Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Giornale: Stanno lavorando per comprare Victor Christiansen

Giornale: Stanno lavorando per comprare Victor Christiansen

Dopo appena sei mesi al Leicester, Viktor Christiansen è partito per il Bologna in prestito per un anno.

Ora ci sono indicazioni che la residenza nel Nord Italia possa diventare permanente.

Nell’accordo VK c’è un’opzione di acquisto, su cui ora sta lavorando il Bologna.

Secondo TuttomercatoWeb l’opzione di acquisto vale 15 milioni di euro, che equivalgono a circa 112 milioni di corone norvegesi.

Ora, secondo il Corriere dello Sport, il Bologna sta lavorando per trattare con il Leicester City per ottenere un prezzo di acquisto più basso.

Il giocatore della Nazionale danese ha fatto un ottimo inizio nel calcio italiano – tra le altre cose, ha fatto il penultimo passo verso un gol cruciale al suo debutto. Tuttavia, il ventenne danese è attualmente fermo a causa di un infortunio al tendine del ginocchio.

Secondo il giornale, l’accordo potrebbe essere determinato dal destino del Leicester in campionato: se il Leicester verrà promosso in APL, non avranno molti motivi per abbassare il prezzo.

Il Leicester ha fatto un inizio di stagione impressionante nel secondo miglior campionato inglese, vincendo 10 delle prime 11 partite, con i danesi Mads Hermansen e Jannik Vestergaard che hanno ricoperto importanti ruoli di leadership.

Quindi il Bologna, se vuole i manichini di Christiansen, probabilmente dovrà pagare l’intera cifra.

Secondo quanto riferito, il Leicester ha acquistato il danese dall’FCK a gennaio per circa 145 milioni di corone norvegesi.

Uno dei motivi principali dietro il trasferimento del VK in Italia era che il nuovo allenatore del Leicester, Enzo Maresca, voleva che giocasse sul lato sinistro nelle tre serie di difesa.

READ  Helen Olafsen ha aspettato cinque anni prima di uscire con il suo fidanzato

Tuttavia, lo stesso “VK” voleva svilupparsi come giocatore di backfield, motivo per cui stava cercando nuovi pascoli. Lo ha affermato l’ex profiler dell’FC Copenhagen in un’intervista a Tipsbladet.