Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Corona, Sudafrica: un nuovo tipo di Corona fa paura

La variabile si chiama «C. 1.2”, è stato scoperto per la prima volta in Sudafrica a maggio e da allora è diventato Inghilterra, Cina, Congo, Mauritius, Nuova Zelanda, Portogallo e Svizzera.

L’Istituto nazionale sudafricano di malattie infettive è al lavoro Il loro sito web ha pubblicato uno studio sulla nuova variante.

Entrambi sono americani Bloomberg Australia News.com Discutere il rapporto.

Seguiamo da vicino

A maggio, la nuova variante rappresentava lo 0,2 percento del materiale genetico nelle sequenze di DNA del Sudafrica. È salito all’1,6% a giugno, al 2% a luglio.

– È ancora una percentuale molto piccola, ma la stiamo tenendo d’occhio, afferma nel rapporto Tulio de Oliveira, che è il capo del gruppo di ricerca.

Il Sudafrica è stato in prima linea nella ricerca sul coronavirus e sono stati i ricercatori sudafricani a scoprire la variante beta nel 2020.

influente: L’annuncio di Corona dalla compagnia aerea australiana Qantas ha ricevuto molti elogi e molti dicono di aver pianto dopo averlo visto. Video: Qantas.
Mostra di più

– Causa di preoccupazione

L’epidemiologo cinese-americano Eric Vegel-Ding ha condiviso il rapporto TwitterSi sono scambiati le opinioni sui risultati ottenuti.

C’è motivo di preoccuparsi che la nuova variante sia più contagiosa delle varianti che abbiamo ora, scrive e continua:

Significa anche che la variante C12 è mutata così rapidamente e così lontano che questa è la variante mutata più lontana dalla variante Wuhan 1.0 originale. Questo potrebbe creare problemi per Vaccine 1.0.

Il rapporto mostra che la nuova variante si sta spostando a una velocità quasi doppia rispetto al tasso di mutazione globale nel mondo in questo momento.

Lui e i ricercatori che hanno scritto l’articolo ritengono che la nuova variante rappresenti una minaccia immunitaria.

READ  Mai prima d'ora: - Cambiamento radicale

Queste mutazioni, insieme ai cambiamenti in altre parti del virus, aiuteranno il virus a eludere gli anticorpi e una risposta immunitaria, anche nei pazienti che sono già stati infettati con la variante alfa o beta.

Avvisare

Finora non sono stati registrati grandi focolai della nuova variante, ma Ding mette in guardia dal dover raccogliere grandi folle.

Con specifico riferimento a Festival di musica in lingua inglese della Cornovaglia Che ha ricevuto più di 500.000 visitatori. Dove 5000 giovani sono rimasti feriti e che Si sospetta una nuova versione della variabile delta spread.

Finora ci sono stati quattro tipi principali di coronavirus, con la variante delta rilevata per la prima volta in India come la più contagiosa, il che garantisce che i tassi di infezione siano attualmente in aumento in tutto il mondo.