Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

– È stata una decisione molto semplice

– È stata una decisione molto semplice

Kostas Tsimikas ha firmato lunedì un nuovo e migliorato contratto con il Liverpool, legandolo al club fino all’estate del 2027.

Il greco dovrà fare i conti con il ruolo di terzino sinistro di seconda scelta, ma non ci ha pensato molto quando è arrivata l’offerta di un nuovo contratto.

– Sì, è stata una decisione molto semplice. Quando lo vogliono entrambe le parti, io e la squadra, le cose diventano molto più facili. Volevo restare fin dall’inizio e amo tutto qui: la gente, ogni giorno che vedo il campo di allenamento mi sento felice, i giocatori, lo staff di supporto, tutti. Anche il tempo mi fa sentire meglio. Come ho detto, sono molto, molto felice Lo dice a Liverpoolfc.com.

Sentirsi apprezzato

Tsimikas ha ora 27 anni e alla scadenza del suo contratto ne avrà 31.

– Questo è il club giusto, perché hanno fiducia in me. Do sempre tutto quello che ho quando gioco per la squadra. “Cerco di aiutare tutti quando gioco, e anche quando non gioco mi sento importante per i giocatori e per l’umore generale del gruppo”, dice.

– Sono molto felice di essere qui e per me sembra il passo giusto firmare un contratto più lungo e restare qui.

Ora è un giocatore del Liverpool da tre anni dopo il suo passaggio dall’Olympiacos nel 2020.

– Tutto rende questo club così speciale, soprattutto quando abbiamo vinto le coppe e fatto lo spettacolo due anni fa. Tutti nella squadra erano scontenti del fatto che avessimo perso la finale di Champions League e fossimo arrivati ​​secondi in campionato, ma per quanto riguarda i tifosi, abbiamo potuto vedere quanto fossero felici allo spettacolo con noi quando abbiamo festeggiato e questa è stata una motivazione in più per noi. Dimentichiamo le cose stupide.

READ  - La presenza fisica è vista come un tentativo di colpo di stato - VG

Finora Tsimikas ha giocato 63 partite con i Reds. Il momento clou è arrivato quando ha segnato il rigore decisivo nella finale di FA Cup contro il Chelsea.