Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Chisaku Kakehi – La “Vedova Nera” viene condannata a morte

La Corte Suprema giapponese ha respinto il ricorso del serial killer 74enne Chisaku Kakehi, noto come “Black Widow”.

Ha scritto di essere stata condannata per l’omicidio di tre uomini, compreso suo marito, e per tentato omicidio indipendente.

Gli omicidi sono avvenuti tra il 2007 e il 2013. Si dice che Kakehi abbia avvelenato le sue vittime con il cianuro e sia stato condannato a morte nel 2017.

Dame: Chisaku Kakehi afferma di soffrire di demenza e quindi di non essere stata in grado di partecipare a un procedimento penale. Foto: AP Photo / Notizie Kyodo / NTB
Mostra di più

Un crimine spietato

– Ho usato un’agenzia di appuntamenti per incontrare uomini più anziani. Sono stati avvelenati dopo che gli hai fatto fidare di lei. Il giudice Yuriko Miyazaki ha dichiarato all’udienza che si trattava di un crimine crudele basato su un intento pianificato e forte di uccidere. CNN.

cianuro

L’avvelenamento da cianuro è un avvelenamento molto grave causato da cianuro. Il tipo più comune di cianuro acido cianidrico (acido cianidrico). L’avvelenamento da cianuro può verificarsi in pochi secondi. Può causare grave avvelenamento da cianuro comaE il crampiApparato respiratorio e arresto cardiaco.
Fonte: Store Norske Leksikon

Secondo i pubblici ministeri, Kakehi ha ereditato milioni dopo aver ucciso le vittime. Presumibilmente ha perso gran parte della sua fortuna in borsa e si è indebitata molto, scrive The Independent

speculare: La recente assenza di Kim Jong-un ha portato a speculazioni sulla salute del dittatore. Video: AP
Mostra di più

Condannato per tre omicidi

La polizia ha iniziato a indagare sul caso dopo la morte del marito di Kakehi nel 2013, meno di due mesi dopo il matrimonio.

Secondo la CNN, un rapporto dell’autopsia ha mostrato la presenza di cianuro nello stomaco e nel sangue. Kakei è stato arrestato 11 mesi dopo. L’uomo che era stato precedentemente fidanzato con Kakei, morto in un incidente in moto, aveva anche tracce di cianuro nel suo corpo.

READ  Recensione: Amanda Gorman, "La montagna che scaliamo"

L’età di tutte le vittime variava dai 50 agli 80 anni. Secondo The Independent, sei uomini sono morti durante una relazione con Kakehi. Tre dei morti sono stati condannati.

Uomini ricchi e vecchi

Il serial killer ha ricevuto molta attenzione da parte dei media. Kakhi era nota per dare la caccia a vecchi ricchi, quindi ha ottenuto il soprannome di “Vedova Nera”, dopo il ragno velenoso che ha ucciso il suo compagno dopo l’accoppiamento.

Si dice che Kakehi abbia avuto una relazione con le vittime quando sono state avvelenate, dopo di che è iniziato il processo di eredità, secondo la CNN.

La data della condanna a morte non è ancora nota.

Il team legale di Kahee ha presentato ricorso contro la condanna a morte, sostenendo che soffriva di demenza e non poteva partecipare al processo. scrive la CNN.

Nel novembre 2017, il tribunale distrettuale di Kyoto ha stabilito che Kakei ha sviluppato la demenza nel 2015. Secondo The Independent, credevano ancora che fosse in grado di partecipare al processo, perché i suoi sintomi non erano gravi.

La Corte Suprema ha ora respinto il suo ricorso e ha chiuso il caso martedì, secondo l’avvocato di Kakhi.