Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

E6, dipendenza da cellulare |  “Un piccolo schermo dietro al volante non fa male”

E6, dipendenza da cellulare | “Un piccolo schermo dietro al volante non fa male”

opinioni Questo è un post di discussione. L’articolo esprime il punto di vista dello scrittore.

Punge bene Fatti prendere per aver usato il cellulare nel traffico. Le sanzioni aumentano ogni anno, ma l’uso del telefono cellulare non sembra rallentare a breve.

Cos’è più importante sullo schermo?

Negli ultimi due anni ho trascorso quasi 900 ore al volante sulla E6 tra Oslo e Raet. Allo stesso tempo, sono riuscito a guardare tutte le stagioni di Game of Thrones 12 volte. Il tempo non è passato senza riflettere e sono grato ai miei compagni utenti della strada che generalmente si comportano come educati norvegesi sulle piste da sci.

Partecipa al dibattito di Oslo

Hai un’opinione su questo argomento o su un altro argomento? Invia il tuo post di discussione qui

Gli abitanti di Oslo hanno molte opinioni sulla loro città e ad Avisa Oslo piace pubblicare post personali e originali che contribuiscono al dibattito pubblico.

Come su ogni pista da sci, vediamo persone che fingono di credere di essere in una scena di “The Fast and the Furious”. Le persone con un “cattivo tempismo” hanno le dita quasi incollate alla leva, i camionisti con i piedi incollati al pedale dell’acceleratore, come un’auto sportiva italiana.

Dai pattinatori ai motociclisti, dagli automobilisti elettrici ai camionisti, sono stupito nel vedere persone che hanno trovato un altro modo creativo di utilizzare il cellulare durante la guida.

In strane circostanze La gente ritiene che sia necessario prestare più attenzione al cellulare che all’immagine del traffico. Qual è la cosa più importante nel telefono? Sì, te lo dico! Ultime notizie su giornali online, video di YouTube, giochi mobili, Snapchat e compravendita di azioni.

READ  Finalmente Ben White è a posto

Probabilmente stai pensando: “Un po’ di tempo davanti allo schermo al volante non ha mai fatto male a nessuno”. Ad ogni modo, voglio ricordarti che voglio tornare a casa tutto intero, ogni giorno! Devo ammettere onestamente che sarebbe stato un po’ imbarazzante se fossi riuscito a “giocare a Candy Crush” per causare la morte.

Ma dall’umorismo alla serietà: quest’anno fino a ottobre sono morte 100 persone sulle strade norvegesi. Sono 100 di troppo. punto.

Leggi altri commenti, post di discussione e storie di Oslo su Oslobatten sulla pagina di discussione di Avisa Oslo

Continuare a leggere

Questa mattina la polizia mi ha fermato e mi ha multato. Purtroppo è totalmente meritato

Continuare a leggere

Un telefono è stato impiantato chirurgicamente nel braccio. Scusatelo dalla finestra

Continuare a leggere

Dov’è “Attenti, i bambini giocano”?

Continuare a leggere

Una nuova città nella giungla? In tal caso, la maggioranza guiderebbe