sabato, Giugno 22, 2024

Ampia ripresa negli Stati Uniti: nuovi dati rafforzano la fiducia nei tagli dei tassi di interesse

Must read

Bertina Buccio
Bertina Buccio
"Lettore. Appassionato di viaggi esasperatamente umile. Studioso di cibo estremo. Scrittore. Comunicatore. "

Il mercato azionario statunitense ha registrato un ampio rally nella giornata rialzista, dopo lo sviluppo contrastato del giorno precedente.

Ecco come è andata con i tre principali indici di Wall Street:

  • L’indice Standard & Poor’s 500 è salito dello 0,51% a 5.214,08 punti.
  • L’indice tecnologico Nasdaq è salito dello 0,27% a 16.346,26 punti.
  • Il colosso industriale Dow Jones ha chiuso in rialzo dello 0,85% a 39.387,76 punti, in rialzo per il settimo giorno consecutivo.
  • L’indice della paura è sceso del 2,2% a 12,71.

Il rendimento dei titoli di stato statunitensi a dieci anni ha raggiunto il 4,455% alle 22:00 ora norvegese, in calo dello 0,028. Secondo MarketWatch, ora UBS prevede che tale importo scenda al 3,85% entro la fine dell’anno.

Secondo Bloomberg, un’asta di titoli di Stato trentennali del valore di 25 miliardi di dollari, con una buona domanda, ha contribuito al calo dei tassi di interesse. Lo stesso hanno fatto i nuovi dati del mercato del lavoro statunitense.

Cibo per le speranze di tassi di interesse più bassi

Verrà tagliato? La speranza in un taglio dei tassi da parte della Federal Reserve e del governatore Jerome Powell aumenta con i nuovi numeri di giovedì. Immagine: Bloomberg

I dati relativi alle richieste di disoccupazione di giovedì hanno mostrato 231.000 richiedenti per la prima volta la scorsa settimana, oltre 20.000 in più del previsto, il numero più alto dall’agosto dello scorso anno. Ciò aumenta la fiducia nei tagli dei tassi di interesse da parte della Fed.

La settimana scorsa, i “dati chiave del mese” hanno mostrato una crescita inaspettatamente bassa dell’occupazione non agricola negli Stati Uniti. “Si tratta di un tasso di interesse basso”, ha commentato il capo economista Harald Magnus Andreessen di SpareBank 1 Markets dopo il calo dei numeri di posti di lavoro.

READ  Un nuovo balzo del prezzo del gas - E24

A proposito, giovedì la Banca centrale britannica ha deciso di mantenere invariato il tasso di interesse di riferimento al 5,25%. Tuttavia, due su nove nel comitato di politica monetaria hanno votato a favore del taglio, rispetto a uno nella riunione precedente e anche alle aspettative di uno adesso. Gli altri sette hanno votato a favore del mantenimento del tasso di interesse.

Sulla scia della decisione sul tasso di interesse, l’indice britannico FTSE 100 è salito a un nuovo massimo storico. L’indice ha chiuso in rialzo dello 0,33% a 8.381,35 punti dopo essere salito a 8.396,25 punti.

Giovedì la Borsa di Oslo è stata chiusa, tra gli altri mercati azionari.

Sette è meraviglioso

Le piattaforme Meta sono aumentate per il settimo giorno consecutivo con un aumento dello 0,6%. Le azioni Microsoft sono aumentate dello 0,4% e Amazon dello 0,8%. Le azioni Apple hanno chiuso in rialzo dell’1,0%. Le azioni di Google Alphabet sono aumentate dello 0,25%, mentre le azioni di Nvidia sono scese dell’1,8%. Le azioni Tesla sono scese dell’1,6%.

Secondo la CNBC, Home Depot e Caterpillar hanno contribuito alla crescita dell’indice Dow Jones, con i loro prezzi in aumento del 2,5 e del 2,1%.

Dati trimestrali

Warner Bros Discovery, secondo la CNBC, ha prodotto utili massimi e minimi più deboli del previsto ed è rimasta in ribasso per un lungo periodo, ma il titolo è salito e ha chiuso in rialzo del 3,1%.

La catena di cinema AMC Entertainment ha riportato un calo del 4,4% in termini di ricavi e ospiti. La società di semiconduttori ARM è scesa del 2,3% dopo aver fornito indicazioni deludenti. Anche Airbnb ha fornito previsioni deludenti, in calo del 6,9%, anche se i risultati del primo trimestre sono stati migliori del previsto.

READ  Strangolare la produzione di petrolio - eccezioni per alcuni paesi

More articles

Latest article