giovedì, Giugno 20, 2024

Epic offre agli sviluppatori entrate complete in cambio dell’esclusività su Epic…

Must read

Romano Strinati
Romano Strinati
"Esperto di social media. Pluripremiato fanatico del caffè. Esploratore generale. Risolutore di problemi."

giochi epici Lui dice Consentiranno agli sviluppatori di ricavare tutte le entrate dai giochi rilasciati su Epic Games Store, per tutto il tempo in cui il gioco durerà Appena Disponibile sull’Epic Games Store.

L’iniziativa si chiama Epic First Run e tutti gli sviluppatori interessati possono partecipare al programma. L’orizzonte temporale per l’esclusività del gioco è di sei mesi.

Quindi, puoi rilasciare il gioco su altri negozi online di PC di terze parti e continuare a ricevere l’88% delle entrate sull’Epic Game Store, dove è stato distribuito sin dal suo inizio nel 2018.

Il gioco deve essere rilasciato dopo il 16 ottobre di quest’anno e non può essere precedentemente disponibile su un negozio di giochi online di terze parti, come Steam o GOG.

Potrai inoltre continuare a rilasciare giochi sui tuoi negozi online e nei tuoi “Giocatori”, nonché attraverso luoghi che vendono giochi Epic Store senza chiave, come Green Man Gaming e Humble Store.

pratica discussa

Per molto tempo, i negozi online di giochi e app hanno rappresentato il 30% delle vendite, mentre gli sviluppatori hanno ottenuto il 70%. Tuttavia, diversi rappresentanti hanno apportato modifiche alla quantità di torta che consumano, dopo diverse discussioni sulla pratica.

Nel 2018, Steam ha accettato un accordo in base al quale avrebbe preso il 30% delle entrate fino a quando il gioco non avesse guadagnato $ 10 milioni. Poi la percentuale viene ridotta a 25, finché il gioco non raggiunge i 50 milioni di dollari. Se riesci a farlo, scende al 20%.

Su Xbox e PlayStation le vendite stanno ancora accelerando del 30%, ma i giochi per PC acquistati tramite Microsoft Store sono altrettanto buoni quanto Epic Game Store.

READ  Overwatch 2 rivela il nuovo eroe, Lifeweaver

Tuttavia, gli app store di Apple e Google ricevono ancora il 30% del proprio denaro Ha accordi propri con una commissione del 15% per le app con abbonamento. Tuttavia, la maggior parte dei giochi non rientra in questo settore. Il piano di Apple inizia inoltre a prendere il 30% del fatturato quando le entrate dell’azienda raggiungono 1 milione di dollari.

Leggi anche: Steam vieta i giochi con contenuti generati dall’intelligenza artificiale »

More articles

Latest article