Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Fjordkraft continua a diminuire: ecco il grafico che illustra il grande problema del gigante dell’elettricità: E24

I guadagni di Fjordkraft sono diminuiti per cliente elettrico. Le aspettative degli investitori della società erano molto alte, secondo le società di intermediazione.

Profitto debole: l’azienda elettrica ha guadagnato meno del previsto nel primo trimestre.

Potere dello stretto

Pubblicato:

Mercoledì Fjordkraft è sceso del 6,6% alla Borsa di Oslo, dopo che i risultati del primo trimestre sono stati presentati all’inizio della giornata.

Pertanto, il prezzo delle azioni si è quasi dimezzato dopo aver raggiunto il suo picco nel settembre dello scorso anno.

In caduta libera, è anche il supplemento della compagnia elettrica per cliente, ovvero quanto Fjordkraft può addebitare per l’elettricità in più di quanto costerebbe acquistarlo dai produttori di energia.

Dopo un aumento quasi continuo dal 2016, l’aumento ha raggiunto il massimo record di 14,5 øre per kWh nel terzo trimestre del 2020.

Poi è arrivato il calo a 13,6 øre nel quarto trimestre, e poi una frana a 11 øre nel primo trimestre. Questo è il margine di profitto più basso dall’ultimo trimestre del 2018.

Fjordkraft ha avuto una notevole influenza nella prima metà dello scorso anno, con movimenti particolarmente favorevoli dei prezzi dell’elettricità. Ora sono invece pochi quarti di bastone, dice l’analista Oyvind Mossage di Sparebank 1 Markets all’E24.

Tuttavia, non considera il primo trimestre negativo per Fjordkraft.

È anche vero che il primo trimestre dello scorso anno è stato straordinariamente buono. L’analista afferma che le aspettative sono andate troppo oltre.

Leggi anche

Personaggi più deboli di Fjordkraft

Contratti redditizi sotto pressione

La quotazione di Fjordkraft nel marzo 2018 è stata un enorme successo per l’allora principale proprietario BKK e altri azionisti.

Con una forte crescita degli utili e profitti in costante aumento, la quota è raddoppiata nel 2019, quindi è aumentata di un altro 70% prima che la deflazione iniziasse lo scorso autunno.

E24 in precedenza aveva scritto dell’elevatissimo rendimento del capitale proprio dell’azienda, superiore al 40% in media negli ultimi 10 anni. Solo Bouvet e Bank Norwegian hanno le migliori performance di tutte le società della Borsa di Oslo.

Mossige osserva che una percentuale crescente di clienti Fjordkraft nei cosiddetti contratti a “prezzo variabile”, insieme a un’abile gestione dei prezzi, sono stati storicamente un importante motore della crescita dei profitti.

Leggi anche

Le vendite di elettricità forniscono entrate eccezionali per l’insulto di Fjordkraft

Incontro con le raccomandazioni di vendita: analista Øyvind Mossige presso Sparebank 1 Markets.

Robert S. Ok

Questi accordi a tasso variabile non variano in base al tasso spot, come indica il nome. Invece, agiscono come accordi sui prezzi fissi a breve termine, poiché Fjordkraft può regolare il prezzo su e giù in linea con l’evoluzione del prezzo spot, ma i clienti devono essere informati con 14 giorni di anticipo se si verificano cambiamenti.

L’anno scorso, il Consiglio dei consumatori ha messo in guardia contro questo tipo di accordo dopo che una revisione lo ha rivelato Può costare due o tre volte di più Dal prezzo di mercato dell’elettricità.

Quasi il 50 percento dei clienti di Fjordkraft ha tali contratti. Ha avuto un impatto positivo sull’azienda in periodi di bassi prezzi spot, come è stato per la maggior parte del 2020.

Allo stesso tempo, ha avuto un effetto negativo simile con il rapido aumento dei prezzi spot, come è avvenuto nell’inverno del 2021.

Leggi anche

La tripla bolletta elettrica di febbraio annuncia: – Questo è un record

“Il primo trimestre dell’anno è stato caratterizzato da un mercato all’ingrosso, con prezzi dell’elettricità elevati, forti oscillazioni di prezzo e differenze di prezzo tra le aree di distribuzione dell’energia elettrica. Quando i prezzi aumenteranno drasticamente in un breve periodo di tempo, i margini del gruppo saranno messi in discussione ”, ha scritto mercoledì in un comunicato stampa Rolf Barmen, CEO di Fjordkraft.

Punti per i prezzi variabili: Rolf Barmen, CEO di Fjordkraft.

Potere dello stretto

Sotto la pressione di nuovi concorrenti

Il crollo della quota di Fjordkraft ha coinciso anche con un periodo di intense critiche su parti del modello di business dell’azienda.

Nell’ottobre dello scorso anno, il Consiglio dei consumatori ha accusato l’azienda e altri 28 concorrenti di frode organizzata sui prezzi.

E24 ha recentemente scritto che il gruppo Fjordkraft aveva perso 25.000 clienti elettrici negli ultimi sei mesi. Nella relazione del primo trimestre, ciò è stato in parte spiegato dalla “copertura mediatica negativa dopo il dialogo con le autorità dei consumatori”.

Leggi anche

Fjordkraft ha perso 25.000 clienti elettrici dopo il pettorale del Consiglio dei consumatori

La società afferma che è stata risolta dopo le accuse, tra le altre cose, di marketing fuorviante.

Mossige ha declassato il rating di Fjordkraft da “Buy” a “Neutral” a metà settembre 2020, quando il prezzo era di 92,6 NOK, e quindi è stato un buon successo nella sua visione del titolo.

Quando il tasso era di 61 corone a febbraio, il rating è stato abbassato a “vendere”, con un nuovo prezzo obiettivo di 55 corone. Mercoledì, lo stock ha chiuso a 54 NOK.

Secondo il rapporto di oggi, Mossige prevede di ridurre dell’8% la stima dei ricavi per Fjordkraft nel 2021.

Fjordkraft era molto bravo a gestire il proprio portafoglio di contratti e ad ottenere entrate aggiuntive attraverso servizi aggiuntivi, ma ora si trova ad affrontare un quadro competitivo molto diverso, afferma Mossige.

Leggi anche

Electric Challenger ha registrato più vendite in tre mesi rispetto allo scorso anno

Indica concorrenti nuovi e abbastanza digitali come Tibber, che secondo l’analista richiede molto meno margine di potenza.

In precedenza, la maggior parte delle aziende elettriche erano più o meno le stesse, ma ora i clienti hanno già un’alternativa e questo crea una pressione marginale sull’intero settore, afferma Musage.

Leggi anche

Cliente sbucciato dopo le accuse di frode: Fjordkraft incolpa Corona

Pubblicato:

READ  È successo la scorsa notte - rbnett.no