lunedì, Luglio 15, 2024

Bastardi senza gloria (DVD) (4) – NRK Cultura e intrattenimento

Must read

Jolanda Alfonsi
Jolanda Alfonsi
"Specialista del web. Avvocato freelance del caffè. Lettore. Esperto di cultura pop sottilmente affascinante."



Scritto da Berger Vestmo, NRK P3


Bastardi senza gloria sarà sicuramente il prossimo film di Quentin Tarantino nel 2008.

Il preferito di Tarantino

Si tratterà di un remake del film di guerra italiano del 1977, che il distributore norvegese Voices Music & Entertainment non distribuirà accidentalmente in DVD ora.

Sulla copertina c’è anche scritto: “Versione originale del prossimo blockbuster di Tarantino”. Si dice che abbia detto: “Il mio film di guerra preferito”. Quindi l’interesse è suscitato. Il film è all’altezza delle aspettative?

Un gruppo di soldati americani viene arrestato per diserzione, rapina e omicidio. Durante il trasferimento vengono attaccati dai tedeschi e alcuni prigionieri riescono a scappare.

Si dirigono verso la Svizzera neutrale, ma lungo la strada incontrano diversi nemici armati e, dopo essere rimasti confusi, devono svolgere una missione pericolosa per gli Alleati.

Attori americani C

“Bastardi senza gloria” è un intrattenimento sorprendentemente buono. È una grande storia di rapina, in cui la differenza tra eroe e nemico è sfumata. Ha anche un’azione costante con spari ed esplosioni.

Il regista Enzo G. Castellari portò in Italia attori americani di tipo C, tra cui Bo Svensson e Fred Williamson. Potresti non averne sentito parlare prima, ma erano famosi eroi dei film economici, di cui Tarantino, tra gli altri, è un grande fan.

Questo non è un film di “Salvate il soldato Ryan”, ma è molto simile a “Il nido dell’aquila”, solo con un cast meno conosciuto ed effetti più economici. Tra le altre cose, molte scene d’azione vengono utilizzate più e più volte, il che è facile da individuare.

READ  - Sono contento di non avere 19 anni quando succede - VG

I soldati colpiti da un proiettile si gettano a terra in modo troppo drammatico, senza che si vedano i proiettili che li colpiscono, perché probabilmente non reggono. Solo occasionalmente si vede un po’ di sangue, ma nonostante ciò il film fu completamente bandito in Norvegia nel 1978.

Personale di scrittura norvegese

La nuova versione DVD di “Inglorious Bastards” non è affatto male. La qualità dell’immagine è sorprendentemente buona per un film italiano di 30 anni.

Certo, l’immagine è un po’ morbida, ma c’era da aspettarselo. Il suono mono è piatto e noioso, ma almeno il dialogo è pulito e chiaro.

Assicuratevi di scegliere la colonna sonora inglese, che è quella originale, e non quella italiana. Sfortunatamente, la traduzione norvegese è viziata da numerosi errori di battitura.

Il DVD contiene un disco bonus in cui troverete, tra l’altro, le interviste al regista Castellari e al compositore Francesco De Masi.

Mentre aspettiamo Quentin

Tutto sommato, l’uscita in DVD è sorprendentemente buona per un film così vecchio e periferico. Ma se ti piacciono i film di guerra con azione e avventura, ti consiglio di dare un’occhiata a Bastardi senza gloria.

Quindi sarà interessante vedere cosa farà Quentin Tarantino nel suo remake!



20/09/2007, ore 08:52

More articles

Latest article