Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Costruisci turbine eoliche, ma non trovare roccia solida – NRK Westland

Questo inverno, i primi escavatori sono arrivati ​​a Stat on Mount Okla. Lì dovevano iniziare a lavorare per l’installazione delle turbine eoliche.

Secondo la buona tradizione edilizia norvegese, le turbine devono poggiare su una solida roccia.

Ma quando la Falk, di proprietà italiana, ha iniziato a scavare nel vento rinnovabile, ha scoperto qualcosa di strano. Non sono state trovate montagne solide.

Trasportare terra, torba e morena.

Nella domanda, “La fondazione sarà del tipo ‘ancorata alla roccia’, che prevede l’applicazione di tiranti direttamente sulla montagna”.

Hanno aggiunto: “Rispetto a una ‘fondazione a gravità’, una fondazione ancorata nella roccia ha un’occupazione minima del terreno”.

Il terreno non è chiaro come gli sviluppatori hanno spiegato la mappa.

Okla: lo scavo era in cima alla montagna, ma non è stata trovata alcuna roccia solida. Un totale di cinque turbine eoliche devono venire qui.

Foto: Azjeer Heidal Rexness / NRK

Solid rock non è disponibile

Qualche settimana fa, quasi a metà dei lavori, Paul ha rinnovato il vento così è tornato nello stato e ha chiesto il permesso di cambiare i suoi piani.

Invece di perforare le turbine nella roccia, useranno comunque “fondamenta gravitazionali”.

La domanda è stata inviata alla NVE, che è la direzione statale per l’approvvigionamento idrico e l’energia.

Una fondazione a gravità è semplicemente descritta come un buco nel terreno riempito con cassaforma, armatura e cemento. Sopra, è stata fissata una torre della turbina alta 150 metri.

Circa un quarto delle cinque fondazioni utilizza circa 45 tonnellate di acciaio e 500 metri cubi di cemento. La fondazione più grande ha un diametro di 20 metri, seguita dalla NVE, con un’altezza di 3,4 metri dal basso verso l’alto.

Nell’applicazione, lo sviluppatore scrive che non hanno bisogno ora del tipo di fondazione che usano per la natura.

‘Dopodichè La nostra valutazione non ha avuto effetti aggiuntivi significativi relativi al paesaggio e ad altre soluzioni per l’ambiente.»

Okla: L’Okla Wind Farm si trova a pochi chilometri dal centro municipale di Northford, appena fuori dal comune di Stott.

Trolls Clowsen, un locatario della Nature Conservation Association, considera lo sviluppatore “magro”, confermando la presenza di roccia solida quando non erano precedentemente nel processo.

– Per coprire la propria disattenzione, non dovrebbe essere consentito loro di cambiare i piani lungo la strada, dice.

Locatario della Nature Conservation Association, Trolls Gloveson

ESPERIENZA DEGLI OCCHI: L’inquilino della Nature Conservation Society, Trolls Klovchen, ritiene che la crescita dovrebbe fermarsi.

Foto: Jundrund Nyg / rd / Naturvernforbundet

Devo portare la pietra al villaggio in barca

Quindi puoi vedere la piccola roccia solida che anche la pietra e la turbina rappresentano per la costruzione di strade devono essere trasportate a Stotland in barca.

Falk Renewable Wind non risponde a quanti carichi di barche sono discutibili. Le statistiche indicano che più di 30 navi da carico sono arrivate nel villaggio durante il periodo di costruzione, quando l’amministrazione costiera norvegese ha controllato i dati satellitari per l’NRK.

Alfred Bizzarlo (V) è sindaco del comune di Stat. Critica il fatto che lo sviluppatore non soddisfaceva i severi requisiti per le indagini statali.

In precedenza, i funzionari ambientali avevano messo in guardia contro lo sviluppo, ma il governo ha sentito un rapporto consultivo che dall’oggi al domani ha ridotto il valore della natura nello Stotland.

– Concesso in licenza molti anni fa, Bijarlo afferma che lo sviluppatore deve lavorare alla guida tutto il tempo nel mondo.

Sottolinea che i comuni stanno monitorando attentamente che tutte le mappature e le indagini preliminari siano state fatte prima che gli sviluppi siano approvati.

– Ma questo può accadere quando lo stato stesso controlla i processi. Non c’è niente di sbagliato.

Trasporto di pietre.

Barca: a causa della mancanza di roccia solida, il carico della barca viene portato al villaggio di pietra. Lo sviluppatore non dirà quale sarà il divario di costo.

Foto: Hans Christian Hansen

Sviluppatore: – Seguiamo le regole

Falk Renewable Wind afferma che non avrebbero potuto commettere errori.

– Senza il necessario permesso, non è possibile salire sulla collina e ispezionare il terreno. Ci prendiamo cura del terreno scavato e vogliamo metterlo presto a terra, scrive il CEO Scott Gilbert in una e-mail a NRK.

La licenza a cui fa riferimento è l’approvazione di piani globali e piani di zonizzazione, che sono stati oggetto di diversi round di reclami.

Gilbert ha aggiunto che non hanno mai cercato di ottenere il proprio permesso per il proprio processo. Una volta che la licenza scade tra 25 anni, il parco eolico verrà rimosso.

– Le regole per la licenza dicono che le fondamenta devono essere rimosse e Gilbert dice che lo faremo.

Gilbert ritiene che la produzione di energia rinnovabile compenserà le emissioni di CO dal calcestruzzo.

– Ha promesso che sarebbe stato risolto entro 15 giorni dalla generazione di energia.

NVE: – Abbiamo ricevuto molte lamentele

La NVE ha approvato le modifiche alla fondazione nello Stotland senza presentare domanda di consulenza.

Ciò ha causato una tempesta di lamentele. Ora siediti alla NVE e leggi 157 reclami scritti.

– Non pensiamo ci sia nulla da dire che lo sviluppatore dovrebbe scavare più a fondo, ma dovrebbe rimanere all’interno dell’area consentita, afferma Ivind Lairset, capo divisione di NVE.

Il cemento può sempre essere roccia. NVE non può garantire che le fondamenta saranno completamente rimosse quando la turbina eolica dice che il tempo è scaduto.

– Non abbiamo esperienza in questo campo in questo paese e sarebbe molto difficile per la natura rimuovere tutto, che è una stima che dovremmo prendere quando sarà il momento, dice Leerset.

Se la NVE si attiene al permesso, il ministro del Petrolio e dell’Energia deciderà il caso.

È una fretta. La scadenza per l’avvio del parco eolico è il 31 dicembre.

L’alternativa è che la licenza scada e lo sviluppatore deve fondersi insieme.

– NVE ha accettato la condizione che il lavoro con le fondazioni non potesse essere avviato fino a quando i reclami non fossero stati risolti. Questa settimana NVE dovrebbe prendere posizione su questa esigenza. Fino a nuovo avviso, il licenziatario potrà continuare il lavoro come approvato, afferma Leerset.

READ  I biscotti italiani sono perfetti per le prelibatezze delle vacanze