Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Farina, prezzi |  Grandi differenze di prezzo: – I clienti nervosi possono essere “ingannati”.

Farina, prezzi | Grandi differenze di prezzo: – I clienti nervosi possono essere “ingannati”.

Con i tempi costosi e l’aumento dei prezzi dei prodotti alimentari, si potrebbe pensare che i clienti diventino più attenti ai prezzi.

Ma non è affatto certo.

Grandi differenze

Ovviamente è possibile, ad esempio, vendere la farina di frumento a un prezzo completamente diverso, anche se la farina è esattamente la stessa.

Se scegli la confezione di farina di frumento più costosa, pagherai più di 2,5 volte il costo di quella più economica.

A Rema 1000, Nettavisen ha trovato tre diversi pacchi di farina di grano setacciata, a prezzi al chilo molto diversi:

  • Due chilogrammi di farina in un pacco di carta: 9,95 NOK. al chilo
  • Un chilogrammo di farina in una confezione di carta: 15,50 corone norvegesi. al chilo
  • Un chilogrammo di farina in una scatola di cartone: NOK 26,00. al chilo

Nettavisen ha anche controllato i prezzi della farina in due negozi Kiwi e due negozi Extra. Nessuno di loro aveva la scatola di farina che abbiamo trovato alla Rima 1000.

– Tentativi di “ingannare”

– Se si vuole essere cospiratori, questo potrebbe essere un tentativo di “ingannare” i clienti in uniforme e distratti che fanno acquisti in un momento stressante, afferma il professore della Norwegian School of Economics (NHH), Tor Wallen Andreessen.

Secondo lui le differenze di prezzo qui sono così grandi che sono difficili da spiegare completamente in termini di costo di realizzazione delle diverse varianti.

Ma una certa differenza di prezzo può essere correlata alla confezione e alle dimensioni.

-La differenza tra le confezioni da uno e due chili può dipendere dalla dimensione. Aggiunge che imballare e trasportare un pacco da due chilogrammi è meno costoso che imballare e trasportare un pacco da un chilogrammo.

READ  Un investitore alberghiero taglia il prezzo dell'appartamento Frogner - E24

L’imballaggio è più costoso

-L’imballaggio è sicuramente un fattore importante. Le scatole di cartone possono essere più costose da produrre, immagazzinare e trasportare rispetto agli imballaggi di carta, a causa del loro peso e dei requisiti di spazio. Il professore dice che questo influisce sul prezzo al chilo.

L’imballaggio può anche rendere un prodotto più attraente, consentendo di addebitare un prezzo più alto.

Inoltre, la confezione può contenere informazioni o ricette aggiuntive oppure avere un design più accattivante adatto a un gruppo specifico di clienti.

– Ignora il prezzo al chilo

I negozi dovranno rendere pubblici i cosiddetti prezzi unitari, che saranno il prezzo al chilo di farina. Tuttavia, non tutti notano le grandi differenze di prezzo.

– È naturale pensare che alcuni clienti ignorino il prezzo al chilo e si concentrino invece sul prezzo totale o sull’estetica e sulla funzionalità della confezione, afferma Andreessen.

Ritiene inoltre che potrebbero esserci parti del gruppo di clienti che credono già che una scatola di cartone abbia un valore aggiuntivo e sono disposte a pagare per averla.

-Per alcuni consumatori, una scatola di cartone può essere più attraente per la sua durabilità, riutilizzabilità o estetica. Ad esempio, le scatole di cartone possono proteggere meglio la farina di frumento, essere più facili da versare o avere un design che il cliente trova più attraente, afferma.

Redditizio

Per un produttore può essere vantaggioso avere diverse dimensioni e forme, anche se il prodotto stesso è lo stesso.

-Offrire diverse opzioni di confezionamento può sicuramente aumentare le vendite complessive di farina. La diversificazione consente ai produttori di attrarre una base di clienti più ampia con preferenze e disponibilità a pagare diverse, afferma il professore della NHH.

READ  Le navi italiane e spagnole sono in arrivo mentre le squadre internazionali intensificano i soccorsi

– Alcuni clienti potrebbero scegliere opzioni più economiche, mentre altri potrebbero essere disposti a pagare un sovrapprezzo per caratteristiche specifiche dell’imballaggio. Ciò può portare ad una maggiore copertura del mercato e ad un aumento del reddito per il prodotto.

Ma come sempre vale la regola secondo cui i clienti dovrebbero essere più consapevoli nella scelta di beni e servizi e nella scelta di ciò che è meglio per loro, afferma Andreessen.

Prezzo promozionale

Rema 1000 afferma che gli spread sono molto ampi al momento.

– Ora abbiamo una campagna su confezioni da 2 chili di farina di Møllerens, afferma Julie Johansen, responsabile di categoria e acquisti.

Il prezzo al chilo è di 9,95 sterline, rispetto alle 14,05 di prima. Tuttavia, molto più alto del prezzo al chilo di scatola di cartone, che è di 26,00 NOK.

Lei dice che la ragione della differenza di prezzo tra la farina nella scatola e quella nel sacco è che la scatola costa di più da produrre e trasportare.

Molti clienti preferiscono queste scatole perché sono pratiche per conservare la farina per un periodo più lungo, e molti riutilizzano la scatola riempiendola con la farina del sacchetto vuoto, afferma Julie Johansen di Rema 1000.

Nettavisen ha chiesto al produttore Norgesmøllene se le differenze di prezzo nei negozi riflettono i suoi prezzi al dettaglio. Dicono di non poter commentare il contenuto degli accordi conclusi tra loro e clienti come Rema 1000.