Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Giocare su siti illegali: la multa può essere evitata

Giocare su siti illegali: la multa può essere evitata

Il calcio italiano è attualmente colpito da un grave scandalo sulle scommesse, con due giocatori condannati a squalifica a lungo termine dal gioco del calcio. La vicenda riguarda Sandro Tonali e Nicolo Fagioli, mentre Nicolo Zaniolo non è stato ancora condannato.

Lui stesso dice costantemente di non aver giocato nelle partite. È quanto scrive il Corriere della Sera.

È interessante notare che venerdì c’è stato un incontro con il pubblico ministero, in cui è stato stabilito che invece di scommettere sui giochi, giocava solo a poker e blackjack.

Tuttavia, ammette di aver visitato siti illegali.

Ha inoltre chiarito che non c’erano prove evidenti che avrebbe dovuto giocare le partite, e quindi sembrava che potesse sfuggire ad una sanzione pecuniaria piuttosto che alla quarantena.

Infine, in una dichiarazione del giocatore dell’Aston Villa è stato dimostrato che sta cercando di chiudere rapidamente la questione.

Nel caso di Sandro Tonali è stato condannato a 10 mesi di squalifica, mentre Nicolo Fagioli a sette mesi.

Nonostante la quarantena di Tonali, c’è ancora la possibilità che possa giocare nel fine settimana per il suo club, il Newcastle. Per saperne di più qui.

READ  Chiudono le borse europee, Norges Intra guida i guadagni