Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

– Certo che siamo interessati – Dagsavisen

Scrive Campagnache rivela che NRK sta lottando per i diritti delle Olimpiadi invernali del 2026 a Milano, in Italia.

Poi a Pechino l’anno scorso, il Comitato Olimpico Internazionale ha pubblicato un documento di gara che i distributori televisivi avrebbero lottato per vincere. I diritti vanno dal 2026 fino alle Olimpiadi estive di Brisbane, in Australia, nel 2032.

Nel 2018, NRK ha perso i diritti su Discovery, che finora ha trasmesso tre Olimpiadi. Nel 2015, Discovery ha pagato oltre 11 miliardi di NOK per i diritti. Mostreranno anche le foto delle Olimpiadi di Parigi nel 2024, ma se uno deve credere all’emittente nazionale, si batteranno per maggiori diritti.

– naturale

NRK ha unito le forze con la European Broadcasting Union (EBU) in gare d’appalto per l’intero mercato europeo.

Naturalmente, dovremmo preoccuparci di questo. Non siamo riusciti a vincere quest’ultima volta, ma non abbiamo rinunciato alle Olimpiadi. Vogliamo le Olimpiadi anche se siamo abituati a non averle, dice a Campani l’editore sportivo di NRK Eagle Sundfor.

Non è noto se Discovery abbia fatto un’offerta. Presidente della Warner Bros. Discovery, Espen Skoland, non vuole commentare alcune operazioni sui diritti.

Prezzi in rialzo

Le Olimpiadi sono importanti per il pubblico e importanti per NRK, ma questo riguarda anche i forti aumenti dei prezzi in tutti i principali tornei, continua Sundvor.

NRK ha già i diritti per il Campionato Europeo e la Coppa del Mondo di calcio, così come la Coppa del Mondo di atletica leggera.

Lunedì è diventato chiaro che il proprietario Viaplay Nent e NRK condivideranno i diritti di un bagno nelle filiali nordiche di Blanica nel 2023 e di un bagno a casa a Trondheim nel 2025.

READ  Med rullestol og Botox gjennom Sveits - driva.no