Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Asus ha lanciato un tablet pieghevole

Asus ha lanciato un tablet pieghevole

…e un tablet da gioco.

Lo ZenBook 17 Fold può essere utilizzato in molti modi e viene fornito con una tastiera.

I tablet potrebbero non essere la categoria di prodotti più attraente, con gli iPad di Apple che si avvicinano allo “standard” per la maggior parte delle persone e Surface di Microsoft per coloro che hanno bisogno di un laptop piatto. Ma ora Asus sta cercando di aumentare il divertimento con due nuove ed entusiasmanti varianti di battaglia al CES. Uno si chiama ZenBook 17 Fold ed è un tablet di grandi dimensioni che può essere piegato o utilizzato come laptop.

Il secondo è una sorta di concorrente di Surface di Microsoft, solo con un enorme hardware di gioco con il nome ROG Flow. Sebbene Asus non abbia confermato il prezzo unitario, l’ufficio nordico dell’azienda ci dice che i prodotti arriveranno qui intorno alla metà del 2022.

ZenBook 17 Fold Si basa su uno schermo OLED da 17 pollici che si piega al centro. Si piega come un libro, con una tastiera non fissata tra i due “volumi”. Il piano è che puoi mettere la tastiera davanti a uno schermo completamente esposto o sdraiarti su metà del prodotto, quindi funziona come una sorta di laptop con uno spazio sullo schermo come 12 pollici in piedi a sinistra.

La risoluzione di un laptop è superiore al Full-HD (1920 x 1280), mentre lo schermo completamente esposto ottiene la cosiddetta risoluzione QHD, con 2560 x 1920 pixel. Dovrebbero esserci abbastanza pixel qui per essere nitidi indipendentemente dall’uso. Come suggerisce la risoluzione, questo è un aspetto del 4:3 – che è un po’ insolito nel mondo spesso “estremamente ampio” della tecnologia, ma vediamo costantemente diverse forme di schermi, tablet e laptop che cercano di utilizzare questo tipo di aspetto semiquadrato; Schermi TV più vecchi.

Lo schermo è anche più veloce dei telefoni cellulari e dei tablet che in precedenza erano a 60Hz, con una frequenza di aggiornamento di 90Hz. Un problema con molti schermi flessibili è che c’è un certo effetto gel: parti dello schermo si muovono leggermente più lentamente di altre. Pertanto, le righe di testo possono apparire distorte e “offensive” durante lo scorrimento. Molto spesso, questi effetti scompaiono in una forma o nell’altra quando le prestazioni dello schermo vengono aumentate oltre i 60 Hz.

Inoltre, questo dovrebbe essere un display HDR, anche se con uno degli standard HDR inferiori disponibili; Display Vesa HDR500 True Black. Come suggerisce il nome, 500 nits è la luminosità massima, mentre True Black significa semplicemente che il nero è completamente nero, qualcosa che è possibile solo su schermi in cui ogni pixel ha una luce individuale e può essere spento completamente.

Asus non ha ancora detto nulla di specifico sul prezzo, ma suggeriscono che lo ZenBook 17 Fold sarà relativamente costoso a causa della tecnologia dello schermo, forse più di 20.000 corone.

Vediamo anche che questo sarà un tablet di lusso in altre funzionalità, come 1 TB di spazio di archiviazione, che devi pagare a caro prezzo per altri prodotti. Fino a 16 GB di RAM e un processore Intel rivelano anche che stiamo parlando di un “PC normale” in un design (molto) alternativo qui, non di un prodotto Android o Chrome OS. La porta USB-C con Thunderbolt è ciò che ottieni dalle connessioni, proprio accanto al jack per le cuffie.

Non è nemmeno una descrizione irragionevole del tablet ROG Flow.

I tablet spesso non sono i migliori amici dei giocatori. Ma quando c’è una lunga strada tra le costose schede grafiche e le console che strappano dagli scaffali alla scarsa velocità a cui sono capaci, potrebbe non finire per essere così fantasioso che tu stia giocando su schede – dice il nuovo Asus ROG Flow Z13-brett.

Questo pannello è un po’ spesso, a 1,2 cm, ma in quello spazio Asus può ancora spingere una quantità incredibile. Qui ci sono opportunità per ottenere un potente processore Intel i9 con la propria parte grafica e una GPU di gioco Nvidia RTX 3050 Ti. Potrebbe non essere la performance più intima qui, da un punto di vista “desktop”, ma per uno schermo piccolo come un laptop Microsoft Surface, è polvere da sparo solida – che può tirare fuori qualsiasi titolo disponibile oggi senza dover ridurre anche la qualità tanto.

La scheda sarà disponibile anche nelle varianti con processori Intel Core i5 e Core i7.

Lo schermo misura 13,4 pollici e su entrambi i lati del pannello sono presenti una porta Thunderbolt e una porta USB-C, nonché USB-A e HDMI. Se l’RTX 3050 diventa troppo lento, puoi collegare un nuovo dock con una GPU esterna e l’RTX3080. La soluzione si chiama ROG XG Mobile, ma ovviamente non è molto facile da realizzare ed è più trainabile di un cellulare. È un piatto relativamente spesso con un numero di uscite e una base piegata.

Anche qui non è chiaro quale sarà il prezzo, ma i prodotti ROG raramente finiscono in un paniere economico, e il livello di GPU e processori Intel da solo suggerisce che stiamo parlando di una buona distanza a nord di 10.000 kron – e forse più vicino a gli anni ’30 se guardiamo alle specifiche più dure.

La macchina sarà disponibile da qualche parte tra il primo e il secondo quadrante qui sulla roccia.

READ  SNIKTITT: "Pixel 6 Pro" - ITavisen