Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Commercio, Economia e Commercio vede un chiaro trend di vendita nei negozi norvegesi: – Non lasciarti sotto pressione

Sebbene la Black Week sia stata la settimana di vendita più importante dell’anno, ci sono due categorie in particolare che si distinguono nelle vendite di gennaio.

Giornale in lineaSono passate un paio di settimane da gennaio e probabilmente sei già stato esposto a una serie di annunci di vendita. La parola “SALE” si accende e lampeggia ovunque. Ora i negozi vogliono comprare molto e pensano che stai facendo un bello spettacolo.

Ma quanto sono belli gli spettacoli – a solo un mese e mezzo dall’inizio della grande settimana dei saldi di quest’anno – la settimana nera?

Ovviamente è possibile fare dei buoni acquisti durante i saldi di gennaio, ma le possibilità di colpire nel segno sono maggiori durante la settimana nera, afferma Are Vittersø, direttore norvegese del servizio di confronto Prisjakt.

Molti dei prodotti in vendita ora sono in vendita anche in altri periodi dell’anno, quindi ci sono alcune offerte uniche, sottolinea.

Presentazione

Serie di foto: venerdì, Anders Kjensli ha compiuto 65 anni. È stato premiato all’apertura della stagione a Pratepkin

– Non farti stressare dalle promozioni

Vitrso si riferisce all’andamento dei prezzi negli ultimi due mesi. I prezzi ottengono tutti minimi piuttosto buoni durante la Black Week e il Black Friday, per poi salire di nuovo, prima di scendere di nuovo un po’ durante i saldi di Natale e gennaio.

– Ma questo è insignificante rispetto alla fine di novembre. Dice che questa tendenza è stata coerente anche in tutti gli anni precedenti.

Se confrontiamo i prezzi ora con i prezzi del 1° novembre, vedremo che i prezzi sono più bassi dell’uno per cento ora, se vediamo tutti i prodotti in tutte le categorie in una categoria.

READ  Il notevole calo del prezzo del petrolio ha portato ad un calo dell'indice principale della Borsa di Oslo

Vittersø ritiene che le statistiche sui prezzi siano la prova che è una buona idea controllare la cronologia dei prezzi di un prodotto, per verificare se si sta effettuando un buon acquisto.

— Dice anche qualcosa sul fatto che non devi necessariamente stressarti durante gli spettacoli di campagna per paura di non avere mai più lo stesso spettacolo, dice.

Quando Vibeke si è chiusa a chiave, ha visto il biglietto sul pavimento: “Mamma, non entrare”.

Queste categorie si distinguono

Ci sono due categorie che si distinguono di più nella cronologia dei prezzi. Ci sono telefoni cellulari e prodotti di bellezza.

—Queste categorie sono un po’ al di sotto della media, ma non sono ancora così buone come Black Week, dice Vitterso.

Sottolinea inoltre che la categoria bellezza è composta anche da una serie di prodotti che oscillano notevolmente nel prezzo e hanno molti alti e bassi durante l’anno.

—Quindi, anche se i prodotti di bellezza hanno venduto bene a gennaio, è probabile che questi prodotti vengano gradualmente eliminati anche in altri periodi, sottolinea Vitterso.

Meno offerte a gennaio

Ci sono meno offerte a gennaio rispetto all’ultima settimana di novembre, afferma Amund Espelien, direttore generale del servizio di confronto prezzi Prisguiden. Pensa ancora che ci siano molte buone offerte ora.

A partire da ora, 1100 dei 7000 totali offerti nella guida ai prezzi sono standard a buon mercato.

In altre parole, ci sono molte buone offerte tra cui scegliere, anche se il numero di spettacoli è leggermente inferiore rispetto alla Black Week e durante i saldi di Natale, dice.

Esplin osserva che nei saldi di gennaio ci sono spesso una serie di articoli diversi da quelli che vediamo di solito nella settimana nera.

READ  Sviluppo misto a Wall Street: il declino delle compagnie petrolifere

– Attualmente, le categorie “abbigliamento e calzature”, “sport e tempo libero” e “elettrodomestici” hanno il maggior numero di offerte, afferma.

Ora vende tutto ad Arvid Suland: – Molte persone si sono chieste se è stato cliccato

Limitazione di ciò in cui i clienti possono credere

Il professore dell’NHH Øystein Foros afferma che il numero di volte in un anno che puoi vendere prima di perdere credibilità è limitato.

C’è un limite a ciò di cui puoi convincere i clienti: che lo shopping oggi è più importante dello shopping dopo, dice a Nettavisen.

Tuttavia, questo è particolarmente vero per i prodotti che acquisti in rare occasioni e che dovrebbero durare diversi anni, come sci, frigoriferi e scarpe da slalom.

Foros ritiene che quando l’industria stabilisce periodi di vendita chiari, sia un’arma a doppio taglio.

– Quando i prezzi sono troppo bassi durante queste campagne, molte persone cambiano il loro consumo fino ad allora. La Black Week ha probabilmente preso il controllo della vendita dello spazio di Natale e della vendita di gennaio. Dice che è in qualche modo negativo per l’industria.

Foros spiega che negli anni precedenti i negozi vendevano scarpe da slalom a prezzo pieno prima di Natale, perché la gente comprava regali di Natale e i consumatori pensavano che fosse fastidioso vendere le scarpe durante il periodo natalizio.

Ma allo stesso tempo, pensa che le persone possano essere meno sensibili ai prezzi prima di Natale, perché devi comunque comprare i regali di Natale. Tuttavia, sottolinea, potrebbe essere una buona idea controllare lo storico dei prezzi prima di acquistare cose costose che dureranno a lungo, per vedere se sei stato “ingannato” dai saldi di gennaio o se c’è davvero un’offerta migliore ora attraverso settimana nera.

READ  Un milione è volato con SAS anche ad agosto - E24

L’hai portato con te? Splendida vista di Frogn e Nesodden