Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Campagna di Molly Malone

Campagna di Molly Malone

Secondo quanto riferito, il consiglio comunale di Dublino sta attualmente valutando se intraprendere azioni per proteggere il seno di una statua di Molly Malone Telegrafo.

Hanno riferito che nel corso degli anni i turisti avevano afferrato i capezzoli di metallo del famoso punto di riferimento e che erano diventati scoloriti.

Rivela: – Potrebbe andare all'inferno


Ora un irlandese della capitale si è attivato, avviando una campagna per fermare la “vaccinazione”.

– Misoginia

I turisti a Dublino dovrebbero smettere di toccare il petto della statua di Molly Malone. “È irrispettoso e misogino”, dice al Telegraph la studentessa e cantante di strada irlandese Tilly Cripwell, 22 anni.

Crepwell, che ogni settimana gioca per ore nell'area accanto alla statua, ha lanciato la campagna Leave Molly Alone.

Complesso di lusso: Queste foto mostrano il lussuoso hotel dove si dice abbiano soggiornato il re Harald e la regina Sonja prima di entrare. Fonti hanno detto a Dagbladet che devono aver soggiornato al The Datai Langkawi in Malesia.
Mostra di più

– Molti turisti le toccano il seno come portafortuna, una tradizione misogina. La baciano sulla guancia e sul seno. È inappropriato, dice Cripwell, prima di continuare:

– È una parodia di una statua considerata un tesoro nazionale dal popolo irlandese. Tutti dentro e fuori Dublino conoscono questa famigerata “tradizione” tra i turisti. Cripwell afferma che lo scolorimento del seno è una prova di molestie.

-Nessuno strofina Oscar Wilde sull'inguine

Dice che la statua di Molly Malone è una figura simbolica che rappresenta l'orgoglio e il patriottismo.

Ora crede che la statua sia diventata un esempio di abuso. Cripwell sottolinea che questo non è il caso delle statue maschili.

Ha toccato il mondo intero: è morto

Ha toccato il mondo intero: è morto


-Ogni giorno passo davanti alla statua di Oscar Wilde in Merrion Square. “Non vedo persone che si sfregano il pene per la felicità”, dice il cantante di strada.

READ  La Russia conferma i tagli alla produzione | Finansavisen

“Molly Malone”, un inno non ufficiale per la capitale irlandese, racconta la storia di un venditore ambulante che vende ostriche e cozze a Dublino, ma alla fine muore di febbre.

La statua di Molly Malone fu inaugurata in Grafton Street nel 1988, quando i cittadini di Dublino celebrarono il millennio della loro città. Nel 2014 è stato spostato e ora si trova di fronte al principale ufficio di informazioni turistiche della città.