Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Aryna Sabalenka ha sconfitto Paula Badosa dopo la morte del suo ex fidanzato Konstantin Koltsov

Aryna Sabalenka ha sconfitto Paula Badosa dopo la morte del suo ex fidanzato Konstantin Koltsov

Amici intimi: Paula Badosa (TV) e Aryna Sabalenka si sono abbracciate dopo la partita. Foto: Lynn Sladky/AP/NTB

(Aryna Sabalenka – Paula Badosa 6–4, 6–3) Aryna Sabalenka ha vinto la partita di apertura del Miami Open appena quattro giorni dopo la morte del suo ex fidanzato Konstantin Koltsov (42 anni).

Sabalenka ha vinto in due set contro la sua migliore amica spagnola. A rete i due si sono abbracciati a lungo.

Nel corso degli anni Sabalenka e Badosa hanno trascorso molto tempo insieme. Nella partita di Miami, entrambi hanno giocato in total black dopo la morte del loro ex amico Konstantin Koltsov.

Abbraccio: Paula Badosa (TV) ha mostrato amore dopo la sua perdita con Aryna Sabalenka. Foto: Albello/AFP/NTB

– Le ho parlato molto negli ultimi giorni. È scioccante che l'abbia dimenticata perché è la mia migliore amica. Allo stesso tempo è scomodo giocare contro di lei, ha detto Badosa prima della partita.

Sabalenka non ha rilasciato dichiarazioni dopo la vittoria su Badosa, ma lo ha fatto mercoledì.

– La morte di Konstantin è una tragedia inimmaginabile, anche se non stiamo più insieme, ho il cuore spezzato, si legge nella dichiarazione pubblicata. BBC.

Sabalenka ha già condiviso diverse foto di loro insieme:

Sabalenka e Badosa si sono incontrate nel secondo turno del Miami Open, dopo che Badosa ha sconfitto Simona Halep al primo turno. Sabalenka è sfuggita al primo turno grazie al suo punteggio alto.

Aryna Sabalenka è seconda al mondo e l'anno scorso ha vinto l'Australian Open.

Sabalenka e Badosa hanno condiviso diverse foto insieme:

Koltsov ha giocato tre stagioni nella NHL con i Pittsburgh Penguins, così come in due Olimpiadi con la squadra nazionale bielorussa.

Oltre alla sua carriera da giocatore, Koltsov ha anche allenato il club KHL Salavat Yulayev Ufa e la squadra nazionale bielorussa.

READ  Hao porta con sé cose positive dalla sconfitta del Liverpool e nella prossima partita hanno il City

“Era una persona forte e positiva, amata e rispettata da giocatori, compagni di squadra e tifosi. Possa riposare in pace”, ha scritto Salavat Gulagev Uva in una delle lettere. dichiarazione.