Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Artisti norvegesi: Verso Spelman

La cantante Marthy Valley lunedì sera ha criticato lo Spielman Award per aver discriminato le categorie.

Lo stesso Valle è stato nominato in classe per esibizioni e canzoni pop, e la reazione è arrivata in un post su Facebook, dopo che il premio è stato distribuito alla radio, cinque giorni prima della trasmissione televisiva da Sentralen a Oslo.

Quest’anno, 20 dei premi di quest’anno verranno assegnati prima delle trasmissioni televisive. Solo otto premi verranno assegnati dal vivo venerdì 22 aprile.

Nel post, Vale confronta l’esperienza di quest’anno di ricevere un’e-mail di invito a seguire la radio, con la sua prima nomination per un Premio Spellemann in 20 anni.

“Era onorevole e riverente, e se tutte le lezioni non erano ugualmente eccitanti per tutti, era una questione di principio assurdo che fosse almeno altrettanto importante in questa particolare serata, come ho scritto.”

Interpretazione norvegese: È così che reagiscono gli artisti quando TIX traduce “Girl in Oslo” di Bigbang. “Ogni volta che ci incontriamo.” Musica/testi: Øystein Greni.
Mostra di più

Errore fatale

Il vincitore nella categoria canzone, Tunisia, martedì, ha accettato le critiche sulla sua pagina Facebook privata. Rivolgiti ad altri candidati:

– Avresti dovuto sentire alla radio che ho vinto il premio “Traffico e musica”! Le cose sono andate storte, tutti avrebbero dovuto trovarsi in una grande sala, un po’ nervosi ed eccitati, ben addobbati per un grande concerto di musica. Scusa e rispetto!

Tuva Syvertsen, pioniera del gruppo folk rock Valkyrien Allstars, è d’accordo con le critiche di Valle e Tønes, a condizione che considerasse inclusiva la premiazione colpita dalla pandemia l’anno scorso.

La band ha portato a casa il premio allo show Nitimen su NRK, dove erano presenti tutti i candidati.

Dal punto di vista di un musicista, sono d’accordo con Vale, che questa è una notte per celebrare l’ampiezza della vita musicale norvegese. È un peccato che possa essere vissuta come se parte della musica fosse un po’ nascosta, dice Sivertzen a Dagbladet.

READ  Michael Nesmith Matt - VG

– Soprattutto per gli artisti che lavorano con musica non commerciale e che non hanno necessariamente un vasto pubblico, penso che sia importante organizzare una serata chiaramente dedicata all’ampiezza della vita musicale norvegese, continua.

Syvertsen capisce come gli artisti possano sentirsi ingannati quando apprendono che il premio nella categoria in cui sono nominati viene assegnato alla radio.

– Allora sai che non hai vinto. Penso che molte persone smettano un po’ quando si fa in questo modo. Quindi dici che il prezzo finirà per significare meno.

– Più di una fiera

La compositrice e musicista Maja SK Ratkje è stata nominata più volte per il Premio Spellemann, e si ritiene che il premio di quest’anno significhi che la musica norvegese non è ampiamente presentata alle persone.

– Il Premio Spellemann è più di un semplice spettacolo del settore commerciale, ma rende la distribuzione abbastanza noiosa da muoversi in quella direzione, ha detto Ratke a Dagbladet.

Allo stesso tempo, il musicista è pessimista sulla capacità dei canali più grandi di mostrare la propria ampiezza.

Musicisti e compositori non commerciali hanno da tempo affermato che è prevedibile l’arrivo di NRK e di altri canali importanti. È un peccato per un pubblico che non sa già quali canali usare per scoprire il nuovo che non è mainstream, dice Ratke.

– Ho cercato di sollevare tutti

Tutti i premi verranno mostrati venerdì. Vogliamo fare il possibile per fare qualcosa di buono per lo spettatore, abbiamo anche cercato di alzare il livello per tutti gli artisti pubblicandolo in diverse regioni durante la settimana, dice Stian Malme a Dagbladet.

READ  Per paura di non poter più giocare dopo la vaccinazione con bypass coronarico

È il direttore del progetto Spellemann di NRK e crede che il modo in cui è organizzata la cerimonia di premiazione di quest’anno, al contrario, possa aiutare a dare a ogni singolo artista più visibilità di quella che avrebbe ricevuto durante una normale mostra di premi.

– NRK si concentra molto su Spellemann, specialmente questa settimana. P1 riproduce solo musica norvegese per tutta la settimana, mentre P3 suona ogni venerdì. Malmy afferma che tutti i candidati nelle 28 categorie ricevono anche recensioni editoriali.

Ha confermato che tutti i candidati sono stati invitati alla trasmissione televisiva di venerdì e alla cerimonia successiva. Il centro sarà pieno di ospiti, anche se la distribuzione è avvenuta nei giorni precedenti.

Meno stagnazione per alcuni candidati

Allo stesso tempo, il project manager comprende che alcune persone pensano di perdere qualcosa quando non tutti i premi vengono assegnati contemporaneamente, nella stessa stanza e per lo stesso pubblico.

– Sono d’accordo sul fatto che questo significa che venerdì sarà meno divertente per alcuni candidati. È difficile produrre una spedizione di 28 prezzi.

Secondo Malmy, i premi assegnati insieme ai clienti abituali (edizione di quest’anno, canzone dell’anno, premio onorario e Spellemann di quest’anno) vengono scelti dopo aver valutato i luoghi in cui le buone storie funzionano davanti al pubblico televisivo.

Malme pensa che questo sia un buon modo per presentare artisti di cui i telespettatori potrebbero non aver sentito parlare. Allo stesso tempo, pensa che siano preoccupati di non formare una squadra A e B con gli artisti.

“Portiamo con noi tutte le esperienze e i feedback per il prossimo anno, ma sono sicuro che la trasmissione televisiva di venerdì si tradurrà in una buona esperienza sia per gli spettatori che per l’industria musicale norvegese”, afferma Malmi.

READ  Mira Craig sul backup Corona di MGP: