Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Anfield non verrà utilizzato se l’Inghilterra vincerà il torneo nel 2028

L’ultima volta che l’Inghilterra ha ospitato un torneo internazionale di calcio è stato nel 1996, quando il Campionato Europeo era nel paese. A quel tempo, Anfield poteva ospitare 42.730 spettatori ed era il terzo stadio più grande del torneo in termini di capacità dietro il vecchio Wembley con 76.567 spettatori e l’Old Trafford con 55.000 spettatori.

All’epoca furono giocate quattro partite ad Anfield. Tre nella fase a gironi e nei quarti di finale tra Francia e Olanda. Anche Anfield non è stato utilizzato quando l’Inghilterra ha ospitato la Coppa del Mondo nel 1966. Le partite si sono poi svolte a Goodison Park.

Con la Gran Bretagna che ora si unisce all’Irlanda nella competizione per il Campionato Europeo 2028, Anfield non sarà più nell’elenco degli stadi da utilizzare, Lo riporta il Times.

Il tappeto erboso è troppo piccolo

Gran Bretagna e Irlanda stanno combattendo con la Turchia per ospitare il Campionato Europeo nel 2028. Il primo turno di presentazione con la UEFA si terrà a novembre, con domande complete in scadenza ad aprile. Sarà poi deciso con votazione nel settembre 2023.

intimo: Non sono sei metri dalle panchine sul lato lungo al prato di Anfield.

L’erba di Anfield è troppo piccola per essere considerata uno stadio dei Reds per le partite. Per l’elenco UEFA degli stadi che potrebbero ospitare le finali di Champions League, ad esempio, il tappeto erboso dovrebbe essere di 105 per 68 metri. La dimensione di Anfield è di 101 x 68 metri, e sono probabilmente questi regolamenti che significano che Anfield è molto piccola.

Nel regolamento della Federcalcio europea Prevede inoltre che ci debba essere una distanza di almeno sei metri dalle tribune sui lati lunghi e sull’erba e 7,5 metri dietro la porta.

READ  Casper Rudd copia le leggende del tennis - VG

Non sono stati presi in considerazione lo Stamford Bridge di Chelsea, l’Emirates Stadium dell’Arsenal o l’Elland Road di Leeds.

Gli stadi lo sono

Ora si trova tra dieci stadi della Premier League, di cui sei dovrebbero giocare in una fase finale. Questi gli stadi oggetto di studio:

National Arena di Wembley, Tottenham Hotspur Stadium, London Stadium (West Ham), Villa Park (Aston Villa), MK Stadium (MK Dons), Old Trafford (Manchester United), Etihad Stadium (Manchester City), New Everton Stadium previsto a Bramley Moore Dock, Stadium of Light (Sunderland) e St James’ Park (Newcastle).

Attualmente: il nuovo stadio dell'Everton a Bramley-Moor Dock potrebbe ospitare le partite del Campionato Europeo 2028. La struttura dovrebbe essere pronta nell'estate del 2024.

pertinente: Il nuovo stadio dell’Everton a Bramley-Moor Dock potrebbe ospitare le partite del Campionato Europeo 2028. La struttura dovrebbe essere pronta nell’estate del 2024.

I candidati saranno Wembley, Tottenham Hotspur Stadium, Villa Park, Old Trafford, Bramley More Dock e St James’ Park, oltre all’Aviva Stadium e Croke Park a Dublino e uno ciascuno per Scozia, Galles e Irlanda del Nord.

Potrebbero esserci partite nella città di Liverpool nel torneo, ma si giocherà nella nuova struttura dell’Everton a Bramley-Moor Dock. Lì sono in corso i lavori di costruzione e lo stadio, che potrà ospitare 52.888 spettatori, sarà pronto nell’estate del 2024, quattro anni prima di un possibile Campionato Europeo in Gran Bretagna.