Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

– Ci sono solo tre possibilità!

Il messaggio principale della Pasqua è vero? Tutta la nostra chiesa, tutti i nostri servizi di culto, la nostra visione cristiana del mondo e la chiesa universale dipendono da questa domanda: Gesù Cristo è davvero risorto dai morti?

È davvero un messaggio rivoluzionario. Ma è ancora difficile dirlo. Perché la storia di quello che è successo non è leggendaria. Ci sta davvero chiedendo di prendere posizione su sole tre domande.

Perché le donne nella tomba, i discepoli e molti che seguirono Gesù, testimoniano che fu visto e udito una luce viva dopo la sua morte documentata. La domanda che rimane per noi è: hanno mentito? Forse avevano allucinazioni? Se rispondiamo “no” a queste due domande, rimane solo un’alternativa. Questo è corretto!

È improbabile che i discepoli abbiano mentito. Se avessero rubato il corpo di Gesù, come sostenevano i romani, difficilmente sarebbero morti per questo. Volevano sapere dove avevano messo il corpo quando ha iniziato a diventare pericoloso. E l’intera storia sarebbe finita prima ancora di iniziare.

Avevano allucinazioni? Quindi affermano? Può succedere se si anticipa disperatamente un miracolo, se viene evocato.

Questo non era il caso dei discepoli.

Sì, erano tristi e impauriti. Ma le donne che andarono al sepolcro aspettarono la cura dei morti. Il miracolo che incontrarono fu travolgente e del tutto inaspettato. Fu detto loro di dirlo ai discepoli – e lo fecero.

I discepoli accorsi al sepolcro pensavano che le donne stessero fantasticando. Ma volevano sapere se la tomba era vuota.

Era così!

Non si trovavano in nessuna posizione in cui è ragionevole presumere che avessero avuto visioni. Erano lavoratori sobri e si aspettavano che ciò che avevano sperato, un regno di pace per Israele, non si sarebbe affatto avverato.

READ  Røkke demolisce e si espande massicciamente a Oppdal

Inoltre, Gesù è apparso loro in molti luoghi, a persone diverse e in molte situazioni diverse. Nessuno di loro è stato truccato per suggerimenti collettivi. esattamente il contrario.

Il racconto biblico del miracolo contiene anche aggettivi che testimoniano la vera e sobria riproduzione di qualcosa che è realmente accaduto. Non sarebbe in una fiaba che una donna ne sarebbe la prima testimone. Le donne nella comunità ebraica non avevano lo stesso status di testimoni degli uomini. Nessun bambino di cinque anni userebbe le donne come testimoni se la storia non fosse come è successo.

Possiamo ignorare l’idea che i testimoni della risurrezione di Gesù fossero allucinazioni.

Ma poi c’era solo una possibilità rimasta. Questa realizzazione ha cambiato il mondo. si alzò. Gesù vive. La morte non poteva trattenerlo.

È lui che l’ha detto.

Egli è colui che deve venire e un giorno rendere nuove tutte le cose.

È fedele.

Egli è l’Alfa e l’Omega.

È il Re dei Re e il Signore dei Signori.

È la luminosa stella del mattino.

È il figlio di Dio.

Egli è il creatore del cielo e della terra. È il principe della pace.

È il salvatore del mondo.

È fedele a te.

Il cristianesimo è la dottrina che dà prova al cento per cento. Quindi la scienza è nata con prove nell’Occidente cristiano. Prima di Popper, il filosofo della scienza, Popper diceva che se una cosa deve essere una scienza, bisogna dare un metodo per falsificarla e negarla. Questo è esattamente ciò che offre il Nuovo Testamento. Se Gesù non è risorto e può essere identificato dai testimoni della risurrezione e dallo Spirito e dalla Parola nel tuo cuore, allora sono solo favole e noi cristiani stiamo peggio di chiunque altro, dice Paolo in 1 Corinzi. 15.

READ  I giovani americani stanno morendo, con tassi che non si vedevano dal 1953

Siamo nella fede e nella vita come una prova sconvolgente che Dio in cielo è nato da una vergine, è venuto sulla terra, è risorto dai morti e viene di nuovo per giudicare i vivi e i morti. Questo messaggio ha cambiato completamente l’Occidente

Il peccato è espiazione! È la gioia inarrestabile della Pasqua – come hanno sempre indicato le scritture, di profeta dopo profeta. È successo come previsto.

Ora Gesù è risorto dai morti, e la pietra è caduta dal sepolcro, e la morte è stata frantumata, e la risurrezione ora appartiene a tutti coloro che sono stati battezzati in Gesù Cristo, Paolo si rallegra e mette l’Europa sotto i suoi piedi. irradia la vita eterna. Il messaggio di Pasqua è davvero rivoluzionario. Questo è vero.

Un momento felice come nessun altro

È vivo, ed è ancora vivo

Cammina nel mondo della vittoria

Anima mia, perché sei triste allora.

non più nella tomba,

Dove svanì nella morte:

l’ho visto vivo in paradiso,

Non l’ho mai visto così bello.

Buone vacanze di Pasqua!