Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Clienti elettrici norvegesi sempre più insoddisfatti – E24

Un nuovo sondaggio mostra che la soddisfazione dei norvegesi nei confronti del proprio fornitore di energia elettrica continua a diminuire. Allo stesso tempo, aumenta il numero di clienti elettrici che verificano le proprie condizioni.

Più insoddisfazione: i clienti di elettricità della Norvegia sono diventati meno soddisfatti del loro fornitore di energia elettrica nell’ultimo anno, secondo un nuovo sondaggio.

Inserito:

La soddisfazione dei clienti con i fornitori di elettricità norvegesi è diminuita drasticamente rispetto allo scorso anno, sia nel settore privato che in quello aziendale.

Mostra un nuovo sondaggio di Epsi Rating, basato su interviste approfondite con quasi 2.300 persone e aziende durante l’autunno del 2021.

«L’aumento dei prezzi dell’elettricità e la forte attenzione dei media sugli accordi sull’elettricità per i fornitori di energia ha reso i clienti dell’elettricità molto più bassi di quanto non fossero prima di sperimentare accordi sull’elettricità che si adattano ai loro desideri e alle loro esigenze.Lo afferma un comunicato stampa diffuso da Epsi Rating.

Il rapporto rileva inoltre che l’elettricità è stata storicamente un prodotto di scarso interesse tra i consumatori, ma l’aumento dei prezzi dell’energia nell’ultimo anno ha cambiato la situazione.

Il 16% degli intervistati nel sondaggio di quest’anno ha dichiarato di non sapere quale contratto elettrico avessero. Questo è in calo rispetto al 24% dell’anno scorso e al 32% nel 2019.

– Lo studio mostra che il numero di clienti che sono a conoscenza del loro contratto elettrico oggi è molto maggiore rispetto a prima. Ciò è probabilmente dovuto al fatto che le bollette dell’elettricità sono diventate significativamente più grandi, qualcosa che i clienti hanno potuto sentire direttamente nei loro portafogli, afferma Fredrik Hust, direttore generale di Epsi Norvegia.

Inoltre, il Consiglio dei consumatori ha chiaramente affermato e incoraggiato i clienti norvegesi dell’elettricità a rivedere i loro accordi sull’elettricità. Questo ha creato una maggiore consapevolezza, aggiunge.

Ulteriore calo: la soddisfazione dei clienti elettrici norvegesi sta diminuendo sempre di più, e ora anche la soddisfazione dei clienti aziendali sta diminuendo, secondo EPSI.

– Deluso dai numeri

In media, il settore elettrico ha ottenuto 65,7 punti di soddisfazione tra i clienti privati ​​nell’indagine, in calo rispetto ai 69,1 punti dell’anno precedente. Per la prima volta, il nuovo arrivato Tibber è incluso nel sondaggio, raggiungendo la vetta con 83 punti.

In alto e in basso: Tibber ha debuttato nel sondaggio EPSI con il primo posto, mentre Häfland Ström è finito in fondo, come l’anno scorso.

Fondata nel 2015, Tibber si differenzia dalle tradizionali società elettriche in quanto commercia energia elettrica digitalmente senza aggiungere i propri margini, per i quali il cliente paga un prezzo fisso mensile.

Con un punteggio di soddisfazione del cliente di 83, Tibber è semplicemente in una classe a parte. I clienti vedono che Tibber ha buone soluzioni e sono davvero interessati a loro come clienti. Con commenti come questo, ci sono molte indicazioni che i clienti siano solo fan dell’azienda, afferma Host.

Leggi anche

scossa elettrica di riserva di carica

Supporto al sondaggio: EPSI Norvegia e il direttore generale Fredrik Hust.

Per tutti gli altri attori del sondaggio, la soddisfazione dei clienti è in calo. Hafslund Strøm è finito di nuovo a Jumbo, mentre Fjordkraft, il più grande fornitore di energia elettrica della Norvegia, è più in calo rispetto allo scorso anno.

Quest’ultimo ha anche i clienti aziendali meno soddisfatti nel sondaggio.

– Certo, pensiamo che questo non sia abbastanza buono e siamo chiaramente delusi dai numeri. Vedremo i risultati e cosa possiamo fare meglio, afferma Jane K. Tjomsland, direttore delle comunicazioni per Fjordkraft a E24.

Indica quella che descrive come una situazione insolita nel mercato dell’energia questo autunno, il che significa che più persone hanno domande e le conversazioni con i clienti durano più a lungo di prima.

Quindi una delle cose su cui vogliamo lavorare è il tempo di risposta, afferma Tjomsland.

Leggi anche

Il Consiglio dei consumatori è fortemente contrario a Fjordkraft: – Un nuovo punto debole per l’industria elettrica

Capisco benissimo che le persone sono preoccupate

Tjomsland osserva inoltre che Fjordkraft è anche un operatore di telefonia mobile.

– Nel sondaggio di mercato della telefonia mobile EPSI di ottobre, Fjordkraft ha preso il comando nell’ampio sondaggio sulla soddisfazione dei clienti di EPSI, a soli 0,1 punti dal vincitore OneCall, afferma Tjomsland.

Hafslund Ström non ha ancora risposto alla richiesta E24.

– Non sorprende che la soddisfazione sia diminuita in un anno con prezzi dell’elettricità record, nonostante il fatto che i fornitori di elettricità non siano responsabili degli aumenti dei prezzi, ha detto a E24 Aslak Øverås, direttore delle informazioni per l’organizzazione industriale Energi Norge.

Risposta: Aslak Øverås all’Energi Norge.

Nota che i giocatori acquistano elettricità dalla stessa borsa di energia e competono per un costo aggiuntivo per i clienti, che secondo Øverås in genere rappresenta dal due al tre percento della bolletta elettrica totale.

“Ma capiamo molto bene che le persone sono preoccupate per i prezzi più alti”, aggiunge.

Sottolinea inoltre che ci sono state alcune controversie sugli accordi di vendita e commercializzazione di energia elettrica. Il Consiglio dei consumatori, in particolare, ha adottato una linea dura contro la pratica del settore in questo settore.

Leggi anche

Il Consiglio dei consumatori ritiene che i consumatori di elettricità siano truffati

L’industria sta rendendo il mercato dell’elettricità più facile e più sicuro per i clienti, tra l’altro attraverso lo schema di certificazione Trygg Strømhandel, che è stato istituito all’inizio di quest’anno. Tutti i clienti dovrebbero sapere cosa stanno acquistando, quanto durerà l’accordo e dovrebbero essere avvisati immediatamente se i termini cambiano, afferma Overos.

Allo stesso tempo, crede che nuovi attori come Tibber stiano aiutando ad affinare l’intero settore.

– È positivo che vengano introdotti prodotti aggiuntivi che ci consentano di utilizzare l’elettricità in modo più intelligente nelle nostre case. Diventa sempre più importante quando l’intera società è elettrizzata. A partire dal nuovo anno, verrà introdotto anche un nuovo modello di prezzo per il noleggio della rete, che offrirà ai clienti maggiori opportunità di influenzare la bolletta della rete, afferma Overos.

Schibsted Media Group ha acquisito fino al 15% di Tibber nell’ottobre 2021. E24 è una consociata interamente controllata del Gruppo Schibsted. Alcuni giornalisti di E24 possiedono azioni di Schibsted attraverso il programma di risparmio azionario del gruppo.

Leggi anche

Tibber acquista Schibsted e mette insieme il gruppo media con il proprietario

READ  Corona, Ministero dell'Interno | Le più grandi aziende norvegesi: ecco come diventa il lavoro quotidiano dopo Corona