Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Corona: – Nasce Coronacos in Portogallo

Tre settimane fa, turisti britannici felici hanno detto BBC Sembrava “irreale” atterrare in Portogallo, dopo che le restrizioni ai viaggi erano state allentate.

Possono viaggiare in Portogallo, senza essere messi in quarantena quando tornano a casa.

Ma la gioia non durerà a lungo. Giovedì scorso è stato annunciato che il Portogallo sarebbe stato declassato dalla “lista verde” britannica.

tensione: Il viaggiatore aereo descrive Faro come nervoso. Foto: SplashNews.com/NTB
Mostra di più
Molti voli in partenza: Diversi voli in partenza per il Regno Unito dall'aeroporto di Faro il 6 giugno.  Foto: REUTERS/Pedro Nunes/NTP
Diverse partenze: Diversi voli in partenza per il Regno Unito dall’aeroporto di Faro il 6 giugno. Foto: REUTERS/Pedro Nunes/NTP
Mostra di più

andare a casa

Domani, martedì, verrà reintrodotto l’obbligo di quarantena di dieci giorni sulla via di casa.

Questo assicura che questo fine settimana molti britannici si siano buttati via per tornare a casa, oltre a fare un test prima di partire, nella speranza di sfuggire alla quarantena.

telegrafo Rapporti di Coronacos negli aeroporti del Portogallo.

Sabato, circa 10.000 britannici hanno lasciato l’aeroporto di Faro. Nel frattempo sono arrivate 2.500 persone, ha detto all’agenzia di stampa Joao Fernandez, presidente dell’Associazione del turismo dell’Algarve. portoghese.

Ha ammesso che c’erano “alcune restrizioni specifiche” all’aeroporto di Faro a causa dell’aumento del traffico verso il Regno Unito. Ciò ha causato un gran numero di persone nell’area del check-in, ma Fernandez ha notato che domenica era più tranquillo.

Anche la fretta di tornare a casa ha fatto salire i prezzi dei biglietti. Il giorno dopo l’annuncio della modifica delle restrizioni di viaggio, il viaggio di tre ore è stato di circa $ 1.000, più di NOK 8.000, ha scritto. Bloomberg.

10.000: si dice che fino a 10.000 britannici abbiano lasciato l'aeroporto di Faro sabato.  Foto: SplashNews.com/NTB
10000: Si dice che fino a 10.000 britannici abbiano lasciato l’aeroporto di Faro sabato. Foto: SplashNews.com/NTB
Mostra di più

– Troppo teso

Tutti coloro che volano a casa devono avere la prova di un risultato negativo del test di incoronazione, che non deve essere anteriore a tre giorni prima della partenza. In caso contrario, ci sarà una multa di 500 sterline, ovvero 5800 corone.

READ  La star di TikTok si sta diffondendo rapidamente: che diavolo è questo?

Si dice che l’improvvisa richiesta di test abbia travolto i centri di test in Portogallo. Il 4 giugno, Portugal News ha riportato lunghe code di test all’aeroporto di Faro.

Un britannico ha detto al Telegraph che l’aeroporto di Faro ha faticato a gestire i voli extra e i requisiti per i test.

– Era molto teso. Ha detto che non c’era modo di scappare.

I passeggeri sono stati avvertiti di tempi di attesa fino a quattro ore presso il centro di test dell’aeroporto, mentre altri siti di test in Algarve sono stati chiusi domenica o hanno lottato con ritardi dopo un giorno festivo giovedì, secondo il giornale.

Le autorità hanno ora aumentato la capacità di testare la corona all’aeroporto.

All'aperto: c'era affollamento e code fuori dall'aeroporto.  Foto: SplashNews.com/NTB
all’aria aperta: C’era congestione e code fuori dall’aeroporto. Foto: SplashNews.com/NTB
Mostra di più
Impegnato: molte persone avevano fretta di tornare a casa, per evitare di essere messe in quarantena martedì mattina presto.  Foto: SplashNews.com/NTB
Viaggio: Sono tanti quelli che avevano fretta di tornare a casa, per evitare di essere messi in quarantena martedì mattina presto. Foto: SplashNews.com/NTB
Mostra di più

Rosso, arancione e verde

Le autorità britanniche usano le liste Rosso, arancione e verde Per evidenziare le regole che si applicano al momento dell’ingresso. I britannici che hanno visitato i paesi della lista rossa devono fare un test corona prima di entrare, prenotare hotel in quarantena e fare due test corona.

L’ingresso da terra nell’elenco arancione richiede un test di capstone in anticipo, oltre a due test post-arrivo. La quarantena può essere presa a casa o in un altro luogo di residenza.

Poi c’è la lista verde, dove il Portogallo è elencato fino alle 04:00 di martedì ora locale. Qui devi fare un test pre-ingresso e un test post-ingresso, ma non devi metterti in quarantena.

Ciò ha scatenato un contraccolpo tra i turisti britannici e nel settore aereo quando il Portogallo è stato improvvisamente trasferito, poche settimane dopo che le autorità hanno aperto i viaggi non in quarantena al favorito delle vacanze.

READ  La fiducia nelle cadute di Biden - VG

“Le autorità hanno stracciato il loro regolamento e ignorato la ricerca, scompigliando i piani delle persone”, ha detto a Bloomberg il CEO di easyJet Johan Lundgren.

Abbiamo un “tipo di” sistema di semafori, afferma Tim Alderslade di British Airways.

Si ritiene che le autorità abbiano ignorato le loro raccomandazioni.

È chiaro che molti nel governo non vogliono viaggi internazionali quest’estate. Dovrebbero avere la decenza di dircelo in modo che noi e i nostri passeggeri possiamo pianificare meglio.

Preoccupato per la variabile delta

Il capo di Ryanair, Michael O’Leary, non era contento. In un’altra dichiarazione Notizie dal Portogallo Dice che l’approccio di Boris Johnson è “inspiegabile e ingiustificato quando il 75% della popolazione britannica riceve un vaccino contro il coronavirus.

Ha detto che “non c’è motivo, né da un punto di vista medico né in termini di salute pubblica, di spostare il Portogallo dalla lista verde alla lista arancione, poiché l’incidenza della corona è bassa come il Regno Unito, a 50 per 100mila”, aggiungendo che il paese ha elaborato un programma di vaccini contro i livelli del Regno Unito.

“I britannici che hanno già prenotato un viaggio in Portogallo meritano una spiegazione sul motivo per cui i cittadini britannici vaccinati dovrebbero essere messi in quarantena dopo essere tornati da un paese sotto la stessa pressione di infezione del Regno Unito”, afferma.

a dichiarazione La scorsa settimana, il governo britannico ha scritto che il Portogallo era stato rimosso dalla Lista Verde per garantire la salute pubblica contro le preoccupanti varianti del virus.

READ  Cancellazione e sospensione del "Paradise Hotel" in Svezia a seguito di accuse di abuso

La decisione arriva dopo le preoccupazioni sulla diffusione delle varianti del coronavirus, inclusa una mutazione nella variante delta, e il rischio di essere riportati nel Regno Unito se non è necessario essere messi in quarantena. La situazione in Portogallo ha richiesto un’azione rapida per proteggere i progressi del programma di vaccinazione. La percentuale di test positivi in ​​Portogallo è quasi raddoppiata dalla prima revisione della distribuzione dei semafori, superando la media nazionale stimata del Regno Unito.

È stato inoltre riferito che in Portogallo sono stati identificati 68 casi della variante delta, inclusi casi di mutazione aggiuntiva potenzialmente dannosa.

La priorità del governo è proteggere la salute pubblica, quindi ho deciso di agire rapidamente per apportare questo cambiamento.