venerdì, Giugno 14, 2024

Espen Knutsen ringrazia per “tutto l'amore” che circonda la morte di sua moglie

Must read

Graziella Allesi
Graziella Allesi
"Pioniere della cultura pop impenitente. Piantagrane freelance. Guru del cibo. Fanatico dell'alcol. Giocatore. Esploratore. Pensatore."

La moglie della leggenda norvegese dell'hockey su ghiaccio Espen Knutsen, Fanny Jaheri, è morta il 28 novembre. Ora grazie “Shambu” per il supporto.

Pubblicato:

Accade sul suo profilo Facebook chiuso. VG ottenne da Knutsen il permesso di riprodurre la lettera. Venerdì è stato il compleanno del 52enne.

– Grazie mille per tutti i messaggi di compleanno, non ultimo per tutto l'amore che circonda la scomparsa di Fanny, scrive Shambaugh.

– Tutta la famiglia apprezza incredibilmente tutto l'amore che c'è là fuori, continua – seguito da Tre Cuori.

Fannie Jahr è nata nel settembre 1978 ed è morta martedì 28 novembre 2023. Knutsen non ha ancora commentato pubblicamente la morte.

“Il cuore della bontà ha smesso di battere. La perdita e i ricordi dureranno per sempre”, si legge nel necrologio apparso su Aftenposten e Sandejordsblad.

Knutsen e Jaher si sono sposati intorno a Natale 2012 e hanno figli Marius (11) e Mel (9).

Nel 2014, la coppia è apparsa nella serie TV 2 “Iskrigerne”, quando Knutsen era allenatore della squadra di hockey del Vålerenga. I due hanno anche ospitato “Sinquefield” in connessione con la premiere della serie.

Nell'aprile 2023, Knutsen lo ha confermato FinanceAffairs.com Hanno riferito di essersi trasferiti dalla Norvegia a Zugo in Svizzera.

Jaher è morto in Svizzera. Era la figlia dell'armatore Jürgen Jahr Jr. e Carrie Annette Jacobsen.

Knutsen/Jahri faceva parte di un gruppo di ricchi norvegesi che si stabilirono nella piccola città di Zugo, situata sul Lago di Zugo tra le città più grandi di Zurigo e Lucerna.

More articles

Latest article