Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Balotelli ha detto che si sarebbe trasferito dalla Turchia all’Italia se fosse stato escluso dalla rosa della nazionale. Ora ha il telefono

Il 31enne Mario Balotelli è uno dei più grandi fallimenti che abbiamo visto negli ultimi tempi al Liverpool FC. L’attaccante aveva già una cattiva reputazione quando è entrato a far parte del club nell’estate del 2014, in seguito alla vendita di Luis Suarez al Barcellona.

Gli è costato “solo” 16 milioni di sterline, ma all’inizio era chiaro che non era rimasto molto talento dai suoi giorni più giovani – almeno sembrava che mancasse di molta motivazione.

Ha giocato un totale di 28 partite per i Reds, segnando quattro gol. In Premier League ci sono state 16 partite e un gol, prima di essere ceduto in prestito al Milan e assegnato al Nizza nel 2016, nella prima estate di Jurgen Klopp da allenatore del Liverpool.

Balotelli è riuscito a Nizza, dove ha ritrovato la sua vecchia forma con 43 gol in 76 partite. È stata anche una brutta uscita, il modo in cui ha lasciato il club e si è diretto al Marsiglia.

Stai andando bene in Turchia

Ha lasciato il Marsiglia dopo metà stagione, trasferendosi a parametro zero nel suo club, il Brescia. Lì ha segnato cinque gol in 19 partite con la squadra retrocessa. Non si è allenato a giugno e luglio della scorsa estate.

Nel novembre dello scorso anno sono emerse foto di lui che si allenava con l’FC Franciacorta in seconda divisione. Il mese successivo firma un contratto di sette mesi con il Monza in Serie B, club di proprietà di Silvio Berlusconi, che conosce bene dal Milan. Ha segnato sei gol in 14 partite per il club.

READ  Fai un'offerta allettante per Edinson Cavani

Ora gioca per il club turco Süper Lig Adana Demispor – e lì ha fatto bene. In 21 partite si è piazzato con nove gol e cinque gol, per il club neopromosso che si è classificato quarto in classifica ai massimi livelli in Turchia.

Ritorno in Italia

E non finisce qui… La buona prestazione della Turchia si è fatta notare in patria, con il suo ex tecnico dell’Inter e del Manchester City ora allenatore della nazionale.

Roberto Mancini ha guidato l’Italia all’Europeo la scorsa estate quando ha battuto l’Inghilterra in finale.

A novembre Balotelli è stato interrogato sulla nazionale.

Mi sento bene e sono pronto per tornare in nazionale. Sarebbe stato un sogno per me. Se avessi saputo che a marzo sarei stato convocato per la nazionale, partirei dalla Turchia, ha detto a OCW Sport a novembre.

Non ha quasi bisogno di camminare, ma ora è tornato. Lo ha confermato la Federcalcio italiana quando lunedì ha annunciato la rosa.

Balotelli ha segnato 14 gol in 36 partite internazionali con l’Italia. Ha esordito nell’agosto 2010. Ora 31enne, è tornato in squadra per la prima volta dall’estate 2018.