Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

– È un disastro completo – VG

Introduzione: Kunduz sarà occupata dalle forze talebane. Qui da allora le forze di sicurezza afghane hanno difeso la città all’inizio di quest’estate. Foto: STRINGER/REUTERS

La città di Kunduz nel nord dell’Afghanistan è caduta. Kunduz è la quarta città occupata dai talebani in tre giorni.

Inserito:

– Potenti battaglie di strada si svolgono in diverse parti della città. Amr El-Din Wali, membro del consiglio provinciale, ha detto all’AFP che alcune forze di sicurezza si sono ritirate verso l’aeroporto.

La città di Kunduz nel nord dell’Afghanistan è caduta, secondo i rapporti Agenzia di stampa Francia , Dopo lo scoppio di pesanti combattimenti tra talebani e le forze governative afgane nel centro della città.

Questa è la loro occupazione più importante da quando le forze straniere hanno iniziato a ritirarsi a maggio.

La città di Kunduz nel nord dell’Afghanistan ha una popolazione di circa 370.000 abitanti.

– I talebani hanno raggiunto la piazza principale della città e gli aerei li hanno bombardati. È un disastro completo, dice un residente, Abdelaziz, al telefono.

Secondo quanto riferito, le armature, le armi e l’equipaggiamento militare delle forze governative sono state catturate dai talebani DPA. I massimi funzionari locali della città cercano rifugio nell’aeroporto e nella base militare, che non sono occupati dai talebani.

I talebani avevano già preso Kunduz due volte, ma l’hanno tenuto per poco tempo. L’ultima volta che è successo è stato nel 2016.

Almeno otto persone sono morte nell’esplosione di una bomba nel distretto di Said Karam, nella provincia di Paktia, secondo una nota. Ariana Notizie. Tra i morti c’erano bambini e donne. Nell’attacco sono rimasti feriti due bambini.

Combattimenti di strada intensi

Allo stesso tempo, è stato segnalato che Sar-e-Pul è caduto. Le autorità locali di Sari Pul, capitale dell’omonima provincia, affermano che i talebani hanno catturato tutti gli edifici importanti e che le autorità si sono rintanate in un campo militare ora assediato dai talebani.

READ  Anders Ovfergård: - "Sinnasnekker'n" ha attaccato un collega

– Potenti battaglie di strada si svolgono in diverse parti della città. Amr El-Din Wali, membro del consiglio provinciale, ha detto all’AFP che alcune forze di sicurezza si sono ritirate verso l’aeroporto.

Ci sono anche pesanti combattimenti a Herat a ovest e Kandahar e Lashkar Gah a sud.

Controlla grandi aree

I talebani hanno controllato gran parte dell’Afghanistan da quando gli Stati Uniti e la NATO hanno ritirato le loro forze.

Hanno catturato la loro seconda capitale provinciale in due giorni quando sabato hanno catturato Sheberghan nella provincia di Jawzjan, nel nord dell’Afghanistan. Venerdì hanno occupato Zarang a Nimroz.

READ  La Cina ha inviato un equipaggio alla stazione spaziale - VG

Il membro del consiglio provinciale Bismillah Sahel afferma che i talebani hanno sequestrato importanti edifici pubblici come l’ufficio del governatore, la stazione di polizia e la prigione di Sheberghan.

I video sui social media mostrano i prigionieri che scappano dal carcere con l’aiuto dei combattenti talebani. Sia i criminali che i prigionieri talebani sono stati autorizzati a partire.

Otto persone sono state uccise negli attentati

Un pilota dell’aeronautica afgana è stato ucciso sabato in un attentato dinamitardo a Kabul, secondo Reuters. I talebani hanno rivendicato l’attentato.

Cinque civili sono rimasti feriti nell’attacco, avvenuto quando una bomba attaccata alla loro auto è esplosa.

Il pilota ha lavorato nella difesa afgana per quattro anni.

Martedì sera, un’auto carica di esplosivo si è librata nell’aria a Kabul.

L’attentato, che ha preso di mira il ministro della Difesa afghano, ha ucciso otto persone, secondo le autorità afgane. Il ministro ad interim non era tra loro.

Otto morti: il personale di sicurezza afghano indaga su un edificio distrutto dopo l’esplosione di una bomba a Kabul. Foto: Rahmat Gul / AP

Porterà a casa il personale

Il Ministero degli Affari Esteri incoraggia tutti i cittadini norvegesi a lasciare l’Afghanistan. Il ministero non ha una panoramica completa del numero di norvegesi in Afghanistan.

Venerdì, Berlingsky ha annunciato che la Danimarca riporterà il personale locale in Afghanistan che ora si sente minacciato dall’avanzata dei talebani. Pertanto, la Danimarca probabilmente seguirà lo stesso percorso degli Stati Uniti e del Regno Unito.

– Siamo pronti con breve preavviso a evacuare il personale locale minacciato ea trasferire la gestione della questione dall’Afghanistan alla Danimarca, afferma il ministro degli Esteri Jeppe Kofod.

READ  Sale il bilancio delle vittime del Burkina Faso: 160 morti nella strage di sabato - VG