Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

– Ferma Putin ora – VG

Tornerà: Tetiana Peshonchik a New York per incontrare diversi paesi delle Nazioni Unite per parlare di ciò di cui l’Ucraina ha bisogno e come può aiutare. Mercoledì ha visitato la delegazione norvegese alle Nazioni Unite.

NEW YORK (VG) L’attivista per i diritti umani Tetiana Pesunchik ha intrapreso un pericoloso viaggio attraverso il confine con la Polonia. In modo che tutti possano recarsi a New York e chiedere aiuto agli Stati membri delle Nazioni Unite. Questo fine settimana, è tornata in Ucraina e in guerra.

Inserito:

Che scelta ho”, ha detto Pechonchik quando le è stato chiesto perché avesse scelto di tornare in patria, che era sotto l’attacco russo per tre settimane dopo essere arrivata a New York.

Nella sua terra natale, Pechonchyk dirige ZMINA, un centro non governativo per i diritti umani che lavora dall’annessione della Crimea per documentare le violazioni dei diritti umani in Ucraina.

– Ora vediamo gravi crimini di guerra commessi dall’esercito russo – e la strategia è spaventare il popolo ucraino fino allo smantellamento del movimento di resistenza.

Leggi anche: “Libri per bambini” sul pavimento – Ancora bombardamenti

‘Stop Putin’: un chiaro appello di un attivista ucraino per i diritti umani.

Dormire in metropolitana

Quando è scoppiata la guerra, ha dormito sul pavimento della metropolitana di Kiev. Quando si è sentita la prima esplosione sulla capitale, mi sono svegliato da quello che pensavo fosse un brutto sogno.

Da allora, i suoi 20 dipendenti sono stati evacuati e in questi giorni sta lavorando per persuadere alcuni Stati membri delle Nazioni Unite sul perché e come fornire assistenza.

READ  Donald Trump - Impeachment di Trump

All’interno, amici e colleghi combattono a terra contro le forze russe.

Assemblea Generale: il 2 marzo, 141 paesi alle Nazioni Unite hanno votato a favore della risoluzione che condanna la guerra russa in Ucraina. Cinque paesi hanno votato contro. 35 si è astenuto dal voto.

– All’inizio ero malato fisicamente. Non riuscivo a mangiare o dormire. Ma col passare dei giorni, e quando controlli il tuo panico, inizi a pensare “Dove il mio paese ha bisogno di me”.

Con altre 17 organizzazioni, è iniziata “Ukraine 5 AM”. L’Alleanza raccoglie e documenta i crimini di guerra.

Leggi anche: Ex Primo Ministro dell’Ucraina per VG: – Inizio della terza guerra mondiale

Il mio obiettivo è convincere la gente a fermare Putin ora. Se non viene fermato, andrà avanti, dice Call quando le viene chiesto cosa vuoi che i paesi delle Nazioni Unite contribuiscano.

Mercoledì ha incontrato una delegazione norvegese alle Nazioni Unite nel loro ufficio a Manhattan.

– È scioccante sentire come Tetiana descrive la situazione in Ucraina e la paura che milioni di persone stanno vivendo, con i massicci bombardamenti di condomini, la morte, la sofferenza e le famiglie divise, ha detto a VG l’ambasciatore norvegese alle Nazioni Unite Mona Gul.

Allo stesso tempo, ammiro profondamente il modo in cui lei e altri rappresentanti della società civile si stanno ancora mobilitando per l’azione, anche viaggiando qui a New York per chiedere aiuto agli Stati membri delle Nazioni Unite per porre fine alla guerra.

Sul Consiglio di Sicurezza: Mona Juul, ambasciatrice norvegese alle Nazioni Unite.

“pressione sulla Russia”

In diverse parti delle Nazioni Unite, dall’inizio della guerra, si sono tenuti diversi incontri straordinari sull’aggravarsi della situazione in Ucraina.

READ  Paura dell'alternativa più pericolosa dopo Omicron

sotto di essa Il primo voto al Consiglio di Sicurezza dell’Onudove la Russia ha il potere di veto, la decisione è stata bloccata dalla Russia stessa.

Poi il Consiglio di Sicurezza è andato a questo Un passo storico per tenere l’Assemblea Generale – che è composto da tutti gli Stati membri delle Nazioni Unite.

Qui, solo cinque paesi hanno votato contro la risoluzione che condanna le azioni della Russia in Ucraina.

Ora stiamo esercitando quanta più pressione collettiva possibile sulla Russia per fermare immediatamente la guerra. Abbiamo alle spalle una risoluzione dell’Assemblea generale delle Nazioni Unite, afferma Gul.

Leggi anche: L’ambasciatore russo alle Nazioni Unite al VG: – Non prendere di mira i civili

Chiedi aiuto: Pechonchyk arriva con una chiara preghiera per le nazioni delle Nazioni Unite.

Dopo l’approvazione della risoluzione, la stessa Russia ha tenuto una riunione del Consiglio di sicurezza, precedentemente tenuta dall’ambasciatore norvegese presso le Nazioni Unite Conferma a VG che questo è Il tentativo della Russia di cambiare la narrativa.

La Russia ha annunciato all’inizio di questa settimana di voler affrontare la situazione umanitaria in Ucraina e vuole che il Consiglio di sicurezza voti una proposta di risoluzione. Ma, giovedì, hanno detto che non volevano mostrarlo nel modo in cui affermavano Pressione senza precedenti dai paesi occidentali.

L’attaccante, che fa il peggio, siede nel Consiglio di sicurezza e previene e scrive una risoluzione sulla situazione umanitaria in Ucraina, ha detto quando le è stato chiesto se crede che le Nazioni Unite da sole possano fermare Putin.

READ  Un ippopotamo ha ucciso una donna

– Come se un uomo che violenta le donne dovesse scrivere una decisione sulla situazione umanitaria di queste donne.

Quindi trascorre il suo tempo a New York parlando direttamente con vari paesi delle Nazioni Unite, così può contribuire con più aiuti umanitari e aumentare il supporto per armi e altri equipaggiamenti militari. Sottolinea inoltre quanto desidera i soccorritori internazionali e ribadisce la volontà di suscitare polemiche No-fly zone sul paese.

Non c’è modo per noi di sopravvivere senza il crollo del regime di Putin. Il sistema è basato su petrolio e gas. La cosa più importante, dice Peshonchik, è impedire tutto alla Russia, fino al collasso del suo sistema economico.

Juul dice a VG che le Nazioni Unite stanno ora aiutando a fornire fatti su ciò che sta accadendo sul campo, tra l’altro documentando le uccisioni di civili e la crisi umanitaria.

– La propaganda di guerra russa diffonde disinformazione e cerca di negare e nascondere le brutali violazioni di cui sono responsabili. Sulla base dei rapporti delle Nazioni Unite, tra le altre cose, la Norvegia aiuta a confutare le storie che la Russia ritiene legittimino le loro azioni di guerra, afferma Gul e aggiunge:

Una delle cose più importanti che le Nazioni Unite fanno specificamente per il popolo ucraino è guidare gli sforzi umanitari in Ucraina e nei paesi vicini.

Le aspettative sono basse: Pereshonchik sottolinea che la Russia ha il veto alle Nazioni Unite.

tornerà

Quando ha lasciato l’Ucraina, è stata portata in un autobus pieno di donne e bambini attraverso il confine. Lungo la strada ha dovuto passare attraverso vari posti di blocco. Dice che il volo non è sicuro di questi tempi.

È difficile credere che stia succedendo, ma è così. La loro strategia è che se non possono batterli, saranno distrutti.

Non vuole usare la parola “fuga” sul percorso che ha preso per arrivare a New York. Dice che tornerà.

– Ho ricevuto molti inviti da molti paesi. Ho amici e parenti e mi è stato offerto di trasferire la mia organizzazione fuori dal paese, ma perché dovrei farlo? Voglio stare con la mia gente