Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Coglione italiano di 18 anni, Ricardo “Rainer” Romiti, campione del mondo StarCraft 2 2020/2021

Gli sport

Ricardo Romiti, il coglione italiano più conosciuto nella comunità come Rainer, ha vinto lo StarCraft 2 Masters Championship all’IEM Katowice. Segna la fine del round 2020 di StarCraft 2 gestito da ESL, ed è ora la finale di StarCraft 2 da quando la tormenta ha superato ESL.

Dopo aver sconfitto le leggende coreane di StarCraft II e sconfitto le leggende coreane di StarCraft II, Rainer ha passato un vademecum dei finalisti mondiali: le figure nelle finali (B), Dark (Z), Maru (D) e infine Just (B). Rainer ha dovuto vincere tutte e tre le partite nei playoff, alla fine affrontandolo e battendo Jest 4-2.

La vittoria di Rainer è la seconda volta che un giocatore non coreano è diventato uno StarCraft 2 Grand Champion; Per la prima volta Cheryl ha vinto nel 2018.

Questo sviluppo non dovrebbe sorprendere chi ha seguito da vicino la scena sportiva di StarCraft 2 negli ultimi anni. È diventato il secondo classificato ai Campionati del Mondo 2019 che Dark ha perso quell’anno.

Rainer fa parte del circuito WCS / IEM sin da giovanissimo e all’età di 18 anni ha attaccato il suo primo ministro ed è già un grande campione.

Per Jest, era il secondo anno consecutivo che era avanzato alla Grand Final, ma alla fine ha perso. I fan di StarCraft 2 hanno un debole per i concorrenti coerenti che alla fine non vinceranno, quindi spero che i fan saranno attratti ancora più duramente dallo Zest del prossimo anno.

Congratulazioni a Rainer e alla sua famiglia per il loro grande successo!

READ  - Voglio far ridere la gente - VG