giovedì, Giugno 20, 2024

Apertura di SAS per la prenotazione dei posti sul primo volo aereo elettrico – documento

Must read

Bertina Buccio
Bertina Buccio
"Lettore. Appassionato di viaggi esasperatamente umile. Studioso di cibo estremo. Scrittore. Comunicatore. "

Foto: Javad Parsa/NTB

SAS apre venerdì per prenotare i posti sul primo volo elettrico commerciale della compagnia nel 2028. Non si sa quante persone si metteranno in fila.

SAS parla da tempo del fatto che vuole mettere gli aerei elettrici nel traffico di linea, a un certo punto nel futuro. Ora sembra che quel futuro sia fissato per il 2028, quando la compagnia dovrebbe effettuare il primo volo commerciale su un aereo elettrico.

Le prenotazioni dei biglietti inizieranno effettivamente ora, secondo il CEO Anko van der Werff.

– Il fatto che ora possiamo invitare i nostri passeggeri nella prossima grande tappa del futuro dell’aviazione è una naturale continuazione dello spirito pionieristico e un passo importante nel viaggio verso un’aviazione a emissioni più basse, afferma il CEO di SAS Anko van der Werff.

L’obiettivo SAS di emissioni nette zero entro il 2050 è, come affermato, di buon umore e politicamente corretto.

A quel punto (2050), la stragrande maggioranza dei manager SAS di oggi che sostengono quella promessa sarà fuori dall’azienda per molto tempo, risparmiata dal dover rispondere di come sono andate le cose.

– Per raggiungere questo obiettivo, parteciperemo allo sviluppo tecnologico rappresentato dai velivoli elettrificati, ha scritto la società in un comunicato stampa.

Sarà possibile prenotare biglietti stradali tra Norvegia, Svezia e Danimarca.

SAS è già una compagnia aerea con finanziamenti molto limitati (vedi caso sotto). Qualcuno si chiederà come, in una situazione del genere, si possano stanziare ingenti fondi per sviluppare una tecnologia così impegnativa e incerta di cui si discute qui.

In SAS, secondo molti, si dovrebbe avere abbastanza denaro per cercare di ottenere denaro per rifornire gli aerei e pagare i dipendenti.

READ  Dibattito, demenza | Campagna contro la demenza: triste vedere i propri cari appassire

Alcuni potrebbero vedere questa acrobazia dell’aeroplano elettrico come un tentativo di distrarre dall’attuale situazione critica dell’azienda.

Allo stesso tempo, può essere visto come un tentativo di acquistare benevolenza dai politici che si spera possa contribuire al ritiro dell’ancora di salvezza finanziaria della SAS.

Non si sa quante persone si metteranno in fila per prendere parte a questo primo viaggio annunciato.

È improbabile che vi sia un numero molto elevato di lettori del documento, o provenienti da altri ambienti in cui avete acquisito familiarità con le questioni fondamentali della sicurezza aerea. È solo per augurare buon viaggio e buona fortuna ai primi passeggeri.

Leggi anche:

SAS ha perso più di 4 miliardi di corone svedesi da novembre a fine marzo

Leggi anche questo:

Avenor ci ha promesso un futuro con aerei elettrici – e ora il sogno è infranto: Airbus sta chiudendo il progetto dell’aereo elettrico

Benvenuti all’incontro!

Nuovo libro! Richiesta dagli editori di documenti:

Il documento Forlag è pubblicato da Mattias Desmet. Acquista qui il libro!

Chiedi anche:

Compra “Scienza incerta” di Stephen E. Kunin come tascabile Qui e come e-book Qui!

Acquista il libro di Susan Fessinger «Battaglia culturale in classe»! Puoi anche acquistarlo come ebook.

Diventa un abbonato e accedi a tutti i nostri stati non appena vengono pubblicati:

Ricordati di supportare il documento:

More articles

Latest article