Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Calcio, Champions League | Pochettino e Neymar massacrati dopo la caduta del Paris Saint-Germain

I media e gli esperti francesi non sono molto generosi con il Paris Saint-Germain dopo che la Champions League è retrocessa ancora una volta nella grande squadra della Ligue 1.

Il Paris Saint-Germain era in vantaggio per 1-0 dalla prima partita a Parigi, e tutto era pronto per il gioco dopo che anche Kylian Mbappe ha portato in vantaggio la squadra della capitale francese nell’andata di mercoledì.

Ma Karim Benzema la voleva diversamente, e in poco più di un quarto d’ora del secondo tempo il francese ha segnato tre gol e mandato il Real Madrid ai quarti di finale.

Ligue 1 si vede su Direktesport

Neymar e Pochettino massacrati

Il famoso esperto televisivo francese Daniel Riolo sta in gran parte incolpando Neymar, che non ha avuto il suo giorno migliore per incontrare i giganti spagnoli.

Neymar è un pagliaccio. Neymar dovrebbe essere licenziato. Non è più un calciatore. Dovrebbe invece andare alla settimana della moda. A luglio ci sarà la Coppa del Mondo di Poker. Lo porterò con me, perché è a questo che serve, critica di Riolo su RMC.

Il brasiliano sarà premiato con quattro premi alla Borsa di L’Equipe giovedì.

A Jerome Rothen, che in carriera ha giocato sia per Monaco che per Paris Saint-Germain, manca l’impegno dell’allenatore Mauricio Pochettino.

L’ex allenatore del Tottenham è ancora tra i candidati per assumere la responsabilità di gestione del Manchester United dalla prossima stagione.

– Dov’è la sua attrazione? Qui è tutto in gioco, e cosa fare? Ruthen di RMC ha detto che è accovacciato sul sedere sul sedile.

Scuotere la testa per colpa di Donnarumma

Anche Gianluigi Donnarumma ha dovuto sopportare la sua parte di critiche dopo che la crisi era diventata realtà. L’ultima difesa del Paris Saint-Germain ha rovinato la palla prima del primo gol del Real Madrid.

READ  Olimpiadi di Tokyo - il ritorno dell'atleta olimpico arrabbiato:

L’ex Champions League con l’Inter e portiere Julio Cesar crede che l’italiano abbia commesso un piccolo errore quando ha portato con sé la palla verso la porta, prima che Karim Benzema lo spingesse e perdesse palla.

Donnarumma trasforma la palla nella sua porta. È qualcosa che insegniamo alle squadre di bambini a non fare. Quando ricevi un rimbalzo, porta sempre la palla lontano dalla porta della tua squadra. Julio Cesar ha detto a Sky Sport di aver corso un rischio.

Si dice che Nasser Al-Khelaifi, proprietario del Paris Saint-Germain, fosse arrabbiato con la squadra arbitrale perché Donnarumma non ha ottenuto un calcio di punizione in questa situazione.

Il Real Madrid, come Manchester City, Liverpool e Bayern Monaco, è pronto per i quarti di finale di Champions League. Per la settimana verranno determinate le quattro squadre che seguiranno.