Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Argentina – Durante la partita è morto un noto giornalista di calcio

New York (Dagbladet): Wahl, un noto giornalista di calcio, era in Qatar a seguire i Mondiali quando è morto, secondo quanto riferito dalla US Soccer Federation e National Public Radio, Radio Pubblica.

– L’intera famiglia del football americano è sconvolta nell’apprendere che abbiamo perso Grant Wahl. La sua scrittura e le storie che ha raccontato continueranno, secondo una dichiarazione rilasciata dalla Federcalcio Cinguettio.

Wahl stava lavorando come analista per la CBS durante i quarti di finale tra Olanda e Argentina quando è morto.

– shock completo

Anche sua moglie, Celine Gunder, esperta di controllo delle infezioni e consigliera dell’amministrazione Joe Biden, commenta la morte Cinguettio:

– Sono così grato per il sostegno della famiglia di mio marito Grant Wahl e dei tanti amici che ci hanno contattato stasera. Gounder scrive: Sono completamente scioccato.

Anche molti altri giornalisti sportivi rendono omaggio a Boal.

Accesso negato

In precedenza in WC, Wahl si è fatto un nome come sostenitore dei diritti dei gay. Ha detto, tra l’altro, che lui Inizialmente gli è stato negato l’ingresso alla partita tra USA e Galles perché indossava una maglia iridata.

Secondo Wahl, ha ricevuto un chiaro messaggio dalle guardie di sicurezza che non lo avrebbero lasciato entrare a meno che non indossasse una maglietta diversa. Le guardie hanno anche preso il suo telefono, dopo che ha pubblicato una sua foto e ha spiegato la situazione a più di 800.000 follower su Twitter.

Ma dopo 25 minuti, le guardie hanno cambiato idea. Si sono scusati e hanno fatto entrare Lawal. Hanno affermato di voler solo proteggerlo, temendo come gli altri fan avrebbero reagito alla maglia.

Faceva caldo in campo nella partita tra Olanda e Argentina quando una tempesta di lanci è entrata in campo. Reporter: Cristian Vermeiros / Video: Twitter / Foto: NTB
Mostra di più

negli ultimi minuti

– Sto bene, ma l’intera situazione mi ha fatto pensare: “Cosa succederebbe se un normale qatariota indossasse la stessa maglia senza che il mondo intero guardasse?” come è andato chiese Wal Cinguettio.

Wahl è stato anche molto critico nei confronti del trattamento dei lavoratori stranieri che hanno costruito le strutture dello stadio per la controversa Coppa del Mondo.

Ce lo dice l’agente di Wahl, Tim Scanlan Il New York Times che era seduto in tribuna stampa durante gli intensi minuti finali della partita quando si è sentito improvvisamente male. Dice anche che Wahl non si è sentito bene negli ultimi giorni.

– Non ha dormito bene e gli ho chiesto se avesse provato la melatonina o qualcosa del genere. Ha detto: “Devo riposarmi un po’”, dice Scanlan al giornale.

READ  - Non potrei essere più felice - VG