Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Corona virus, covid-19 | Buoni livelli di anticorpi in una proporzione significativa di malattie coronariche preesistenti

Uno studio di Sykehuset Sørlandet e Telemark ha mostrato che le persone che hanno contratto la malattia da coronavirus avevano buoni livelli di anticorpi nel loro corpo un anno dopo l’infezione.


Il capo del progetto di studio, l’ufficiale medico capo Ann-Christine Mueller-Ville del Telemark Hospital, ha detto a NRK che il 96% aveva buoni livelli di anticorpi nel sangue da dieci a dodici mesi dopo essere stato esposto a COVID-19.

400 persone che hanno sviluppato una malattia coronarica nella prima ondata o nel dicembre 2020 hanno partecipato allo studio condotto a Sykehuset Sørlandet e Sykehuset Telemark.

Più della metà dei partecipanti allo studio aveva i più alti livelli di anticorpi misurabili sia al primo che al secondo test, che avvenivano da dieci a dodici mesi dopo l’infezione.

Precedenti studi nel Regno Unito e negli Stati Uniti hanno dimostrato che un individuo può essere immune al virus per sei-otto mesi dopo aver sviluppato una malattia coronarica.

La maggior parte dei partecipanti allo studio non era gravemente malata. Tuttavia, in essi sono stati rilevati anche anticorpi.

– È importante distinguersi. Coloro che si ammalano gravemente sono noti per avere alti livelli di anticorpi. Poi c’è stato un po’ di scetticismo tra coloro che si sono ammalati di meno, secondo Mueller-Feel al canale.

(© NTB)

Leggi anche

Nuova scoperta su omicron e attacchi ai polmoni

READ  Vladimir Putin: - La vecchia foto attira l'attenzione