo sedermi sulla barca e aspettare che salgano di nuovo a zero. Dice che ha bloccato il mio buffer.

Crea sempre più differenze

L’economista dei consumatori di Nordea, Derya Incedursun, ritiene che l’aumento dei prezzi che stiamo vedendo oggi sia eccezionale e sarà troppo pesante per molti poiché arriva subito dopo la pandemia di Corona.

– Ci sono molti che non hanno preparato le proprie risorse finanziarie per affrontare Corona o i prezzi insolitamente alti che vediamo ora, ha detto.

Economista dei consumatori: Derya Enkidorsson in Nordea.

Pertanto, ritiene che molti dovranno affrontare un periodo finanziario difficile in futuro.

Quando accade qualcosa del genere, sia con le epidemie che con l’aumento dei prezzi, la differenza nella società diventa sempre più evidente, dice.

Si potrebbe dire di dover sottolineare il consumo e dare la priorità a qualcosa, ma non è facile per le famiglie che sono già stressate, dice.

– Risparmi e risparmi, ma allo stesso tempo i prezzi salgono, quindi sei sempre nello stesso posto. Posso capire che questo è difficile per molti.

Il suo miglior consiglio è di alzare il telefono e controllare se è possibile ottenere un’assicurazione più economica o tassi di interesse migliori. E se è finanziariamente difficile e sai che non puoi gestire altri rialzi, potresti prendere in considerazione un ancoraggio dei tassi di interesse.

WIN-WIN: Quando la famiglia stava prendendo un cane, Catherine era interessata a trovare qualcuno che fosse sano e quindi economico per l’assicurazione.

Vuoi insegnare ai bambini l’economia

Nonostante il fatto che le finanze siano qualcosa che molte persone tengono vicino al petto, Catherine è abbastanza franca. Crede che sia un peccato che le finanze personali siano spesso un tabù.

Ne parla molto anche con le sue figlie.

Voglio che i bambini capiscano il denaro e non lo facciano da soli. Dice che deve essere appreso.

Spera che la sua apertura aiuterà le persone che si trovano in una situazione simile.

Potete formare la comprensione e aiutarvi a vicenda se siete più aperti. È un peccato fingere di avere più di quello che hai. Va bene stare in mezzo all’albero e sotto di esso, senza che ci sia nulla di cui vergognarsi.

– Ci ho pensato molte volte quando ho organizzato il compleanno di un bambino. Non ho la possibilità di organizzare grandi compleanni con temi che stanno diventando sempre più popolari. Sentire la pressione per realizzarlo è la sensazione che le finanze siano tabù. Mi rallegro davvero per l’alta torta al cioccolato e per la caccia al tesoro. È importante, dice, non dover fingere.

Continua a leggere E24+

Le spese fisse quest’anno saranno molto più costose