Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Corona negli Stati Uniti d’America: – – I bambini si ammalano e muoiono

Le frecce puntano nella direzione sbagliata in Florida, che giovedì ha registrato il secondo numero più alto di infezioni da quando la pandemia ha preso piede nello stato americano. Nelle ultime 24 ore sono stati segnalati 20,33 campioni positivi. Il record registrato il 31 luglio è di 21.689 casi.

La nuova ondata di contagi ha accelerato i ricoveri nello Stato. Giovedì, 12.888 pazienti COVID-19 sono stati ricoverati in ospedale, inclusi quasi 2.500 che hanno ricevuto cure intensive. Scrive che questo è il quarto giorno consecutivo che la Florida ha raggiunto un record di ammissioni Araldo di Miami.

Un sondaggio condotto dal quotidiano ha mostrato che il numero di bambini sotto i 12 anni ha registrato l’aumento più forte in termini di ricoveri nell’ultimo mese.

– i bambini muoiono

L’UF Health Hospital di Jacksonville sta ora curando più bambini con malattia coronarica rispetto a qualsiasi altra fase della pandemia.

Sempre più bambini si ammalano. Vengono ricoverati in unità di terapia intensiva, messi su un ventilatore e muoiono. Il pediatra dell’ospedale, Maupin Rathorne, dice che purtroppo abbiamo due morti Notizie dal cielo.

Rathorne è preoccupato per i danni a lungo termine che l’infezione da corona può causare a bambini e adolescenti.

Sebbene i bambini abbiano meno probabilità di morire, non sappiamo nulla delle complicazioni a lungo termine, come annebbiamento cerebrale, mancanza di respiro e dolori muscolari. Vediamo che i bambini cercano assistenza sanitaria cinque o sei settimane dopo aver contratto il COVID-19, dice e aggiunge:

Se ho avuto il virus per molto tempo, potrei essere colpito per i prossimi 10 o 15 anni. Ma un bambino di cinque anni potrebbe avere effetti collaterali per i prossimi 80 anni.

READ  Angelina Jolie: - I post influenti si stanno diffondendo velocemente

Una gran parte dei non vaccinati

L’ondata di infezioni nelle ultime settimane ha portato gli operatori sanitari a lavorare a lungo per fare spazio a tutti coloro che hanno bisogno di cure.

– Non me l’aspettavo proprio. Ci siamo sentiti a nostro agio con due pazienti coronati contemporaneamente, ma nel giro di due settimane e mezzo tutto è cambiato. Ora dobbiamo curare cinque o sei pazienti alla volta e molti di loro devono condividere stanze che ne ospitano solo uno. Non è un compito facile, afferma la direttrice dell’unità del Jacksonville Hospital Debbie Delibaz.

Il governatore della Florida Ron DeSantis si rifiuta di imporre assorbenti igienici e requisiti di vaccinazione. Inoltre, in linea con il legislatore statale, limitava la capacità delle autorità locali di introdurre tali misure.

Dei 233 pazienti che attualmente ricevono cure per il coronavirus presso UF Health, oltre il 95% non è immunizzato. Lo stesso vale per gli altri ospedali della città, che sono i più colpiti nello stato.

Quindi è triste vedere che le persone si rifiutano ancora di prendere il vaccino o scelgono di non usare le maschere perché non sono obbligatorie. Dilipaz dice che sembra che questa situazione avrebbe potuto essere prevenuta – c’è una soluzione per questo.