Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Emily Haffey pronta per la Roma:

Mercoledì è stato annunciato il passaggio alla Roma, ma il 29enne è già in Italia da quasi una settimana.

– Tutto doveva essere tenuto molto segreto fino all’annuncio, quindi mi sento come se mi fossi intrufolato qui, ha detto Havi a TV2 al telefono dalla capitale italiana, dove martedì ha tenuto la sua prima sessione congiunta con i suoi nuovi colleghi.

Ha firmato un contratto fino alla stagione 2022/23 con la Roma.

– Ho avuto un’ottima impressione della Roma nelle conversazioni e ne ero sicuro solo dopo essere arrivato qui. Dice che le cose sono in ottime condizioni.

Litigio con Hegerberg

Havi ammette che la conoscenza nel campionato italiano non è molto grande. Ma sa che è più questione di possesso e meno fisicamente di Topseren.

– Poi c’è il mio turno in uno sviluppo importante. Puoi vedere che i grandi club maschili stanno guadagnando slancio con le loro iniziative femminili. È anche bello far parte di un club tradizionale come la Roma. Il giocatore della nazionale dice che ti accorgi di essere in un grande club.

Si è consultata con molte altre persone prima del trasferimento, inclusa la sua cara amica e giocatrice dell’Inter Anya Sonstefold, che era a conoscenza della mossa da molto tempo.

Andreen Hegerberg ha giocato per la Roma per due stagioni fino all’estate del 2021. Foto: Fotografo01 / IPA

Havi dice di aver gareggiato molto anche con Andreen Hegerberg, che era sotto contratto con la Roma fino a questa estate.

È stato molto bello ascoltare qualcuno che può davvero venire con fatti reali sul club. Nel frattempo, le cose sono un po’ diverse rispetto a quando era qui, incluso il fatto che c’è un nuovo allenatore, dice Haffey delle conversazioni con la sorella maggiore di Hegerberg.

Vuoi uscire dalla tua zona di comfort

Sebbene la transizione sia stata annunciata, non è ancora ufficialmente ufficiale, quindi Haavi è pronto per giocare.

Sabato prossimo la Roma uscirà nell’incontro di Coppa Italia con il Pomigliano.

“Spero che la transizione sia ufficiale, quindi sono pronta per quella partita”, dice.

Dopodiché, torna in Norvegia il fine settimana prima di Natale, ma non per molto.

Il 27 dicembre è tornata in Italia per prendere parte alla semifinale di Supercoppa italiana della Roma contro il Milan.

Con l’eccezione di un breve periodo negli Stati Uniti segnato da una gamba rotta e tre mascelle nel 2017, il 29enne è stato un appuntamento fisso al Toppserien sin dal suo debutto con il Røa nel 2008.

Già nel 2011 Emily Haffey era una nota giocatrice di Toppserien.  Qui nella serie Røa incontra LSK Women, che Haavi giocherà in seguito per nove stagioni.  Nella foto: Heiko Jung

Già nel 2011 Emily Haffey era una nota giocatrice di Toppserien. Qui nella serie Røa incontra LSK Women, che Haavi giocherà in seguito per nove stagioni. Foto: Heiko Jong

Dopo 14 stagioni nel calcio norvegese, è tempo di qualcosa di nuovo. Quando il contratto con l’LSK Women è scaduto a fine stagione, è stato chiarito che Haavi avrebbe provato qualcosa di nuovo.

Si trattava di provare qualcosa di nuovo. 14 anni alla Toppserien, nove alla LSK. Comincio a invecchiare un po’. Poi sembrava che fosse successo ora o mai più, dice il 29enne.

Fatti: Emily Haffey

Nome completo: Emilie Bosshard Haavi

Nato: 16 giugno 1992 (29 anni)

Club precedenti:

  • Roa (2008-2012)
  • LSK Donne (2013-2021)
  • Boston Breakers (2017 – prestito)
  • Roma (2021 – adesso)

Numero di partite internazionali: 90 (16 gol)

vantaggi:

  • Serie Oro: 2008, 2009, 2014, 2015, 106, 2017, 2018, 2019
  • Cupgull: 2008, 2009, 2014, 2015, 2016, 2018, 2019

Tutto il girone con l’Italia e il calcio italiano faceva gola ad Havi. Era un paese in cui voleva vivere e un campionato un po’ diverso che potresti immaginare di vivere.

– Ci vado con una mente molto aperta. Innanzitutto, ha molto a che fare con l’uscita dalla propria zona di comfort. Penso che questo si svilupperà molto bene per me, non importa quale sia il livello del campionato, dice il 29enne.

So quanto ci vuole per essere nuovi e fuori dal quadro sicuro a cui sei abituato. Spero di svilupparmi come persona sia dentro che fuori dal campo e avere “input” e prospettive leggermente diversi.

READ  Aksel Hennie interpreterà Peer Gynt in Gålå - VG