Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Fonti hanno affermato che lo sviluppo del gioco multiplayer “Last of Us” ha vacillato

(PressFire.no): L’imminente vetrina dei giochi di Sony di mercoledì mancava di un gioco di cui abbiamo sentito parlare per molto tempo, ma che non abbiamo ancora visto.

La parte multiplayer di “The Last of Us Part II”, come è noto, è stata trasformata in un gioco a sé stante e doveva diventare uno dei cosiddetti giochi “live service” di Naughty Dog. Lo sviluppo è in corso dal 2020 e non era escluso dare una sbirciatina al gioco.

Ma ora lo sviluppatore afferma che il gioco è stato ulteriormente ritardato, nonostante non abbiamo fissato una data di uscita.

Contemporaneamente arriva il rinvio Anche Bloomberg e il giornalista Jason Schreyer hanno parlato dei problemi all’interno dell’azienda.

Secondo fonti di Naughty Dog, la valutazione interna del gioco avrebbe dovuto frenare lo sviluppo. Un piccolo gruppo di sviluppatori continua a lavorare sul gioco, mentre l’azienda riflette su cosa fare dopo.

Finora il multiplayer non è stato cancellato, ma si dice che il resto degli sviluppatori sia stato trasferito ad altri progetti.

Sony ha acquistato lo sviluppatore Bungie lo scorso anno e, secondo quanto riferito, ha chiesto alla società di dare un’occhiata a Naughty Dog. È stata questa valutazione che si è conclusa con un freno improvviso: secondo quanto riferito, Bungie si chiedeva se il gioco avrebbe raccolto giocatori nel tempo, secondo le fonti di Bloomberg.

Questo articolo è stato scritto dal nostro consulente satirico Segata Sateru, e quindi solo bambù.

READ  Rassegna della Biblioteca Babylon