Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Calcio, sport | Denise Johnson e Venice si sono assicurate una partita di campionato italiano di nove uomini

Due giocatori sono stati espulsi dal Venezia, ma giovedì sono ancora in lotta per la promozione in Serie A 1-1 in casa contro il Citadella. La decisione è arrivata dopo tre minuti di straordinario.

Ricardo Bocallón ha vinto il Venezia 2-1 in generale. Prima della registrazione, la finale della promozione sembrava occupare ruoli aggiuntivi.

Citadella ha perso la prima partita 0-1 in casa. Quindi Dennis Johnson è stato incaricato del passaggio di punteggio. Giovedì, il 23enne è uscito dal Trondelag nel secondo tempo in una decina di minuti.

A quel tempo, il fucile era sceso da 0-1 e ridotto a dieci uomini. Pascual Mazzucci ha ricevuto due Quick Yellow Card ed è stato espulso prima dell’intervallo.

Dal 70 ‘, il Venezia ha dovuto giocare il resto della partita con soli nove uomini. Mattia Aramo ha ricevuto un cartellino rosso diretto.

Nonostante l’apparente debolezza in campo, i padroni di casa sono riusciti a rimanere fuori dal campo per diversi contrattempi, e agli straordinari è arrivato il gol che ha riportato il Venezia in Serie A per la prima volta dal 2002.

Johnson sta con sette gol e cinque gol per il fucile. Ha firmato nell’agosto dello scorso anno con un contratto quadriennale con la squadra italiana.

– È stata una stagione molto buona, anche se mi sarebbe piaciuto avere più punti obiettivo, ha detto Johnson a NTB prima dell’accordo di giovedì.

(© NTB)

Pubblicità

10 migliori giochi estivi per adulti