Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Elon Musk arriva in Norvegia – E24

Elon Musk, fondatore di Tesla e SpaceX, tornerà all’ONS Energy Show di Stavanger questo autunno.

Elon Musk dovrebbe visitare la Norvegia e Stavanger questo autunno
Inserito:

Vogliamo che Elon Musk porti nuove sfide a quelli di noi nel settore energetico, afferma il direttore del programma Benedict Oakland presso ONS.

Durante l’ONS Energy Show, che si tiene a Stavanger ogni due anni, numerosi politici e leader del settore petrolifero ed energetico si riuniscono per discutere i cambiamenti e le prospettive future nel settore energetico.

Uno degli ospiti principali di quest’anno sarà il fondatore di Tesla e CEO di SpaceX Elon Musk.

Una cosa che spero che Elon Musk porti a ONS è l’ispirazione e la fiducia che è possibile implementare enormi cambiamenti in breve tempo, dice Auckland.

Le sfide che il mondo deve affrontare per raggiungere gli obiettivi di una società a emissioni zero richiedono un potere creativo su una scala completamente nuova.

Musk ha partecipato all’ultima conferenza nel 2014, quando ha sfidato la Norvegia e l’industria energetica con “Let Oil Lie”.

Elon Musk è stato l’ultimo a Stavanger Oil Show nel 2014.

Leggi anche

Musk: Tesla e SpaceX stanno subendo forti pressioni inflazionistiche

La produzione di petrolio e gas deve essere aumentata immediatamente

Musk è stato criticato per aver estratto petrolio dall’industria energetica nel 2014, ma è noto per aver cambiato opinioni e fatto varie proposte, anche su Twitter.

Il 5 marzo, l’imprenditore tecnologico ha pubblicato su Twitter: Odio dirlo, ma la produzione di petrolio e gas deve essere aumentata immediatamente.

Musk ha scritto questo alla luce della crisi energetica in corso in Europa, mentre lavorano insieme per ridurre la loro dipendenza dal petrolio e dal gas russi dopo l’invasione del paese dell’Ucraina.

READ  Ottieni soldi per traslocare

Inoltre, ha scritto in un messaggio su Twitter:

“Ovviamente questo avrà un impatto negativo su Tesla, ma le soluzioni energetiche sostenibili semplicemente non possono reagire immediatamente per compensare le esportazioni russe di petrolio e gas”.

Anche la sicurezza energetica sarà un argomento importante durante l’Oil Show di quest’anno.

La sicurezza energetica sarà una delle discussioni più importanti per l’industria e la società in generale. Qui, Musk è recentemente entrato nella discussione e ha chiesto un impegno a breve termine per estrarre più energia per proteggere l’Europa, afferma Auckland.

Poiché la situazione energetica è cambiata dopo l’invasione dell’Ucraina, Musk afferma che le regole del gioco sono cambiate.

Leggi anche

L’Unione Europea e gli Stati Uniti sono vicini a un accordo per ridurre il gas russo

La conversione dell’energia è ancora un tema caldo

Oltre alla sicurezza energetica, una transizione verde rimarrà uno dei temi principali all’ordine del giorno durante il Salone dell’olio di quest’anno.

Il direttore del programma Auckland ha dichiarato che Musk sarà, tra le altre cose, un partecipante chiave nella discussione su come le tradizionali competenze nel settore petrolifero e del gas possono aiutare a trovare nuove soluzioni per raggiungere emissioni zero.

Sarà particolarmente emozionante qui ascoltare un’imprenditrice e tecnologa che ha intrapreso azioni per trasformare l’industria energetica, dice.

– Tra le altre cose, ha cambiato l’intera industria automobilistica utilizzando l’energia in modo diverso.

Leggi anche

Ritiene che le autorità siano troppo lente per quanto riguarda l’eolico offshore: – Rischio di diventare un importatore piuttosto che un esportatore

Leggi anche

Ridurre la dipendenza dal gas russo: questo il piano energetico dell’Ue

READ  La mafia italiana distribuisce cibo agli svantaggiati durante la crisi