Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Corona in Africa – Avvisi:

Ci sono stati molti avvertimenti. L’ondata di contagio che si sta diffondendo nel continente africano potrebbe avere conseguenze disastrose.

Ora, l’elevata prevalenza standard della variante delta sta sollevando nuove preoccupazioni.

La scorsa settimana, nei paesi africani sono stati segnalati poco più di 36.000 casi giornalieri di infezione. Da metà maggio è più che quadruplicato.

L’estensione della terza ondata dell’Africa è diversa da qualsiasi cosa abbiamo visto prima. Il direttore regionale dell’OMS per l’Africa, Machidiso Moeti, afferma che la diffusione violenta di specie infettive sta portando la minaccia a un livello completamente nuovo. dichiarazione.

– A differenza di tutto ciò che abbiamo visto prima

21 paesi africani stanno vivendo una terza ondata di infezioni. Secondo quanto riferito, Uganda, Congo, Namibia, Ruanda e Tunisia sono tra i più colpiti BBC.

La scorsa settimana, il Sudafrica ha rappresentato circa la metà dei casi registrati nel continente. Le infezioni sono aumentate drammaticamente nella provincia di Gauteng, che comprende Johannesburg e Pretoria.

Il Sudafrica è uno dei pochi paesi africani con test approfonditi e quindi si può dire di avere una panoramica dello stato dell’infezione e delle mutazioni che si stanno diffondendo.

Molti altri paesi non hanno accesso agli strumenti o alle risorse necessarie.

Scrive che il sistema sanitario in molti paesi è diventato sovraccarico a causa dello sviluppo guardiano.

Pertanto, la terza onda colpisce con più forza

Anche l’Agenzia africana per il controllo delle infezioni ha lanciato l’allarme sull’aumento dei decessi. Dei 55 paesi che monitorano, 21 hanno riportato un tasso di mortalità superiore alla media globale, nonostante l’insufficiente registrazione dei decessi correlati al coronavirus.

READ  Gli analisti ritengono che l'OPEC continuerà ad aumentare la produzione - E24

La scorsa settimana, il vicedirettore della sanità Espen Rostrup Nakstad ha evidenziato un calo dell’attività di viaggio e una popolazione giovane Possibili spiegazioni L’Africa è uscita meglio dalla prima e dalla seconda ondata di contagi.

– Ora è un po’ diverso, perché ora c’è il coronavirus in tutto il mondo, oltre al fatto che abbiamo una variante più contagiosa, che può anche portare le persone sotto i 50 anni a finire in ospedale, ha detto Nacstad Dagbladet.

Ha ricordato che gravi epidemie altrove potrebbero avere conseguenze indirette per la Norvegia, se emergessero nuove varianti virali che potrebbero portare a nuove ondate di infezione.

Ha bisogno di un’azione immediata

L’Organizzazione mondiale della sanità ritiene che la diffusione della variante delta abbia contribuito al recente aumento del numero di decessi infetti e correlati al corona.

Il direttore generale dell’OMS Tedros Adhanom Ghebreyesus evidenzia anche misure di affaticamento, misure inefficaci e mancanza di vaccini, secondo il BBC.

Otto vaccini sono stati approvati per l’uso di emergenza dall’Organizzazione mondiale della sanità, ma le consegne in Africa non sono state eccessive. Solo 15 milioni di persone, circa l’1,2% della popolazione africana, sono state completamente vaccinate.

La maggior parte dei paesi africani ha ricevuto i propri vaccini attraverso il partenariato Covax. Questi provenivano principalmente dall’India, che ha bloccato l’esportazione di vaccini quando sono emerse esigenze precarie nel loro paese.

Lo ha annunciato a fine giugno il ministro degli aiuti allo sviluppo Dag-Inge Ulstein La Norvegia donerà 452.000 vaccini AstraZeneca ai paesi a basso reddito Attraverso la collaborazione Covax. Spedisce in Nicaragua, Uganda e Haiti.

– La terza ondata è arrivata con una gravità per la quale la maggior parte dei paesi non era preparata, quindi la terza ondata è molto brutale, ha affermato il direttore dell’Agenzia africana per il controllo delle infezioni John Nkengasong durante il periodo Conferenza stampa Finirà a giugno.

READ  61 viaggiatori aerei sudafricani su 600 sono risultati positivi - VG

– Lasciatemelo dire francamente: non stiamo vincendo la battaglia contro il virus in Africa, quindi non mi interessa molto se i vaccini provengono da Kovacs o da qualche altra parte. Tutto ciò di cui abbiamo bisogno è un rapido accesso ai vaccini.