Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Dibattito, nave vichinga | La costruzione navale nel nord della Norvegia “nel passato”


opinioni Questo è l’argomento di discussione. La pubblicazione esprime le posizioni dell’autore.

Il ritrovamento più antico è la barca Barst. La ricostruzione mostra una barca destinata al canottaggio. La barca ha 7 stanze ed è lunga poco meno di 12 metri. Fu probabilmente costruito nella parte settentrionale del Nordland alla fine del IX secolo. La barca è grande per l’epoca e ben costruita.

Le navi Sigurd Slembe costruite nel 1138 dai “finlandesi a nord dei fiordi” (forse a Troms) erano 12 stanze e ca. 20 miglia di distanza. Secondo l’epopea, erano entrambi una navigazione veloce e un’imbarcazione molto bella.

Poi arriviamo alla nave timone. La morte di Rudd potrebbe avere molti motivi. Almeno, Olaf ha rubato la nave di Rod, che in seguito divenne “Ormen Stott”. Doveva avere 30 stanze. La stanza era lo spazio tra due piani superiori ed era larga poco meno di un metro. In altre parole, c’erano circa 30 metri tra il piano superiore e quello posteriore. Inoltre, arrivarono le navi della fine. Quindi la lunghezza del “verme” deve essere superiore a 40 metri! Non ci sono indizi su dove sia stata costruita la nave (è per tutte le altre navi menzionate nella saga). Le grandiose dimensioni e l’arredamento con grandi parti ricoperte d’oro e altri motivi artistici indicano una compagnia di navigazione di incredibile ricchezza e un cantiere con alta competenza e tradizione nella regione. Il Worm era probabilmente la più grande nave costruita in Norvegia fino ad allora. Un cantiere di questa capacità deve essere sostenuto da grandissime risorse locali: sia professionisti che artisti, capitali, infrastrutture, accesso a materie prime e beni di lusso come oro e ferro – se prendiamo Snorre per un buon pesce? Questo fu scritto più di duecento anni dopo e le sue fonti erano spesso tradizioni orali di reale valore. Si può menzionare qui per confronto, che i resti di una nave trovata sotto Bregen a Bergen erano lunghi tra 27 e 30 metri, la più grande nave dell’Alto Medioevo trovata nel Nord Europa. E le navi erano appena più grandi di prima: la nave Oseberg era alta 21,5 metri e aveva 15 stanze. La nave Gokstad è lunga 23,8 metri e dispone di 16 stanze. Entrambi sono stati costruiti nello stesso periodo del “verme”. La lunghezza del “verme” era 8 volte la sua dimensione!

READ  cultura, legumi | Siegvart Dagsland: - Non ho una, ma due crepe

A Kvernesvågen su Husøy a Træna, i resti di una nave di ca. 20 metri. È stato costruito con pino della Norvegia occidentale che è stato tagliato grossolanamente. 1400. A Lofond sono stati trovati resti di un relitto simile. È stato costruito in pino proveniente dall’estremo sud del paese che è stato quasi abbattuto. 1440. Altezza 12-14 metri,

A Fiskvågvannet a Rognan sono stati trovati i resti di una barca, uno scafo fatto da un elemento cresciuto naturalmente e dall’estremità di una barca piuttosto piccola. Materiale rovere. La cornice è datata circa. 1260

Cosa accadrebbe per costruire una nave come “The Worm? A Saltdale è stato riferito che ci sono voluti 30 giorni su 10 ore su un uomo con cinque cavità lunghe 10-11 metri. È impossibile includere tutta la deforestazione, trasporto, segatura e pianificazione dei vuoti. Queste sono anche forme del Nostro tempo in cui venivano utilizzate segherie, strumenti moderni e giunture per barche fatte in fabbrica. Probabilmente non erano inclusi nemmeno i ceppi, le piattaforme, le vele, ecc. La barca Bårset era molto più grande , costruita in modo complesso e richiedeva molta più manodopera rispetto agli ultimi cinque posti barca.Naturalmente, il consumo orario aumenta con le dimensioni della barca.Questo è un esempio: se una barca da 20 piedi richiede un certo numero di ore, una barca da 40 piedi richiederà 8 volte e una barca di 80 piedi richiederà 8 volte. Se si prende la barca di Bårset come punto di partenza, ad esempio, si dice che richiede 3.000 ore di lavoro incluse, le barche di Sigurd Slembe, che erano lunghe il doppio, richiederebbero 24.000 ore. E il “verme”, 4 volte tanto, ha richiesto 192.000 ore! Usiamo ancora questo metodo per calcolare l’ammortamento. Orario per peso/volume nella cantieristica. Così il tempo di costruzione e il consumo orario possono essere stimati con un ragionevole grado di probabilità. 192.000 ore al giorno 12 ore per 300 giorni danno 53 uomini – più gli sforzi degli artisti. Inoltre, c’è un grande apparato di supporto sotto forma di comunità locale che manterrà in vita la forza lavoro.

READ  Dibattito, demenza | Campagna contro la demenza: triste vedere i propri cari appassire

Al censimento del 1801, l’1,1 per mille della popolazione del paese viveva a Saltdalen. Dopo la peste nera, forse circa 250mila persone hanno lasciato il Paese. Se la distribuzione è sempre la stessa, dovrebbe essere di ca. 275 persone a Saltdalen dopo il Don. Ma questo numero potrebbe essere eccessivo. Alcuni insediamenti sono stati quasi completamente evacuati. Ad esempio, a Sana a Trana sono state trovate fosse comuni di oltre 50 corpi. Dovrebbe essere quasi l’intera popolazione.

Nell’anno 1000, secondo i dati ufficiali, c’erano circa 150.000 persone in tutto il paese. Con la stessa distribuzione della popolazione del 1801, ci sarebbero 165 all-inclusive a Saltdalen – se la valle avesse residenti permanenti in quel momento. Come si potrebbe “provare” un “verme” sulla base di tali fatti?