Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Fiat Stilo: È iniziata bene

Frank Williamson è il capo della redazione di Broom. Ha lavorato come giornalista automobilistico per oltre 50 anni e ha testato numerose auto sia a livello nazionale che all’estero.

Ricorda alcune macchine meglio di altre. Ora Frank condivide i suoi ricordi con tutti i lettori di Broom. Questo metodo riguarda la Fiat Stilo che è stata introdotta nel 2001.

Quando la Fiat ha introdotto la nuova piccola auto familiare Stillow nel 2001, il suo lancio ha suscitato ottimismo. Il nuovo modello ha ottenuto il terzo posto al premio Car of the Year 2002, battendo solo la Peugeot 307 e la Renault Laguna.

Ha così potuto copiare l’auto che ha sostituito la Fiat Bravo/Bravo che ha vinto il titolo di Miglior Auto dell’anno nel 1996.

Ma presto sarà chiaro che il terzo posto in questo premio non è sufficiente per aggrapparsi all’albero di Natale … Alcuni successi di vendita non sono mai a stiletto e le voci dicono che ogni vettura prodotta ha subito una perdita di oltre யூ 2.000 alla Fiat. . Con una produzione totale di 750.000 auto, diventa rapidamente denaro!

Il posto di guida nella stalla era pulito e ordinato. Foto: Fiat

Maggior consumo di carburante

Fin dall’inizio, la Stilo è nata come una coupé a 3 porte e una station wagon a 5 porte e rapidamente incorporata nel programma della station wagon. Abbiamo noleggiato la versione hatchback a 5 porte per un lungo periodo di prova di tre mesi – penso che sia stato verso la fine dell’estate o l’autunno del 2002. Ricordo l’auto un po’ in più perché l’ho usata durante un viaggio segnalato nei Paesi Bassi. E il Belgio, con una piccola foto attraverso la Francia al ritorno.

I miei record in questo round di oltre 2.000 km sono generalmente positivi, anche se alcuni consumi elevati si sono trascinati. Era decisamente legato al peso: lo stillo era relativamente pesante.

Devi cercare una piccola macchina nuova per molto tempo

Interni quasi felici.  Foto: Fiat

Interni quasi felici. Foto: Fiat

Almeno oltre 200

In caso contrario, c’era un sacco di verità e l’auto di solito sembrava come se fosse stata incasinata insieme. Lo spazio interno era molto bello e anche l’interno era rialzato. Il posto di guida è stato riconosciuto con un ulteriore vantaggio in termini di visibilità e sedile, e l’auto non ha peccato sulla strada.

Il motore della nostra auto di prova si abbinava bene con il cambio manuale a quattro marce e 5 marce da 1,6 litri da 103 CV. La performance era utilizzabile e l’auto sembrava veloce ed espressiva. Sulla strada di casa è chiaro che il lungo tachimetro in discesa sull’autofono forniva una velocità massima di 217 km / h. Questa probabilmente non è la velocità reale; Non so quanto sia grande la colpa, ma credo fermamente che la velocità fosse superiore ai 200 km / h.

La parte anteriore era un po' ruvida.  Foto: Fiat

La parte anteriore era un po’ ruvida. Foto: Fiat

Molto “tedesco”

Nella sua classe – nella classe di golf – ho apprezzato la Fiat Stilo come una buona alternativa, ma purtroppo ci sono molti che non condividono quell’opinione sull’auto.

Il fallimento di Stillow potrebbe essere stato il risultato di una serie di fattori. Molti giornalisti hanno criticato l’auto per essere troppo noiosa e per essere troppo “tedesca” nel design. Molto divertente, il suo predecessore Bravo / Bravo è stato criticato come “troppo italiano”! Quindi va storto, comunque…

È stato costruito da robot, sfortunatamente non ha aiutato molto

L'auto è arrivata come una coupé a 3 porte e una station wagon a 5 porte sin dall'inizio.

L’auto è arrivata come una coupé a 3 porte e una station wagon a 5 porte sin dall’inizio.

0,9 litri per miglio

Ma altri aspetti della Stillow non hanno trovato il sostegno della critica, che tra l’altro considerava il motore standard da 1,2 litri troppo debole e l’auto poco potente.

Il tema negativo è l’elevato consumo di carburante, che non è il risultato del peso relativamente elevato dell’auto: il peso a vuoto del modello 1.6 era di quasi 1.300 kg. La stessa Fiat ha affermato approssimativamente un consumo misto. 0,75 l / mil, ma le mie note mostravano vicino a 0,90 l / mil.

All’epoca vendevano bene in Norvegia, ora sono quasi scomparsi

Abarth 170 cv

Con 103 CV nell’auto in questa classe, mi aspettavo di ottenere una buona accelerazione. Nei suoi 10,7 secondi da 0 a 100 km/h Stilo 1.6 viene qui consegnato in modo soddisfacente. Ho già raggiunto la velocità massima, rispetto ai 183 km/h di fabbrica, devo dire che la Fiat sembrava andare meglio a questo punto!

Per coloro che vogliono più potenza, la Fiat 133 CV con 1,8 litri ha offerto molte fantastiche opzioni. I motori diesel non sono da meno: 1,9 litri con 80 o 115 CV.

Per i più ambiziosi c’era anche la versione Abarth 5 cilindri da 2,4 litri con 170 CV e cambio automatico a 5 rapporti. Raggiungeva 0-100 km/h in 8,5 secondi e andava a 215 km/h.

Divenne un ostacolo per la Fiat Stilo, che molti consideravano

Questo divenne un ostacolo per la Fiat Stilo, che molti consideravano “troppo tedesca”. Foto: Fiat

Alcuni numeri, Fiat Stilo 1.6 16V 5 porte station wagon:

Motore: 1,6 litri, 16 valvole. 103 CV, coppia massima 145 Nm.

Trazione: Trazione anteriore, cambio manuale a 5 marce

Dimensioni pneumatici: 195/65 R 15 H

Lunghezza x Larghezza x Altezza: 4.253 x 1.756 x 1.525 mm

Interasse: 2.600 mm

Peso netto: 1280 kg

Peso totale consentito: 1.715 kg

Peso del rimorchio con freno: 1.100 kg

Portabagagli: 410 / 1.035 litri

Accelerazione 0-100 km/h: 10,7 secondi

Velocità massima: 183 km/h

Consumo di carburante, misto: 0,75 L / ml (dichiarato).

È diventata “Auto dell’anno” – poi tutto è andato storto

Video: la pubblicità dell’auto è vietata – per una buona ragione

READ  - Deludente - VG