Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

BMW M3: la prima vettura da turismo nella BMW M3

La BMW M celebra il suo cinquantesimo anniversario con il lancio di molti nuovi entusiasmanti prodotti. La nuova station wagon, la BMW M3 Touring, sarà l’alternativa adatta alle famiglie.

Le rivali Audi Sport e Mercedes-AMG hanno avuto in programma per molto tempo le station wagon vitali, ma per BMW questa è la prima volta.

Il nome del modello M3 esiste dal 1986, ma in precedenza BMW si accontentava di offrire la designazione in tre varianti di carrozzeria: berlina, coupé e decappottabile. Non per mancanza di interesse: la station wagon M3 è stata richiesta da molti nel corso degli anni.

Per più di 20 anni, gli ingegneri della BMW M hanno lavorato nel retrobottega con il concept M3 Touring, basato sulla berlina M3 di terza generazione. Questo prototipo è stato tenuto segreto fino al 2016. Poi sono iniziate a circolare voci che stesse accadendo qualcosa di nuovo e nel 2020 è arrivata la conferma, afferma Marius Tignbe, Direttore delle Comunicazioni del BMW Group Norvegia.

– Quest’anno, la famiglia BMW M3/M4 sarà completa quando uvetta e salsicce si uniranno a berline, coupé e decappottabili; Station wagon BMW M3 Touring.

Secondo Tegneby, la nuova BMW M3 Touring combina le caratteristiche sportive di una berlina M3 con le caratteristiche pratiche di una station wagon, senza compromettere le regole di guida tipiche della BMW M.

Le caratteristiche comuni della berlina sono naturalmente molte, ma la linea del tetto e la parte posteriore sono, ovviamente, diverse. Le proporzioni la distinguono nettamente dalle altre station wagon 3 serie.

Diversamente l’una dall’altra, ad esempio, la M3 Touring è lunga 85 mm e larga 76 mm, il che è particolarmente evidente sopra i passaruota posteriori. Le dimensioni standard delle ruote sono 19 pollici nella parte anteriore e 20 pollici nella parte posteriore.

READ  I giovani talenti hanno una possibilità al Toppserien nel calcio quando ai giocatori stranieri viene negato l'ingresso - NRK Rogaland - notizie locali, TV e radio

(lo stato continua)

Indipendentemente dal colore esterno dell’auto, il tetto sarà di serie in nero lucido. Se lo si desidera, l’auto può essere consegnata con il tetto verniciato nel colore dell’esterno. I dettagli in nero lucido si ripetono nella griglia, intorno ai finestrini e in altre parti della carrozzeria.

Sotto il cofano troverai gli stessi sei litri di fila della competizione M3/M4, con la lancetta che colpisce solo il campo rosso del contagiri a 7200 giri/min. Il motore genera 510 cavalli, con una coppia massima di 650 Nm.

Il cambio automatico M Steptronic a otto rapporti, che offre tre programmi di cambio marcia, assicura cambi marcia fluidi e rapidi. Le forze vengono inviate all’asfalto tramite la trazione integrale M xDrive, collegata a un differenziale attivo sull’asse posteriore.

Oltre al tradizionale sistema di trazione integrale, puoi scegliere una configurazione più dinamica che trasmette più potenza alle ruote posteriori o scegliere la pura trazione posteriore per una sensazione BMW M.

La BMW M3 Touring raggiunge i 100 in soli 3,6 secondi, appena dieci secondi in più di una berlina. Se hai accesso alla tua pista di atterraggio o pista, lo 0-200 km/h sarà raggiunto in 12,9 secondi.

La velocità massima è limitata di serie a 250 km/h, ma aumenta a 280 km/h se si sceglie il pacchetto M Driver. Allora ricevi anche un buono per l’allenamento di guida con la BMW Driving Experience.

(lo stato continua)

La BMW M ha utilizzato 50 anni di esperienza negli sport motoristici per creare quello che descrivono come un “pacchetto completo perfettamente bilanciato” per la quarta carrozzeria della BMW M3/M4.

Le caratteristiche del motore e della trasmissione sono combinate con un telaio con rigidità e aerodinamica migliorate, con un telaio appositamente configurato e messo a punto per la nuovissima BMW M3 Touring.

READ  Ant Group si arrende alle pressioni - regolamentate dalla banca centrale cinese - E24

Al volante, la sensazione delle corse. L’M3 Touring sarà il primo modello M ad essere offerto con uno schermo curvo, hardware digitale e sistema operativo conosciuto tra gli altri, i4 e iX.

Il sistema di avvio e controllo di M include un pulsante di configurazione, che fornisce l’accesso diretto alle opzioni di configurazione per motore, telaio, sterzo, impianto frenante e sistema di trazione integrale M xDrive.

I sedili in pelle M sport regolabili elettricamente con funzione di memoria sono standard. Se lo si desidera, l’auto viene fornita anche con i caratteristici sedili avvolgenti M Carbon, che offrono al guidatore e al passeggero anteriore una combinazione molto speciale di sensazione sportiva, design leggero e comfort sulle lunghe distanze.

(lo stato continua)

Nel sedile posteriore, dotato di tre sedili full size, lo schienale può essere diviso e ribaltato in formato 40:20:40. Con lo schienale abbassato, la capacità di carico passa da 500 litri a un massimo di 1.510 litri.

Come optional è possibile ordinare barre antiscivolo che si alzano automaticamente dal pianale del bagagliaio. Questi impediscono ai bagagli di scivolare durante la guida.

La prima mondiale della nuovissima BMW M3 Touring avrà luogo al Goodwood Festival of Speed ​​in Inghilterra il prossimo fine settimana.

I rivenditori norvegesi apriranno gli ordini a settembre, mentre la produzione inizierà a novembre. Il prezzo non è chiaro, ma ci si può aspettare che la differenza rispetto alla BMW M3 Sedan (Competition M xDrive) sia allo stesso livello tra le altre berline e i modelli station wagon della terza serie, conclude Tignbebe.

Qui troverai i prezzi e i dati della M3 Sedan. Oltre a 40.000 corone nel modello di punta, hai ancora un buon indice dei prezzi.

READ  Alpi: Alpi di Torino

Al Goodwood Festival, la BMW presenta anche la M3 come la MotoGP Safety Car.