Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Fjordkraft ha perso 25.000 clienti elettrici dopo il pettorale Consumer Board – E24

Fjordkraft ha registrato una crescita negativa dei clienti per il secondo trimestre consecutivo. Il regista ammette che le critiche del Consiglio dei consumatori hanno avuto un effetto negativo, ma non pensa che sia così eccezionale.

Nuovo avversario: ma Rolf Barmen, CEO di Fjordkraft, pensa che la maggior parte dei clienti sarà ancora con la compagnia elettrica.

Frode Fellstad

Pubblicato:

Le consegne di elettricità di Fjordkraft Group a clienti privati ​​sono diminuite di 19.150 nel quarto trimestre, secondo un annuncio della borsa valori della società venerdì mattina.

Il più grande fornitore di elettricità della Norvegia era in cattive condizioni meteorologiche dopo che il consiglio dei consumatori ha accusato l’azienda e altri 28 concorrenti di barare sistematicamente sui prezzi nell’ottobre dello scorso anno.

Già nel quarto trimestre, quasi 6.000 clienti netti sono scomparsi, il calo maggiore dalla quotazione nel 2018.

Dopo una buccia fresca nel primo trimestre del 2021, Fjordkraft ha perso più di 25.000 clienti nel cosiddetto segmento “consumer” negli ultimi sei mesi. Il titolo è sceso di 3,07 venerdì.

Hai perso la fiducia dei tuoi clienti?

I numeri che citiamo oggi appartengono al gruppo Fjordkraft combinato. Questo vale per molti marchi che non sono stati criticati dal Consiglio dei consumatori. Il CEO di Fjordkraft, Rolf Barmen, afferma a E24 che la maggior parte delle perdite di clienti sono legate alla conversione dei clienti e alla cessazione del marchio Eidsiva Market.

Si ritiene che le critiche del consiglio dei consumatori abbiano avuto “una certa influenza” sul marchio Fjordkraft.

– Ma non pensiamo che sia così grande. Barmen dice che ci sono state alcune affermazioni difficili che siamo sempre stati chiari sul fatto che non ci stiamo ammettendo.

Tuttavia, rispondere ai clienti e agire in modo soddisfacente è un compito continuo. Siamo molto fortunati ad avere un ottimo centro clienti, quindi i nostri clienti generalmente danno un feedback molto positivo.

Leggi anche

Cliente sbucciato dopo le accuse di frode: Fjordkraft incolpa Corona

Si riferisce a effetti una tantum

La scorsa estate, Fjordkraft ha messo sul tavolo 1,4 miliardi di NOK per i fornitori di elettricità Gudbrandsdal Energi ed Eidsiva Energi.

In un annuncio in borsa giovedì, Fjordkraft ha spiegato che più della metà del calo dei clienti nel primo trimestre era dovuto a “effetti una tantum” legati all’operazione.

– Dopo il 1 ° gennaio, non ci sono state vendite nel marchio Eidsiva, a seguito della conversione del database dei clienti a marzo nel database Fjordkraft, ovvero non c’è stato alcun rinnovo di nuovi clienti. L’effetto non è stato inaspettato, ma è diventato più grande del previsto, afferma Barmen.

Leggi anche

Il protagonista nelle accuse di frode sui prezzi: presumibilmente i clienti di fascia alta non capiscono il mercato

– Aggiunge che vendere ai clienti del marchio Eidsiva, che dopo poco tempo verificheranno di essere diventati clienti Fjordkraft, non era appropriato.

Secondo l’azienda, la diminuzione della conduttività elettrica associata specificamente ai marchi Fjordkraft e TrøndelagKraft è stata di circa 6400.

In tutto, Fjordkraft ha fornito elettricità a 736.154 clienti privati ​​nel settore dei “consumatori” nel primo trimestre.

Nell’annuncio di borsa, Barmen descrive “un primo trimestre difficile in termini di dinamiche di mercato, Covid 19 e interesse dei media”.

Continua a leggere per E24 +

Quando Fjordkraft pensa che un inverno regolare stia prendendo troppo, qualcosa non va

Fjordkraft si basa in gran parte sulle vendite dirette dai chioschi nelle città e nei paesi, un metodo di vendita che è stato difficile da implementare durante la pandemia.

La dinamica del mercato in “sentimento di prezzo elevato” è che il turnover dei clienti è in aumento, ma di solito riusciamo a conquistare nuovi clienti attraverso i nostri canali di distribuzione fisici. Ma nel primo trimestre, gran parte del nostro sistema di distribuzione fisica è stato chiuso a causa del Covid 19 “, ha scritto Barmen nel rapporto.

Bassa crescita dei dispositivi mobili

In un momento in cui le vendite di elettricità stanno rallentando, anche gli investimenti nei telefoni cellulari mostrano segni di debolezza.

Fjordkraft vende abbonamenti mobili ai suoi clienti elettrici con i marchi Fjordkraft Mobil e GE Mobil recentemente acquisiti.

Nel primo trimestre, gli abbonati sono aumentati di un totale di 2.280, contro una crescita di 10.000 nello stesso periodo dell’anno scorso per il solo Fjordkraft Mobil.

Stai iniziando ad avvicinarti al numero massimo di clienti elettrici che diventeranno anche clienti mobili o vedi opportunità di ulteriore crescita?

Vediamo sicuramente un’opportunità per un’ulteriore crescita, ma durante il Capital Market Day a febbraio siamo stati chiari che il nostro obiettivo principale sui telefoni cellulari nel 2021 è creare redditività da questo business, afferma Barmen.

L’esperto di comunicazioni Morten Evgen della società di consulenza Telehjelpen ha indicato su Twitter che i clienti mobili di Fjordkraft sono valutati oltre 200 milioni in base al prezzo pagato da Ice per Komplett Mobil.

– Può essere correlato alla vendita di un portafoglio cliente mobile?

– No, dice Barmen.

Fjordkraft prevede di riportare un utile operativo rettificato di circa 210 milioni di NOK per il primo trimestre, in calo rispetto ai 238 milioni di NOK nello stesso trimestre dello scorso anno.

Ciò rappresenta una diminuzione del margine operativo rettificato dal 49 al 41 percento.

Leggi anche

Le vendite di elettricità forniscono entrate eccezionali per l’insulto di Fjordkraft

Pubblicato:

READ  Dibattito norvegese, MortenP | Devi odiare il calcio per sostenere questo bastardo. La sporca dozzina ha assunto un significato completamente nuovo