Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Dibattito norvegese, politica norvegese | Ole Asbjorn Nizza:

Il nuovo editorialista online del giornale non ha paura di alzare la temperatura e non vede l’ora di poter scrivere esattamente ciò che pensa.

Ole Asbjørn Ness è un editorialista regolare per Nettavisen e successivamente scriverà regolarmente per Nettavisen dibattito norvegesesu vari argomenti di suo interesse.

Ness è un uomo con una lunga carriera e in precedenza ha lavorato come broker di materie prime e soggiorno, giornalista presso Finansavisen, imprenditore IT, consulente di comunicazione presso Geelmuyden Kiese e comico.

Nel 2004 ha esordito con il romanzo It’s a Night per il quale ha vinto per la prima volta un Targy Visas. Nel 2011 è stato nominato per un Premio Ibsen per l’opera teatrale “FlavaLaden”. Da allora, ha pubblicato due libri, “Aftenlandt” nel 2018 e il libro poliziesco “Five Days in May” nel 2021, il primo di una serie di libri polizieschi.

Clicca qui per iscriverti alle newsletter di The Norwegian Discussion

E giovedì sera, se avesse tempo, sarebbe al Lincoln Sports Bar per un compito in piedi.

I comici sono molto più simpatici degli scrittori, dice Ole Asbjorn-Ness, che è lui stesso.

lesehest compulsivo

Il suo interesse per la scrittura e la lettura è iniziato presto. Si descrive come un cavallo da lettura compulsivo, con un rapporto quasi folle con i libri. Alle elementari, gli altri della classe in biblioteca cercavano libri non Ho letto.

– Ho letto tutto il possibile. Per me la lettura può essere paragonata alla droga e amo di tutto, dal crimine a Dostoevskij, dalla poesia alla saggistica. Ora sono in una fase non fittizia. Altrimenti è divertente scrivere romanzi, ma è anche un po’ stancante. Forse la cosa più divertente è stata scrivere il mio ultimo romanzo poliziesco. Mi ha tirato fuori un gancio da pisello e mi piace scherzare.

READ  Dennis Freddy: - - Ci sono delle scuse

Devi sopportare l’offesa

A Nettavisen, cerca anche di affrontare le contraddizioni e le contraddizioni nella politica e nella società.

– Penso che ci sia un vuoto nella stampa, che è quello di seguire gli sviluppi prima che appaiano i risultati. I giornalisti spesso arrivano troppo tardi in tutti i processi. L’insurrezione architettonica è un buon esempio. Una volta che il brutto edificio è lì, è troppo tardi per arrabbiarsi. Ma nessuna persona comune ha il tempo e l’impegno per partecipare.

Inoltre, non ha paura di alzare la temperatura e crede che la stampa norvegese abbia molto da imparare dagli inglesi.

I giornalisti norvegesi hanno il terrore di dire quello che pensano. Ed è questo che è così divertente nell’essere un editorialista! Posso dire quello che voglio dire. Nel dibattito norvegese, il serio è uguale al noioso. Non è altro che una tattica di giudizio per far uscire le persone dal dibattito. Essendo polemico, divertente e interessante, allarghi la discussione e alzi la temperatura. Non sono d’accordo con l’eterno piagnucolio di essere d’accordo! Si deve sopportare l’offesa.

Ieri ho scritto sul “perché tutti i conservatori stanno cercando di sbarazzarsi di Erna Solberg”. Sei un conservatore?

Sì, a nome della comunità. Penso che i valori conservatori siano importanti per la società. Ma nella mia vita personale, sono molto liberale. Mi definisco ancora un conservatore sociale. Sono interessato a una politica economica ragionevole ea una buona politica di distribuzione. E la gente deve lavorare, finire di parlare. Senza lavoro, le persone diventano infelici.

Il commento di Nice è stato uno dei numeri più letti ieri. Leggi lo stato qui

READ  La star di 'Outlander' ha avuto figli - VG

Promette di non essere mai noioso

All’interno di Nettavisen, è un grande piacere nominare un nuovo editorialista al suo posto.

– Il giornale online Norsk debatt ha visto una buona crescita sin dal suo inizio all’inizio di quest’anno, quindi siamo in pieno svolgimento per dotare The Stable di molti scrittori interessanti. Ole Asbjørn Ness ha eccelso in passato e ha una lunga e variegata esperienza come giornalista e autore. È qui solo per divertimento, dice il redattore politico Eric Stefansen.

Leggi anche: Tutti i conservatori dovrebbero sperare nella rielezione dell’IRNA, incluso Ness

Lo stesso Ness non vede l’ora di scrivere – e molestare – le elezioni parlamentari di questo autunno. Sta cercando di mettere insieme un governo rosso e verde e scrivere di Jonas Gahr Store.

– Una candela della scuola di Oslo Ovest sarà un regalo per tutti gli editorialisti. È diventato un esempio del perché il dottor Spinktor non dovrebbe diventare primo ministro. Non osava prendere il topo su Jesse. Se lo leggi correttamente, ci sarà un sacco di “balletto” questo autunno.

Hai un argomento di cui puoi “promettere ai lettori” di scrivere?

– No, ma ti prometto che non cercherò mai di sopportarli. E che lo ammetterò sempre se sbaglio.