lunedì, Luglio 15, 2024

California – Timori di disastri

Must read

Silvestro Dellucci
Silvestro Dellucci
"Organizzatore. Fanatico dei social media. Comunicatore generale. Studioso di pancetta. Orgoglioso apripista della cultura pop ".

Ora la primavera sta arrivando in California e ciò potrebbe avere gravi conseguenze, dicono i rapporti Washington Post.

Perché dopo diversi anni di siccità e poca pioggia, quest’inverno non è mancata né la neve né la pioggia. Ciò ha provocato la caduta di quantità insolitamente elevate di neve nella catena montuosa della Sierra Nevada e molti esperti stanno ora lanciando l’allarme.

Se il caldo arrivasse rapidamente, manderebbe un’enorme quantità d’acqua nelle vulnerabili valli sottostanti e verso i sistemi di controllo delle inondazioni che in molti casi sono “tristemente mal equipaggiati” per gestire i volumi d’acqua, ha scritto il quotidiano americano in un lungo articolo sabato. .

Suscitare paura negli Stati Uniti


Potrebbe causare miliardi di perdite

E dove l’acqua colpisce è quasi irrilevante per gli Stati Uniti. Un potenziale disastro minaccia la Central Valley, una regione agricola densamente popolata che produce un quarto del cibo del paese.

Pertanto, secondo il Washington Post, lo scioglimento dei ghiacci ha il potenziale per causare perdite e danni per miliardi, allagando città e colpendo decine di migliaia di residenti.

Molti dei punti in cui l’acqua colpirà faranno fatica a gestire volumi d’acqua così grandi.

THOW: Molta neve è caduta a Mammoth Lakes in California il 5 aprile.  Foto: AFP/NTB

THOW: Molta neve è caduta a Mammoth Lakes in California il 5 aprile. Foto: AFP/NTB
Mostra di più

– Questo sistema è stato privato della priorità e ripensarlo e lavorarci non è mai stata una priorità. Ha delle conseguenze, afferma Jeffrey Mount del California Water Policy Center.

Dice che sapevano che sarebbe accaduta una simile catastrofe e che le comunità rurali ne sarebbero state colpite.

– È difficile da prevedere

Dicono gli esperti Times di Los Angeles Il pericolo maggiore arriva se le temperature raggiungono i 30 gradi e rimangono tali per un periodo più lungo.

– È allora che ti aspetteresti che quelle correnti inizino davvero a salire, dice al giornale Jessica Chiari, meteorologa del National Weather Service.

Sorprese: Simon Covey ha tenuto un discorso al vertice sul clima. Lo fa in completo con l’acqua fino alle ginocchia per mostrare che il mare si sta alzando. Video: YouTube/Simon Coffey
Mostra di più

Di solito lo vedresti a giugno, dice il meteorologo, ma è difficile prevedere esattamente quando vedrai molto scioglimento.

È metà marzo, ha detto Daniel Swain, climatologo dell’Università della California, a Los Angeles Times di Los Angeles Potrebbe andare in due modi.

– Accadrà, ma la domanda è se accadrà velocemente o lentamente, ha detto al giornale.

Se la neve si sciogliesse gradualmente, ci sarebbero meno preoccupazioni per le inondazioni, ma se si sciogliesse rapidamente, potrebbero esserci gravi inondazioni, dice Swain.

Problema: le tempeste invernali hanno già causato grossi problemi, qui da Tulare Country il 22 marzo.  immagine;  AFP/NTB

Problema: le tempeste invernali hanno già causato grossi problemi, qui da Tulare Country il 22 marzo. immagine; AFP/NTB
Mostra di più

circondato dall’acqua

Ma molte località sono già state duramente colpite dalle forti piogge. Il lago Tulare nella San Jaquin Valley ne è un buon esempio.

The Guardian scrive che la fonte di acqua dolce, prosciugata centinaia di anni fa dall’agricoltura, è ora risorta dai morti.

Parlano con Kayode Kadara che è preoccupato per l’acqua alta vicino a casa sua. Solo pochi mesi fa era una zona arida.

– Ora siamo circondati dall’acqua, dice Kadara al giornale.

Il paese ha portato sacchi di sabbia in elicottero, ricostruito dighe ed eretto muri per cercare di impedire all’acqua di risalire.

– È difficile controllare le masse d’acqua in questi momenti. Kadara dice che è senza precedenti e nuovo per tutti noi.

READ  Ucraina e Russia - Penso che la guerra possa minare Putin

More articles

Latest article