Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Chiudono le borse europee, Norges Intra guida i guadagni

Le azioni europee sono aumentate venerdì dopo che il presidente della Federal Reserve statunitense Jerome Powell non ha mostrato segni che la Federal Reserve avrebbe interrotto un massiccio programma di stimolo, mentre i titoli immobiliari sono stati guidati al rialzo da Norges Entra ASA dopo che un collega senior ha acquisito una partecipazione nella società.

L’indice paneuropeo Stoxx 600 ha chiuso in rialzo dello 0,44 percento a 472,34, con le azioni minerarie in aumento dell’1,9 percento, mentre le azioni immobiliari sono aumentate dell’1,5 percento.

I guadagni di oggi hanno aiutato lo STOXX 600 a chiudere lo 0,75 percento per la settimana, dopo diversi giorni di trading piatto. I titoli legati alle materie prime sono stati i migliori su base settimanale e hanno recuperato da perdite significative.

La migliore esecuzione di Entra è stata sull’indice STOXX 600, in rialzo del 4,6% quando il collega Castellum ha acquistato l’11,8% delle azioni della società dal fondo pensione statale norvegese.

Lo STOXX 600 ha esteso i suoi guadagni dopo il tanto atteso annuncio di Powell, che ha assicurato agli investitori che i programmi che hanno inondato i mercati di liquidità nell’ultimo anno rimarranno in vigore per ora.

Matt Wheeler, capo della ricerca globale di Forex.com, ha affermato che l’avvertimento di Powell sui pericoli di un’austerità precoce e il ripetuto riferimento a “molto da coprire” per raggiungere gli obiettivi occupazionali federali suggeriscono che la Fed potrebbe rimanere in attesa fino al quarto.

Le azioni statunitensi hanno raggiunto livelli record dopo l’annuncio, mentre le azioni europee sono scese di meno dell’1%, poiché gli investitori hanno osservato l’aumento dei casi di coronavirus e le preoccupazioni per il rallentamento della crescita economica.

READ  SAS ha trasportato più di un milione di passeggeri a luglio - E24

Un sondaggio ha mostrato che la fiducia dei consumatori francesi è leggermente diminuita questo mese, mentre anche l’umore tra le imprese e i consumatori italiani è diminuito.

Si prevede che la variante delta di SARS-CoV-2 avrà solo un impatto limitato sull’economia della zona euro, che è ancora sulla buona strada per una forte crescita quest’anno e il prossimo, ha dichiarato il capo economista della Banca centrale europea Philip Lane all’inizio di questa settimana.

A Londra, il FTSE 100 è aumentato poiché le borse energetiche e minerarie dei pesi massimi hanno seguito i forti prezzi delle materie prime.

Il FTSE 100 ha chiuso in rialzo dello 0,32% a 7148,01, con il supporto di BP Plc, Royal Dutch Shell PLC, Anglo American PLC e Rio Tinto Group. È aumentato dello 0,85% rispetto alla scorsa settimana.

I titoli energetici, minerari industriali e sanitari sono stati i primi tre titoli questa settimana.

I commenti sono moderati. Conserva i commenti relativi all’articolo. Le note che contengono un linguaggio offensivo e osceno, attacchi personali di qualsiasi tipo o pubblicità e divieti degli utenti verranno rimosse. La decisione finale sarà a discrezione del Taipei Times.