Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Asheim dopo l’orrore: – Ero così arrabbiato – VG

Preoccupazione: il giovane leader dei Tory Ola Svenbe e il vice leader dei Tory Henrik Achim affermano che la strada sta andando molto prima che i gay possano vivere come eterosessuali.

Henrik Asheim e Ola Svenneby sono due famosi politici gay. Dopo l’orrore che ha colpito Oslo lo scorso fine settimana, hanno un sogno e una preghiera.

Inserito:

Il sogno è che potranno vagare per le strade, affittare le loro amiche e baciarle, come fanno gli omosessuali senza che nessuno alzi un sopracciglio.

Sfortunatamente, è molto più avanti di te. Ma ho vissuto qualcosa di buono domenica dopo l’attacco terroristico. Il mio amico ed io eravamo fuori a fare una passeggiata a Oslo di domenica e abbiamo notato una positività molto diversa dalle persone quando ci siamo affittati a vicenda. Era come se ci facessero un cenno di apprezzamento, dice il vice leader dei Tory Henrik Achim.

Sì, ho avuto quasi la stessa esperienza. Questo andava bene, dice il giovane leader del Partito conservatore Ola Svenpi (25).

Li incontriamo in un pub londinese, il luogo di ritrovo gay nel centro di Oslo, sulla strada dove il 43enne Zaniar Matapor gli ha sparato addosso, uccidendo due persone e ferendone più di 20.

FRISTED: Ci siamo incontrati con i due davanti a una birra in un pub londinese. Svenneby dice che è uno dei santuari dove i gay possono vivere liberamente.

Svenneby dice che c’è ancora molta strada da fare prima che gli omosessuali vengano equiparati agli eterosessuali.

L’orgoglio è una settimana all’anno in cui sei completamente al sicuro in pubblico, quando i gay mostrano il loro amore. Il resto dell’anno, solo qui a Londra e in pochi altri posti abbiamo questa sicurezza.

READ  Språkpedagog: – Utstrakt maskebruk har ført til kraftige forsinkelser av fienili språkopplæring

– Ha paura di essere convocato

Descrivono la vita di tutti i giorni, soprattutto nei fine settimana, quando in realtà non osano assumere le loro ragazze.

– Dopo la Pride Parade del 2019, un’auto si è fermata e ha urlato “Vaffanculo gay”. Penso che ciò che molte persone sentono sia incertezza. Non osiamo mostrare il nostro amore in pubblico per paura di contraccolpi. Il giovane leader dei Tory dice che non mi sento a mio agio ad affittare la mia ragazza ovunque e almeno a non baciarmi, e aggiunge:

C’è un’incertezza costante, perché hai paura di essere chiamato. Queste sono in gran parte dichiarazioni gergali e insulti.

Dice che il terrore fa qualcosa nella sua testa, che ti piaccia o no.

Quando la strada fuori da un pub londinese diventa teatro di un attacco terroristico, l’incertezza aumenta notevolmente.

Achim, 38 anni, dice che l’obiettivo è chiaro.

Vita dura: – A volte vieni chiamato e purtroppo conosco amici gay che sono stati attaccati. Achim dice che non lo proverai.

C’è ancora molta strada da fare prima che gli omosessuali si sentano al sicuro nelle strade come gli eterosessuali. L’obiettivo è arrivarci, ovviamente. Non possiamo essere felici finché tutti non si sentono al sicuro per strada e possono mostrare amore a coloro che amano.

– Non lo affronterai

Fondamentalmente non è un grosso problema nella vita di tutti i giorni, dice Asheim, ma quando è il momento di festeggiare e l’alcol scorre, ci sono alcuni che non sono in grado di mettersi al guinzaglio.

– A tarda notte di sabato a Oslo, ci penso una e due volte prima di assumere la mia ragazza per strada. A volte vieni chiamato e purtroppo conosco amici gay che sono stati attaccati. Non lo sperimenterai, dice Asheim, che ha posato con la sua ragazza al VG questa primavera.

READ  In una società aperta alla filosofia, deve esserci spazio sia per i credenti che per i non credenti | Ingrid Rosendorf Guise
Hard Reality: Henrik Asheim dice che lui e la sua ragazza Simon Stisen a volte non possono mostrare il loro amore in pubblico.

Riproduce ciò che vivono come una situazione molto comune:

C’è chi dice che va bene essere gay, ma che devi guadagnare molto da questo. “Ottenere molto” è ciò che gli eterosessuali danno per scontato. Come baciare Karl Johan alle 2:30 di notte per gioia e amore.

IN BOX: Erano d’accordo su molta politica, ma il carillon nel pub era così pieno di canzoni dell’Eurovision, che ci è voluto del tempo per concordare qualcosa che funzionasse per entrambi.

Spera e chiede alle persone di unirsi all’ultimo percorso verso l’uguaglianza LGBT.

Non vogliamo fare troppo di noi stessi, ma vogliamo solo essere in grado di farlo come tutti gli altri. Chiedo al popolo norvegese di contribuire a questo.

– Ero così arrabbiato

Ovviamente, il terrorista non deve riuscire.

– Ero così arrabbiato. E poi penso che non dovrebbe riuscire a creare quel tumulto e quella paura. Penso che questo sarà dimostrato quando la parata dell’orgoglio avrà luogo a Oslo. Potrebbe esserci tempo per la condivisione standard.

Aggiunge:

– forse anche da ambienti mai visti prima. Perché si tratta di qualcosa di semplice come le persone che possono camminare per le strade in sicurezza con la loro ragazza. Dopodiché, molti parteciperanno per manifestare contro il terrorismo che ha colpito Oslo.

Ricordi: Sulla strada per un pub londinese, hanno passeggiato tra il mare di fiori in memoria di coloro che sono morti la notte prima di sabato scorso.

Achim dice che ci sono state molte discussioni durante e prima dell’Oslo Pride, ma non è proprio di questo che parla il Pride.

READ  Questo era il punto di partenza. Ora la bancarella del cibo è la stanza migliore di Maya Vardeberg.

Dobbiamo riunirci attorno ai valori comuni che l’orgoglio è stato ed è da sempre, senza farne una lotta ideologica: il diritto ad essere liberi, ad essere se stessi e come chi vuole.

– discussioni acute

– Quali sono i dibattiti difficili?

– Per quanto riguarda l’orgoglio quest’anno, ci sono state numerose discussioni estreme nella battaglia queer. Ciò ha portato molti che si sono opposti o criticato l’orgoglio a usarlo come argomento contro l’orgoglio.

– Posso fare due esempi, dice:

Uno è il dibattito alternativo che Non è solo un caso perversoCosì come il Ministro dell’Infanzia e della Famiglia Partecipato a. La seconda è la discussione sul nostro sistema di pianificazione degli insegnanti; Quando i bambini dovrebbero imparare a conoscere il sesso?

Achim dice che il lordo è comunque la cosa più importante.

– Ci sono discussioni legittime, ma non è quello che siamo nello show. Si tratta di permettere alle persone gay di stare insieme e mostrarlo in pubblico e celebrare l’amore.