Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Gioco d’autunno: – Non molti cannoni giganti

Paesaggi famosi: gli eventi si svolgono

Se sei uno di quelli che non vedono l’ora che arrivino le più grandi versioni del gioco, allora devi essere paziente.

Sony ha recentemente annunciato la data di uscita del nuovo gioco “God of War: Ragnarök”, che è probabilmente il gioco più atteso questo autunno. Il gioco è un sequel diretto di “God of War” pubblicato nel 2018.

Il gioco ti porta nel ruolo del dio greco della guerra e padre single Kratos, fuori luogo nell’antica Scandinavia. Seguiamo Kratos e suo figlio Atreus attraverso Ragnarok, la fine del mondo nella mitologia norrena.

I giocatori di PlayStation 5 e PlayStation 4 non vedono l’ora di prendere l’ascia di Kratos il 9 novembre.

Sebbene molti giocatori PlayStation stiano aspettando con impazienza il nuovo gioco della serie God of War, nient’altro di questo calibro sta accadendo questo autunno.

L’anno del gioco, iniziato in pieno svolgimento con uscite a febbraio come “Elden Ring” e “Horizon Forbidden West”, sembra essere rallentato. Ciò è particolarmente vero per le versioni più grandi. Ron Feld Olsen, giornalista di giochi di Level Up Norway e recensore di giochi di NRK è d’accordo.

– Questo autunno non ci sono molte pistole giganti. L’imminente caduta del gioco potrebbe essere sembrata molto più grande alla fine del 2021, quando ci aspettavamo “The Legend of Zelda: Breath of the Wild 2” e “Starfield”, dice a Tek.

Olsen rimane molto ottimista sull’imminente autunno.

READ  Far Cry 6 non cadrà nella trappola di Cyberpunk 2077: le versioni per PS4 e Xbox One arriveranno presto

– L’autunno sarà emozionante. Di solito, prendiamo uno dopo l’altro i grandi giocattoli sulla catena di montaggio, e poi ci sarà un po’ di spazio per tutto il resto che verrà fuori. Questo autunno, piccoli titoli possono essere messi sotto i riflettori e vantati, perché non ci sarà subito una carenza in gioco.

Tutto diventa più difficile su Xbox. Dopo aver posticipato l’uscita delle loro versioni più grandi fino al 2023, hanno annunciato alcuni giochi “first party” per il rilascio quest’anno. Uno di questi è “Pentiment”, dal favorito della critica Obsidan, forse meglio conosciuto per “Fallout: New Vegas”.

È un errore che l’Xbox non abbia le versioni più grandi, soprattutto se teniamo conto che attirerà le persone al servizio di abbonamento “Xbox Game Pass”. Xbox ha recentemente effettuato importanti acquisizioni in studio, quindi non possiamo fare a meno di non vedere l’ora di vederne i frutti.

Olsen mette in evidenza giochi come “Overwatch 2”, il sequel del successo del 2016, e “Callisto Protocol” “Dead Space” ispirato ai giochi che non vediamo l’ora di questo autunno.

Anche se i giochi più grandi sono praticamente in ritardo, non devi preoccuparti.

Al contrario, crede Olsen. Ritiene che tutto ciò indichi uno sviluppo positivo nel settore.

READ  Il capo di Gran Turismo 7 respinge le accuse di aggressione...

Vediamo un chiaro allontanamento da una cultura della “crisi”, in cui gli sviluppatori fanno straordinari non pagati per completare i giochi. Questo porta a condizioni di lavoro sane nel settore.

La pandemia ha indubbiamente giocato un ruolo anche nell’autunno del lento lancio. Olsen osserva che le versioni più grandi richiedono tempo per svilupparsi, a volte fino a otto anni. Dopodiché sarà difficile riorganizzare un team di più di cento sviluppatori.

– Si tratta di cambiamento. Se dovevi cambiare una squadra del genere, spesso ci voleva del tempo, quindi le azioni hanno avuto un chiaro impatto sulla maggior parte degli studi.

Come per tutto il resto, la guerra in Ucraina sta colpendo anche l’industria dei giochi.

– Diversi studi hanno dipendenti in Ucraina, inclusa Ubisoft. Olsen osserva che ha un effetto piuttosto tangibile.

Di recente, il tanto atteso “STALKER 2” è stato posticipato al 2023. GSC Game World, che ha sede a Kiev, si basa sul fatto che molti dipendenti stanno combattendo nella guerra.

Nintendo ha anche scelto di posticipare a tempo indeterminato il gioco per Switch “Advance Wars 1 + 2: Re-Boot Camp” dopo l’invasione dell’Ucraina all’inizio del 2022.

Anche molti grandi giochi norvegesi sono attesi da tempo. Speriamo di ricevere lanci autunnali norvegesi come “Ikonei Island” da Snowcastle Games, così come “Dustborn” dai veterani di Red Thread Games.