Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Apple non è più seconda nel mercato della telefonia mobile

I giganti cinesi della telefonia mobile hanno sempre distrutto la lista dei numeri uno in termini di quota di mercato, e con i giganti affermati Samsung e Apple ci sono buone ragioni per guardare nello specchietto retrovisore. Ora c’è stato un nuovo e meraviglioso sviluppo su questo fronte.

Numeri delle agenzie di analisi Analizza Dimostra che il produttore cinese di telefoni cellulari Xiaomi ha ora superato Apple nel mercato della telefonia mobile e ha conquistato il secondo posto nella quota di mercato globale, un risultato piuttosto impressionante.

Forte aumento delle vendite

Secondo Canalys, Xiaomi ha raggiunto una quota di mercato del 17% durante il secondo trimestre di quest’anno, grazie a un aumento dell’83% delle vendite di telefoni cellulari. Apple ha avuto un aumento più modesto dell’1% e si è conclusa con una quota di mercato del 14%.

Significa anche che Xiaomi ha ora iniziato a dare una spinta al collo di Samsung. Il colosso sudcoreano ha guadagnato una quota di mercato del 19% nel secondo trimestre, dopo un aumento delle vendite del 15% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

Xiaomi ha tradizionalmente il suo punto d’appoggio più forte nella sua nativa Cina, ma negli ultimi anni ha iniziato ad espandersi in modo aggressivo in altre regioni, non da ultimo in Europa.

Xiaomi sta crescendo all’estero a un ritmo elevato. Ad esempio, le spedizioni sono cresciute di oltre il 300 percento in Sud America, del 150 percento in Africa e del 50 percento in Europa occidentale, ha affermato il direttore della ricerca di Canalys, Ben Stanton, in un comunicato stampa.

Profitti dal declino di Huawei

Certo, le società di ricerca spesso operano con numeri leggermente diversi in termini di vendite e quota di mercato, e gli altri due principali attori Gartner e IDC non hanno ancora rilasciato i loro numeri per il secondo trimestre. Nel primo quarto ha dato IDC Xiaomi ha una quota di mercato dell’11,4% e Apple del 12,9%. a Gartner Le cifre erano 12,9 per cento e 15,5 per cento.

READ  Bose QuietComfort 45 rivelato in un rapporto della FCC

Sia IDC che Gartner sottolineano che Xiaomi, così come le altre due società di telefonia mobile cinesi Oppo e Vivo, hanno beneficiato notevolmente del fatto che Huawei sia stata eliminata dalla prima lista. Huawei ha iniziato una feroce lotta con le vendite dopo l’entrata in vigore delle sanzioni statunitensi contro l’azienda.

Come menzionato da digi.no Xiaomi è stata anche inserita nella lista nera dall’amministrazione Trump a causa di sospetti di affiliazione militare, che Xiaomi stessa ha negato. La società è finita in tribunale per impugnare la decisione.