Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

DN Maps e nomina le aziende più interessanti della Norvegia nel suo premio Innovators of the Year. Norxe produce proiettori per simulatori.

Il caso ruota attorno a:

DN Maps e nomina le aziende più interessanti della Norvegia nel suo premio Innovators of the Year. Norxe produce proiettori per simulatori.

In un nuovissimo edificio lungo la sponda del fiume a Fredrikstad, la luce in diversi colori viene rifratta sulla parete.

Qui sono stati sviluppati monitor avanzati che vengono utilizzati per simulatori che richiedono estrema precisione.

Quando acquisti nuovi caccia F-35, dovresti esercitarti prima che entrino in una macchina per un miliardo di corone, afferma il co-fondatore Kjell Einar Olsen di Norxe.

Quando i piloti collaudatori entrano nel simulatore, dovrebbero sentirsi come seduti nella cabina di pilotaggio.

– Dovrebbe essere realistico come attraverso il finestrino di un aeroplano.

Le vendite di Norxe sono aumentate da 20 milioni a 110 milioni in sei anni. Ora, il produttore di proiettori sta pensando che sempre più ruoli possono essere simulati con la nuova tecnologia.

Qui Kenneth Scoggin siede con un kit di prova per 1,5 milioni di corone.

Qui Kenneth Scoggin siede con un kit di prova per 1,5 milioni di corone. (Foto: Elaine Olanda)

L’azienda è tra le prime Registrato per “Innovatori dell’anno”, Mappatura DN e selezione di startup norvegesi e società in via di sviluppo. Qui verrà mostrata l’ampiezza delle aziende innovative e l’ampia giuria presterà maggiore attenzione ad alcune aziende.

Qui puoi leggere gli standard, la giuria e la registrazione della tua azienda I creatori di quest’anno

Vedi panoramica sopra Le prime aziende sono qui

Non un gioco di giochi

In precedenza, le lampadine venivano utilizzate nei proiettori, ma ora la tecnologia è composta da laser e LED che, secondo l’imprenditore, forniscono ottimi colori.

Olsen ha un master in fisica e con un team di circa 40 dipendenti, l’ottica è progettata per la sorgente luminosa che costituisce la base dell’immagine sulla parete.

Ogni sorgente luminosa crea un colore e il risultato finale dipende dalle diverse sorgenti luminose che funzionano perfettamente insieme.

Ogni sorgente luminosa crea un colore e il risultato finale dipende dalle diverse sorgenti luminose che funzionano perfettamente insieme. (Foto: Elaine Olanda)

Il prezzo di ogni proiettore è di 200 mila corone. I clienti professionali spesso acquistano dieci proiettori a colpo d’occhio. Vengono quindi installati in sistemi di simulazione di grandi dimensioni in cui sono richiesti requisiti elevati per gestire rapidamente grandi quantità di dati.

– I piloti possono esercitarsi in cose che possono accadere in aria senza alcuna conseguenza, come lo spegnimento del motore e i gabbiani nel motore.

I clienti includono produttori di aeromobili come Boeing e Airbus, nonché team di Formula 1 come McLaren e Mercedes. Inoltre, l’industria della difesa è un importante cliente.

La tecnologia ha evidenti somiglianze con i giochi.

Sebbene possa esserci un’elevata disponibilità a pagare anche tra i giocatori, c’è una netta differenza rispetto alla tecnologia delle stanze dei ragazzi.

– Non lavoriamo in una normale attività di consumo. Olsen dice che questo non è qualcosa che puoi acquistare da Elkjøp.

fatto a mano

Nell’edificio Norxe vicino allo stadio Fredrikstad, 30 dipendenti possono divertirsi su un’area di 3.000 metri quadrati. L’azienda è in grado di crescere e ha già lasciato il posto al robot per la raccolta dei pezzi di Autostore.

Tutto, dalla ricerca e sviluppo alla produzione, viene raccolto nell’edificio lungo la sponda del fiume.

Questo è fatto a mano e su misura. La produzione è fondamentale per noi, afferma Olsen.

Qui Jan Martin Olausen monta una delle parti da inserire nel proiettore.

Qui Jan Martin Olausen monta una delle parti da inserire nel proiettore. (Foto: Elaine Olanda)

La vera fonte di luce nei proiettori sono LED o laser in questo caso.  Questo crea un colore specifico.

La vera fonte di luce nei proiettori sono LED o laser in questo caso. Questo crea un colore specifico. (Foto: Elaine Olanda)

La crisi dell’offerta ha dimostrato che è importante controllare l’intera catena del valore.

– Ho perso i capelli su di lei, ridacchia, il responsabile della logistica Thomas Wise, che è stato a lungo calvo.

Sono molto felici che la produzione di circuiti stampati non sia stata esternalizzata a Taiwan.

“Dobbiamo tenere il passo tutto il tempo, quindi dobbiamo progettare altri componenti se la fornitura è scarsa e il tempo di consegna è troppo lungo”, afferma il responsabile della produzione Morten Eliassen.

Spesso c’è solo una lettera nella posta che dice che le consegne sono state annullate.

Olsen: Dobbiamo essere un po’ sospettosi.

lotta fastidiosa

I fondatori di Tek dietro Norxe hanno già una vendita di successo alle spalle. Hanno venduto tutto dalla loro precedente società di proiettori, Projectiondesign, con pochi profitti stimati in decine di milioni. Il detentore del maggior profitto è il designer industriale Bård Eker, che rimane con 500 milioni.

Per gli imprenditori che sono andati avanti e hanno creato Norxe, la vendita dell’ex azienda alla società belga Barco ha avuto conseguenze spiacevoli.

Barco ha citato in giudizio Norxe per 200 milioni di NOK. Sono stati accusati di aver rubato segreti commerciali e hanno fatto irruzione nell’edificio quando l’altra parte ha chiesto prove.

Il tribunale ha respinto le accuse contro gli imprenditori, che ora hanno risposto con una domanda riconvenzionale poiché una richiesta di risarcimento di oltre 200 milioni di NOK è stata presentata contro Barco.

Appena fuori, il traghetto di Fredrikstad fa la spola avanti e indietro mentre sono in corso le procedure di test.

Appena fuori, il traghetto di Fredrikstad fa la spola avanti e indietro mentre sono in corso le procedure di test. (Foto: Elaine Olanda)

Fino a 20 dei 30 dipendenti di Fredrikstad provengono dall’ambiente circostante Projectiondesign. Alcuni sono stati coinvolti anche dagli anni ’90 e dall’avventura tecnologica Ask in Fredrikstad che è finita in borsa.

Bård Eker, noto soprattutto per aver progettato l’auto sportiva Koenigsegg ed è dietro il produttore di barche norvegese Hydrolift, trova divertente che anche Norxe abbia fatto una svolta.

– Questa è una conoscenza che persiste dagli anni ’90. Sono stati abbastanza bravi a tenere gli occhi bassi, dice Ecker, e non sono stati tentati in altri mercati.

Mi sono preso un anno di pausa

Finora, i fondatori sono riusciti a costruire l’azienda passo dopo passo senza coinvolgere investitori esterni.

Dicono di ricevere richieste regolari da investitori interessati, ma si sono trattenuti.

L’abbiamo già fatto e non devi ripetere gli stessi errori, dice Olsen.

Finora sono stati iniettati 17 milioni sotto forma di capitale proprio, ma ora che devono spingere per una gamma più ampia di prodotti, il fabbisogno di capitale non farà che aumentare.

– Quando abbiamo iniziato, non c’erano soldi in azienda. Poi abbiamo pagato continuamente. Il bisogno di capitale arriva a ondate mentre assumiamo e creiamo nuovi prodotti.

La sede centrale di Norxe dispone di una serie di sale di prova in cui i prodotti vengono controllati prima che entrino nel mercato.

La sede centrale di Norxe dispone di una serie di sale di prova in cui i prodotti vengono controllati prima che entrino nel mercato. (Foto: Elaine Olanda)

La società ha iniziato a fare soldi nel suo terzo anno di attività e il suo margine operativo era del 10-25% fino allo scorso anno. Ora sperano di aumentare la produzione dalle 500 unità dell’anno scorso a 5.000 unità in pochi anni.

– Questa non è una collina pianeggiante. L’unica cosa che sappiamo è che non va tutto liscio.

L’anno scorso, la pandemia ha contribuito a una crescita più lenta e a scarsi risultati per Norxe.

Il 2021 è stato un anno di riposo. Non potevamo uscire e rapire i clienti quando le persone erano sedute alle loro scrivanie a casa e la compagnia aerea era fuori uso. Anche quest’anno abbiamo fiducia in una buona spinta.

Ora la situazione tesa della politica di sicurezza ha contribuito al fatto che si prevede una crescita verso l’industria della difesa.

Il volo costa molto. Nei simulatori, i piloti provenienti da Norvegia, Germania e Stati Uniti possono addestrarsi per le missioni insieme senza dover essere nello stesso posto, dice Olsen.

Circo di Formula 1 in ufficio

Nella sala di produzione è venerdì quando le gare di Formula 1 vengono mostrate sul grande schermo.

L’operaio di produzione Christian Eriksen (25) ha cinque anni di ritardo in Norx e ha intrapreso un percorso di crescita.

Norxe ha ampliato il prodotto da due a cinque modelli e ha notevolmente ampliato la sua gamma di equipaggi.  Qui le parti sono pronte per il montaggio.

Norxe ha ampliato il prodotto da due a cinque modelli e ha notevolmente ampliato la sua gamma di equipaggi. Qui le parti sono pronte per il montaggio. (Foto: Elaine Olanda)

– Quando i ragazzi guidano la Beilin, potrebbero essersi allenati sui proiettori da qui. C’è una ragione per cui i migliori piloti sono i migliori, dice Eriksen nel suo accento di Fredrikstad.

I piloti di Formula 1 non vengono solo testati nei simulatori, ma vengono anche utilizzati per i test per l’ulteriore sviluppo delle vetture.

Gli algoritmi che usano sono così buoni che possono testare cosa succede quando cambiano i contorni dell’ala.

Qui puoi leggere gli standard, la giuria e la registrazione della tua azienda I creatori di quest’anno

Vedi panoramica sopra Le prime aziende sono qui

(Termini)Copyright Dagens Næringsliv AS e/o dei nostri fornitori. Vorremmo che condividessi i nostri casi utilizzando un link che porta direttamente alle nostre pagine. Tutto o parte del Contenuto non può essere copiato o utilizzato in altro modo con autorizzazione scritta o come consentito dalla legge. Per termini aggiuntivi guarda qui.

READ  Scambio di generi alimentari, drogheria | Fino al 70% di supplemento: progettato per ingannare i consumatori