Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Agli ospedali di Gaza è stata data una scadenza: – Condanniamo questo

Agli ospedali di Gaza è stata data una scadenza: – Condanniamo questo

Il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu ha affermato che gli attacchi su larga scala contro la Striscia di Gaza sono “solo l’inizio”. Ora all’ospedale è stata data una scadenza per l’evacuazione.

Pubblicato:

Israele si sta ora preparando per quella che probabilmente sarà un’invasione di terra di Gaza e ha ordinato a 1,1 milioni di persone di fuggire dal nord e dal sud di Gaza verso il confine egiziano.

Il motivo è che nei prossimi giorni l’esercito effettuerà importanti operazioni militari a Gaza City.

Venerdì sera sono emersi nuovi segnali di un’invasione di terra imminente, quando all’ospedale Al Awda è stato detto di evacuare l’ospedale entro le 22:00.

Ma mezz’ora prima della scadenza del termine è arrivato un nuovo messaggio: il termine è stato posticipato alle 5, ora norvegese, di sabato mattina.

Medici Senza Frontiere condanna questo avvertimento.

– I nostri dipendenti stanno ancora curando i pazienti in questo ospedale situato nel nord della Striscia di Gaza. Stiamo cercando di proteggere il nostro personale e i nostri pazienti, afferma Björn Ivar Fall, consulente per la comunicazione di MSF, a VG.

Venerdì VG ha intervistato gli abitanti di Gaza terrorizzati che hanno raccontato la storia“Non abbiamo via d’uscita”

Ordini di evacuazione: Israele ha emesso diversi avvisi di evacuazione a Gaza.  Venerdì il primo ministro Benjamin Netanyahu ha incontrato a Tel Aviv anche il segretario alla Difesa americano Lloyd Austin.

In un breve discorso di venerdì sera, ha esordito porgendo le sue condoglianze a tutti gli israeliani che hanno perso i loro cari a partire da sabato scorso, quando Hamas ha attaccato Israele. Da allora, il Paese ha risposto con una serie di attacchi mortali contro Gaza.

READ  Ecco come i soldati norvegesi si addestrano con i droni sulla Lituania - NRK Norvegia - Una panoramica delle notizie da diverse parti del paese

Netanyahu ha detto: – Stiamo colpendo i nostri nemici con una forza senza precedenti – questo è solo l’inizio.

L'esercito israeliano sta rafforzando le sue forze lungo il confine con Gaza.  I soldati di Hamas morti giacevano ancora in un mucchio lì vicino.

– Sollevamento dei capelli

Il segretario generale dell’organizzazione, Minnie Nicolai, afferma che la notifica di lasciare il nord di Gaza e l’ospedale è preoccupante. Crede che questo sia un attacco all’assistenza medica e umana.

-Stiamo parlando di più di un milione di persone. Siamo costantemente testimoni di un linguaggio che disumanizza le persone, e questa violenza ne è una manifestazione. La Striscia di Gaza è rasa al suolo. Migliaia di persone muoiono. Tutto questo deve finire adesso. Condanniamo le richieste di Israele nei termini più forti possibili.

Immagini televisive dall'ospedale Al Awda venerdì sera.

Circa 20 membri del personale internazionale che lavorano nel nord della Striscia di Gaza sono stati trasferiti a sud nella notte fino a venerdì. Alcuni operatori sanitari rimarranno nel nord per poter aiutare i malati e i feriti.

– Siamo molto preoccupati per ciò che accadrà ai civili che non potranno lasciare la parte settentrionale della Striscia di Gaza una volta scaduto il termine fissato da Israele, dicono in una dichiarazione al VG.

Scorri indietro

L’Organizzazione Mondiale della Sanità chiede a Israele di ritirare l’ordine di evacuazione dalla Striscia di Gaza.

– Un’evacuazione di massa sarebbe disastrosa – per i pazienti, gli operatori sanitari e gli altri civili lasciati indietro o intrappolati nel flusso di persone, ha affermato venerdì sera l’Organizzazione mondiale della sanità in una dichiarazione.

READ  Un impiegato della marina britannica trovato morto a Stoccolma

– Con i continui attacchi aerei e la chiusura delle frontiere, i civili non hanno nessun posto sicuro dove recarsi. L’organizzazione continua ad affermare che quasi la metà della popolazione nella Striscia di Gaza ha meno di 18 anni.

Venerdì sera il segretario generale dell’ONU António Guterres ha parlato della situazione in Israele e a Gaza.

– La situazione a Gaza ha raggiunto un nuovo e pericoloso minimo, ha detto Guterres in una conferenza stampa.

Sei confuso riguardo allo sfondo? Il conflitto è complesso e può essere difficile da comprendere. Sii più saggio qui: Domande e risposte: Il conflitto in Israele e Palestina.

Pubblicato: